Serie A1 1974-1975 (pallacanestro maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A1 1974-1975
Marzorati e Raga.jpg
Un contrasto tra Pierluigi Marzorati e Manuel Raga, stelle di Forst Cantù e Ignis Varese.
Dettagli della competizione
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
OrganizzatoreLega Basket
FederazioneItalia FIP
Squadre14
Verdetti
CampionePall. Cantù
(2º titolo)
RetrocessioniFortitudo Bologna
Reyer Venezia
Basket Mestre
Partenope
Cronologia della competizione
ed. successiva →     ← ed. precedente

Il campionato di Serie A1 di pallacanestro maschile 1974-1975 è stato il cinquantatreesimo organizzato in Italia, il primo con la nuova suddivisione in A1 e A2.

Le quattordici squadre della massima serie si affrontano in partite di andata e ritorno. Fin qui tutto uguale: l'assegnazione dello scudetto e le retrocessioni vengono invece decise in una seconda fase. Le squadre classificate dal settimo al quattordicesimo posto si giocano la permanenza in A1 con le squadre che sono giunte tra il terzo e il decimo posto in A2, divise in due gironi all'italiana da otto squadre ciascuno. Il titolo viene assegnato alla vincitrice della Poule Scudetto, a cui prendono parte le prime sei squadre dell'A1 e le prime due dell'A2.

Vince la stagione la Forst Cantù, alla seconda affermazione assoluta, che supera Ignis Varese (che aveva vinto la stagione regolare) e Innocenti Milano nella Poule Scudetto.

Prima fase[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica prima fase 1974-1975 Pt G V P PtF PtS
1. Ignis Varese 44 26 22 4 2467 2023
Scudetto.svg 2. Forst Cantù 44 26 22 4 2507 2086
3. Innocenti Milano 38 26 19 7 2294 2083
4. Sinudyne Bologna 36 26 18 8 2224 2068
5. Sapori Siena 32 26 16 10 1852 1840
6. Mobilquattro Milano 32 26 16 10 2249 2175
7. Brina Rieti 28 26 14 12 1961 1996
8. Snaidero Udine 24 26 12 14 2133 2216
1downarrow red.svg 9. Alco Bologna 22 26 11 15 2038 2111
1downarrow red.svg 10. Canon Venezia 18 26 9 17 2005 2113
11. Brill Cagliari 18 26 9 17 2093 2274
12. IBP Stella Azzurra Roma 16 26 8 18 1928 2131
1downarrow red.svg 13. Duco Mestre 8 26 4 22 2130 2375
1downarrow red.svg 14. Fag Napoli 4 26 2 24 1941 2325

Seconda fase[modifica | modifica wikitesto]

Gironi di classificazione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A2 maschile FIP 1974-1975 § Gironi di classificazione.

Brina Rieti, Brill Cagliari, Snaidero Udine e IBP Roma confermate in Serie A1.

Poule scudetto[modifica | modifica wikitesto]

Classifica poule scudetto 1974-1975 Pt G V P PtF PtS
Scudetto.svg 1. Forst Cantù 24 14 12 2 1328 1177
2. Ignis Varese 22 14 11 3 1199 1068
3. Innocenti Milano 16 14 8 6 1185 1139
4. Sinudyne Bologna 16 14 8 6 1160 1133
5. Sapori Siena 12 14 6 8 971 1028
6. Mobilquattro Milano 8 14 4 10 1195 1263
7. Saclà Torino 8 14 4 10 1052 1145
8. Jollycolombani Forlì 6 14 3 11 1141 1278

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Formazione: Mario Beretta, Cancian, Giorgio Cattini, Fabrizio Della Fiori, Antonio Farina, Bob Lienhard, Pierluigi Marzorati, Franco Meneghel, Carlo Recalcati, Renzo Tombolato. Allenatore: Arnaldo Taurisano.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del basket 1990. Modena, Panini, 1989.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro