Survivor Series (2018)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Survivor Series (2018)
TaglineSurvivor Series Comes to Los Angeles
Colonna sonoraLet Me Live / Let Me Die di Des Rocs
Prodotto daWWE
BrandRaw
SmackDown
205 Live
SponsorWWE Elite Collection
Data18 novembre 2018
SedeStaples Center
CittàLos Angeles, California
Spettatori16.325
Cronologia pay-per-view
Crown Jewel (2018)Survivor Series (2018)TLC: Tables, Ladders & Chairs (2018)
Progetto Wrestling

Survivor Series (2018) è stata la trentaduesima edizione dell'omonimo evento in pay-per-view prodotto annualmente dalla WWE. L'evento si è svolto il 18 novembre 2018 allo Staples Center di Los Angeles (California).

Antefatto[modifica | modifica wikitesto]

Come accaduto nella scorsa edizione, il tema principale di Survivor Series è lo scontro tra i due roster della WWE (Raw e SmackDown). Ogni campione del roster di Raw affronterà la rispettiva controparte del roster di SmackDown (ad eccezione del WWE Cruiserweight Champion): il WWE Universal Champion affronterà il WWE Champion, l'Intercontinental Champion affronterà lo United States Champion, la WWE Raw Women's Champion affronterà la WWE SmackDown Women's Champion ed i WWE Raw Tag Team Champions affronteranno i WWE SmackDown Tag Team Champions. Entrambi i roster si affronteranno inoltre in due 5-on-5 Traditional Survivor Series Elimination match, uno maschile ed uno femminile.

Il 28 ottobre, a Evolution, Ronda Rousey ha difeso con successo il WWE Raw Women's Championship contro Nikki Bella; mentre Becky Lynch ha sconfitto Charlotte Flair in un Last Woman Standing match mantenendo così il WWE SmackDown Women's Championship. La sera seguente, a Raw, è stato annunciato un match tra Ronda e Becky per Survivor Series. Nella puntata di Raw del 12 novembre, però, Becky ha subito un infortunio all'occhio sinistro (legit) e il suo posto nel match contro Ronda è stato preso da Charlotte Flair.

Il 2 novembre, a Crown Jewel, AJ Styles ha difeso con successo il WWE Championship contro Samoa Joe; mentre Brock Lesnar ha sconfitto Braun Strowman conquistando così il vacante WWE Universal Championship per la seconda volta. In seguito è stato annunciato che Lesnar e Styles si affronteranno a Survivor Series. Nella puntata di SmackDown del 13 novembre, però, Daniel Bryan ha sconfitto Styles strappandogli il WWE Championship; per questo motivo sarà Bryan ad affrontare Lesnar a Survivor Series.

Durante il Kick-off di Crown Jewel, Shinsuke Nakamura ha difeso con successo lo United States Championship contro Rusev. In seguito è stato annunciato un match tra Nakamura e l'Intercontinental Champion Seth Rollins per Survivor Series.

Nella puntata di Raw del 5 novembre il General Manager Baron Corbin ha nominato i primi tre membri del Team Raw maschile per Survivor Series: Dolph Ziggler, Drew McIntyre e Braun Strowman. Corbin si è in seguito auto-nominato capitano della propria squadra ribadendo che, però, non farà fisicamente parte del match. La sera stessa Kurt Angle si è ribellato alla scelta di Corbin dichiarando di volerlo sostituire come capitano del Team Raw e, dato ciò, lo stesso Corbin ha annunciato un match tra Angle e McIntyre in cui se Angle avesse vinto sarebbe diventato il capitano del Team Raw; tuttavia Angle è stato poi sconfitto da McIntyre. Nella puntata di SmackDown del 6 novembre il Commissioner Shane McMahon e la General Manager Paige hanno annunciato che The Miz e Daniel Bryan saranno i primi due membri del Team SmackDown maschile per Survivor Series; Shane e Paige hanno inoltre nominato Miz e Bryan co-capitani del Team SmackDown lasciando dunque a loro il compito di selezionare i restanti membri della squadra. The Miz ha in seguito aggiunto lo stesso Shane McMahon al Team SmackDown, mentre Bryan ha scelto Rey Mysterio (il quale ha sconfitto Andrade "Cien" Almas la sera stessa). Più tardi, in serata, Samoa Joe (scelto da Miz) ha sconfitto Jeff Hardy (scelto da Bryan) ottenendo così l'ultimo posto disponibile nel Team SmackDown. Nella puntata di Raw del 12 novembre la Commissioner Stephanie McMahon ha aggiunto Finn Bálor (il quale ha sconfitto Ziggler la sera stessa) al Team Raw; mentre più tardi, in serata, Bobby Lashley ha sconfitto Elias per count-out ottenendo così l'ultimo posto disponibile all'interno del Team Raw. Nella puntata di SmackDown del 13 novembre Paige ha rimosso Bryan dal Team SmackDown e The Miz ha dunque sostituito quest'ultimo con Jeff Hardy. La sera stessa Mysterio ha sconfitto The Miz, conservando così il suo posto nel Team SmackDown.

Nella puntata di Raw del 5 novembre il General Manager Baron Corbin ha nominato Alexa Bliss come capitano del Team Raw femminile per Survivor Series; tuttavia la Bliss non prenderà fisicamente parte al match per via di un infortunio. Nella puntata di SmackDown del 6 novembre la General Manager Paige ha annunciato che Asuka, Carmella, Naomi, Charlotte Flair e Sonya Deville saranno le cinque donne che andranno a formare il Team SmackDown femminile per Survivor Series. Nella puntata di Raw del 12 novembre la Bliss ha annunciato che Mickie James, Natalya, Nia Jax e Tamina faranno parte del Team Raw, mentre l'ultimo posto andrà alla vincitrice del match tra Sasha Banks e Bayley; tuttavia tale incontro è terminato in no-contest. In seguito la Bliss ha dunque annunciato che l'ultimo posto disponibile nel Team Raw sarà di Ruby Riott. Nella puntata di SmackDown del 13 novembre Charlotte Flair ha lasciato libero il suo posto all'interno del Team SmackDown per sostituire la WWE SmackDown Women's Champion Becky Lynch nel match di Survivor Series contro la WWE Raw Women's Champion Ronda Rousey; tuttavia, data la notizia, la quinta donna che prenderà il posto di Charlotte nel Team SmackDown non è stata ancora annunciata. All'evento, Mandy Rose si è rivelata essere la sostituta di Charlotte nel Team SmackDown; mentre Sasha Banks e Bayley sono entrate a far parte del Team Raw in sostituzione di Natalya e Ruby Riott.

Il 2 novembre, a Crown Jewel, i The Bar (Cesaro e Sheamus) hanno difeso con successo lo SmackDown Tag Team Championship contro il New Day (Big E e Kofi Kingston); mentre nella puntata di Raw del 5 novembre gli AOP (Akam e Rezar) hanno sconfitto il solo Seth Rollins in un 2-on-1 Handicap match conquistando così il Raw Tag Team Championship. In seguito è stato annunciato un match tra gli AOP e i The Bar per Survivor Series.

