Ernest Dickerson

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Ernest Roscoe Dickerson (Newark, 25 giugno 1951) è un regista, direttore della fotografia, sceneggiatore e attore statunitense. È stato il direttore della fotografia di molti film diretti da Spike Lee, come Lola Darling, Fa' la cosa giusta e Malcolm X.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dickerson incontrò Spike Lee alla New York University. La prima collaborazione tra i due risale al 1980, quando Dickerson fotografò il cortometraggio The Answer, diretto da Lee. Nel 1981 firmò la fotografia nel secondo cortometraggio di Spike Lee, Sarah, liberamente tratto da un racconto scritto da una sua compagna di università, dedicato alla nonna materna di Lee, che ne è anche la produttrice, in collaborazione con Bill Lee che ne firmò la colonna sonora. Nel 1983 Dickerson diresse la fotografia del primo lungometraggio di Lee, Joe's Bed-Stuy Barbershop: We Cut Heads, quindi fotografò tutti i film del regista afroamericano fino al 1992.

Nello stesso anno debuttò nella regia, dirigendo il thriller Juice, interpretato dal rapper Tupac Shakur. La sua regia più nota è il thriller Never Die Alone, girato nel 2004. Nel 2006 ha diretto un episodio della seconda serie di Masters of Horror.

Dickerson ha diretto anche alcuni episodi di note serie televisive, come CSI: Miami, Night Visions e The L Word.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Regista[modifica | modifica sorgente]

Direttore della fotografia[modifica | modifica sorgente]

Attore[modifica | modifica sorgente]

Sceneggiatore[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 7587457 LCCN: n92050948