Billy Zane

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

William George "Billy" Zane jr. (Chicago, 24 febbraio 1966) è un attore e regista statunitense.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Attore di origini greche (il suo cognome era in origine Zanikopoulos, che il nonno decise di cambiare nel più semplice Zane) , è alto 185 cm. La sua fama è dovuta soprattutto per il ruolo di Caledon Hockley, il fidanzato imposto a Rose (impersonata da Kate Winslet) nel film Titanic.

Precedentemente la pellicola che aveva dato notorietà all'attore è stata Ore 10: calma piatta del 1989 nel quale interpretava la parte di uno psicopatico che sequestra una coppia (Nicole Kidman e Sam Neill) a bordo della propria barca. Zane ha inoltre interpretato il ruolo di un amico del bullo Biff in Ritorno al futuro e Ritorno al futuro - Parte II del regista Robert Zemeckis, ed è stato protagonista del film The Phantom. Nel 1990 prende parte al famoso film Memphis Belle come componente dell'equipaggio dell'aereo.

Ha inoltre partecipato alla serie televisiva Streghe, nella settima stagione, nel ruolo di Drake. Ha interpretato il ruolo del protagonista nel film di Ezio Greggio Il silenzio dei prosciutti e ha inoltre recitato nella serie Twin Peaks, ricoprendo il ruolo di Jack Justice Wheeler nella parte finale della seconda stagione. Nel 2008 ha pertecipato alla seconda stagione della sitcom Samantha chi? nel ruolo del milionario Winston Funk.

In campo videoludico, è conosciuto per essere stato la voce del falso Ansem (in realtà l'Heartless di Xehanort) nel videogioco della Square Enix Kingdom Hearts.

Appassionato di gare automobilistiche, ha partecipato al Gumball 3000.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Cinema[modifica | modifica sorgente]

Televisione[modifica | modifica sorgente]

Videogiochi[modifica | modifica sorgente]

Doppiatori italiani[modifica | modifica sorgente]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Billy Zane è stato doppiato da:

Da doppiatore è sostituito da:

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 85571839 LCCN: no95036283