Nella puntata di SmackDown del 6 novembre è stato annunciato un 10-on-10 Traditional Survivor Series Elimination match tra cinque tag team di Raw e cinque tag team di SmackDown per Survivor Series. La sera stessa gli Usos (Jey Uso e Jimmy Uso) hanno sconfitto il New Day (Big E e Kofi Kingston) ottenendo così la nomina di capitani del Team SmackDown e la possibilità di selezionare le altre coppie da aggiungere alla propria squadra; al termine dell'incontro gli Usos hanno annunciato che proprio il New Day è la loro prima scelta per il Team SmackDown. Nella puntata di Raw del 12 novembre sono stati annunciati i cinque tag team che andranno a comporre il Team Raw per Survivor Series: Bobby Roode e Chad Gable, gli Ascension (Konnor e Viktor), il B-Team (Bo Dallas e Curtis Axel), il Lucha House Party (Gran Metalik, Lince Dorado e Kalisto) e i Revival (Dash Wilder e Scott Dawson); la sera stessa Roode e Gable hanno vinto una Tag Team Battle Royal, ottenendo così la nomina di capitani del Team Raw. Nella puntata di SmackDown del 13 novembre gli Usos hanno aggiunto i SAnitY (Alexander Wolfe, Eric Young e Killian Dain), i Good Brothers (Luke Gallows e Karl Anderson) e i Colóns (Primo Colón e Epico Colón) al Team SmackDown.

Il 6 ottobre, a Super Show-Down, Buddy Murphy ha sconfitto Cedric Alexander conquistando così il WWE Cruiserweight Championship. Nella puntata di 205 Live del 31 ottobre Mustafa Ali ha sconfitto Tony Nese ottenendo la nomina di contendente n°1 al titolo di Murphy. In seguito è stato annunciato un match per il titolo tra Murphy e Ali per Survivor Series.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

# Brand Incontri Stipulazioni Durata
Kick-off Interbrand Team SmackDown (The Colóns (Primo Colón e Epico Colón), Luke Gallows e Karl Anderson, The New Day (Big E e Xavier Woods), SAnitY (Eric Young e Killian Dain) e The Usos (Jey Uso e Jimmy Uso)) (con Alexander Wolfe e Kofi Kingston) ha sconfitto Team Raw (The Ascension (Konnor e Viktor), The B-Team, (Bo Dallas e Curtis Axel), Bobby Roode e Chad Gable, Lucha House Party (Gran Metalik/Kalisto[1] e Lince Dorado) e The Revival (Dash Wilder e Scott Dawson)) 10-on-10 Traditional Survivor Series Elimination match[2] 22:20
1 Interbrand Team Raw (Bayley, Mickie James, Nia Jax, Sasha Banks e Tamina) (con Alexa Bliss) ha sconfitto Team SmackDown (Asuka, Carmella, Mandy Rose, Naomi e Sonya Deville) 5-on-5 Traditional Survivor Series Elimination match[3] 18:50
2 Interbrand Seth Rollins (Raw) ha sconfitto Shinsuke Nakamura (SmackDown) Single match[4] 21:50
3 Interbrand AOP (Akam e Rezar) (Raw) (con Drake Maverick) hanno sconfitto The Bar (Cesaro e Sheamus) (SmackDown) (con Big Show) Tag Team match[5] 09:00
4 205 Live Buddy Murphy (c) ha sconfitto Mustafa Ali Single match per il WWE Cruiserweight Championship[6] 12:20
5 Interbrand Team Raw (Bobby Lashley, Braun Strowman, Dolph Ziggler, Drew McIntyre e Finn Bálor) (con Baron Corbin e Lio Rush) ha sconfitto Team SmackDown (Jeff Hardy, The Miz, Rey Mysterio, Samoa Joe e Shane McMahon) 5-on-5 Traditional Survivor Series Elimination match[7] 24:00
6 Interbrand Ronda Rousey (Raw) ha sconfitto Charlotte Flair (SmackDown) per squalifica Single match[8] 14:40
7 Interbrand Brock Lesnar (Raw) (con Paul Heyman) ha sconfitto Daniel Bryan (SmackDown) Single match[9] 18:50

Eliminazioni nel 10-on-10 Traditional Survivor Series Elimination match[modifica | modifica wikitesto]

