Biff Tannen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
« Vedi questo libro? Questo libro dice il futuro! I risultati dei principali avvenimenti sportivi fino alla fine del secolo, football, baseball, corse di cavalli, boxe...Le informazioni racchiuse qui valgono milioni, e io le do a te! »
(Il vecchio Biff rivolgendosi al giovane Biff nel secondo episodio)
Biff Howard Tannen
Biff nel 1955; è il ragazzo con la camicia rossa
Biff nel 1955; è il ragazzo con la camicia rossa
Universo Ritorno al futuro
Lingua orig. Inglese
1ª app. Ritorno al futuro
Interpretato da Thomas F. Wilson
Voci italiane
Data di nascita 26 marzo 1937
Professione
  • studente (1955)
  • impiegato (1985 originale)
  • lavamacchine (1985 modificato)
  • imprenditore (1985 alternativo)

Biff Howard Tannen è l'antagonista della trilogia di Ritorno al futuro in cui è impersonato da Thomas Francis Wilson.

Carattere[modifica | modifica sorgente]

Biff ha un carattere tipicamente tendente al bullismo. Di indole meschina e collerica, si mostra anche egoista, testardo e istintivamente malvagio, anche se fondamentalmente stupido. Dopo gli eventi modificati dal primo viaggio di Marty McFly nel 1955, Biff verrà mostrato con un carattere completamente diverso, molto più remissivo ed avvolto dalla sfortuna. Questo però sarà solamente frutto del cambio degli eventi storici dato che nel 1985 alternativo del secondo film, in cui Biff è ricchissimo, mostra tutto il peggio della sua indole, compresa quella omicida.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Biff Tannen nasce nel 1937 a Hill Valley, in California, e vive con l'anziana nonna.

Ritorno al futuro[modifica | modifica sorgente]

È un giovane ignorante, prepotente e attaccabrighe. La sua vittima preferita è il timido George McFly, fin da quando i due erano a scuola. All'inizio di Ritorno al futuro, nel 1985, è il capoufficio di George, ma quando il giovane Marty, figlio di George, raggiunge senza volerlo il 1955 con una macchina del tempo basata su una normale DeLorean DMC-12 inventata dal suo amico "Doc" Emmett Brown, la storia viene alterata, poiché George, per anni sottomesso, trova la forza di ribellarsi contro Biff. In seguito a questa alterazione, dopo che Marty ha fatto ritorno nel 1985, si scopre che Biff, anziché essere un capoufficio sbruffone e prepotente, ora fa il lavamacchine, e in questa veste assiste casualmente a un nuovo viaggio nel tempo da parte di Marty McFly e "Doc", stavolta verso il futuro.

Ritorno al futuro Parte II[modifica | modifica sorgente]

Nel 2015, da anziano, Biff si impossessa per breve tempo del veicolo temporale, e ritorna nel 1955, consegnando a se stesso da giovane un Almanacco Sportivo con cui potrà divenire ricco grazie alle scommesse, conoscendo in anticipo i risultati delle principali partite in calendario. Per effetto di questi avvenimenti, Marty e "Doc", di ritorno dal 2015, si ritrovano in un 1985 "alternativo", del tutto differente da quello che avevano lasciato, nel quale Biff è il proprietario di un grandioso albergo con casinò ed è enormemente ricco e famoso per le storie d'amore avute con donne di primissimo piano, come Marilyn Monroe. Sempre in questa versione della realtà, Biff si è sposato con Lorraine Baines dopo averle ucciso il marito George con un colpo di pistola. Ma Marty McFly, di nuovo aiutato da "Doc", torna nel 1955 e gli sottrae l'Almanacco, bruciandolo prima che Biff possa farne uso. Ciò ripristina la catena di avvenimenti storici che faranno di lui un umiliato lavamacchine al servizio dei McFly. Nel secondo film della saga Wilson interpreta anche Griff Tannen, nipote "cyborg" di Biff.

Ritorno al futuro Parte III[modifica | modifica sorgente]

Nell'ultimo film della trilogia, Biff compare brevemente nella penultima scena del film mentre sta dando la cera sulla macchina di Marty. Thomas Wilson in questo film è anche Buford "Cane Pazzo" Tannen, il bisnonno di Biff.

Ritorno al futuro (serie animata)[modifica | modifica sorgente]

Nella serie animata Biff è sempre presente, ma ha molti ruoli diversi dai tempi, che è sempre alle prese con Marty e Doc.

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cinema