Il rosso indica le superstar di Raw, il blu indica le superstar di SmackDown

N. eliminazione Wrestlers Team Eliminati da Modalità di eliminazione
1 The Colóns SmackDown The Revival Shatter Machine
2 The B-Team Raw Luke Gallows e Karl Anderson Roll-up
3 SAnitY SmackDown Bobby Roode e Chad Gable Neckbreaker
4 The Ascension Raw The New Day Assisted Splah
5 Luke Gallows e Karl Anderson SmackDown Lucha House Party Springboard Swanton
6 Lucha House Party Raw The Usos Alley Uce
7 Bobby Roode e Chad Gable Raw The New Day UpUpDownDown
8 The New Day SmackDown The Revival Shatter Machine
9 The Revival Raw The Usos Uso Splash
Sopravvissuti: Team SmackDown (The Usos)

Eliminazioni nei 5-on-5 Traditional Survivor Series Elimination match[modifica | modifica wikitesto]

Il rosso indica le superstar di Raw, il blu indica le superstar di SmackDown

N. eliminazione Wrestler Team Eliminata da Modalità di eliminazione
1 Naomi SmackDown Tamina Superkick
2 Tamina Raw Carmella Roll-up
3 Mickie James Raw Mandy Rose Sliding Knee
4 Carmella SmackDown Bayley Bayley to Belly
5 Mandy Rose SmackDown Sasha Banks Bank Statement
6 Bayley Raw Count-out
7 Sonya Deville SmackDown Count-out
8 Sasha Banks Raw Asuka Asuka Lock
9 Asuka SmackDown Nia Jax Samoan Drop
Sopravvissuta: Team Raw (Nia Jax)
N. eliminazione Wrestler Team Eliminato da Modalità di eliminazione
1 Samoa Joe SmackDown Drew McIntyre Claymore
2 Finn Bálor Raw Rey Mysterio 619
3 Dolph Ziggler Raw Shane McMahon Coast to Coast
4 Jeff Hardy SmackDown Braun Strowman Powerslam
5 Rey Mysterio SmackDown Braun Strowman Powerslam
6 The Miz SmackDown Braun Strowman Powerslam
7 Shane McMahon SmackDown Braun Strowman Powerslam
Sopravvissuti: Team Raw (Bobby Lashley, Braun Strowman e Drew McIntyre)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Kalisto è rimasto infortunato durante l'incontro e l'arbitro ha permesso a Metalik di prendere il suo posto.
  2. ^ (EN) James Wortman, The Usos survive as Team SmackDown def. Team Raw in a 10-on-10 Tag Team Traditional Survivor Series Elimination Match (Kickoff Match), in WWE. URL consultato il 20 novembre 2018.
  3. ^ (EN) Anthony Benigno, Nia Jax was the sole survivor as Team Raw def. Team SmackDown in a 5-on-5 Traditional Survivor Series Elimination Match, in WWE. URL consultato il 20 novembre 2018.
  4. ^ (EN) James Wortman, Intercontinental Champion Seth Rollins def. United States Champion Shinsuke Nakamura, in WWE. URL consultato il 20 novembre 2018.
  5. ^ (EN) Bobby Melok, Raw Tag Team Champions AOP def. SmackDown Tag Team Champions The Bar (w/Big Show), in WWE. URL consultato il 20 novembre 2018.
  6. ^ (EN) Kevin Powers, WWE Cruiserweight Champion Buddy Murphy def. Mustafa Ali, in WWE. URL consultato il 20 novembre 2018.
  7. ^ (EN) Anthony Benigno, Braun Strowman, Drew McIntyre and Bobby Lashley survive as Team Raw def. Team SmackDown (Men’s Survivor Series Match), in WWE. URL consultato il 20 novembre 2018.
  8. ^ (EN) Bobby Melok, Raw Women’s Champion Ronda Rousey def. Charlotte Flair by disqualification, in WWE. URL consultato il 20 novembre 2018.
  9. ^ (EN) Anthony Benigno, Universal Champion Brock Lesnar def. WWE Champion Daniel Bryan (Champion vs. Champion Match), in WWE. URL consultato il 20 novembre 2018.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling