Serie C 1953-1954 (pallacanestro maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il campionato di Serie C di pallacanestro maschile 1953-1954 è stato il sesto organizzato nel secondo dopoguerra in Italia.

Si tratta di un torneo a carattere interregionale, composto da 16 gironi. Le prime classificate di ogni girone parteciperanno a quattro concentramenti interzona di 4 squadre ciascuna, le prime due società classificate nei concentramenti saranno promosse e disputeranno la Serie B, le ultime due classificate di ogni girone retrocederanno in Prima Divisione. Al termine della stagione la Libertas Biella vincerà il titolo nazionale di Serie C

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti: Libertas Biella; Fulgor Bra; Libertas Asti; Michelin Sport Torino; Cestistica San Remo; Imperia; Ospedaletti; U.S. Maurina Imperia

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti: Soc. L. Guerra Mantova; Montarese; Onda Pavia; Borletti Milano B; Alpe Bergamo; Olimpia Cestistica Piacenza; Pietro Micca Biella; Libertas Vercelli.

  • La Pietro Micca Biella si qualifica per le finali interzona

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti: DL Ferrov. Bolzano; Lancia Bolzano; Olimpia Trento; Merano Basket; CRAL Marzotto; Polis. Fulgor Thiene; Atle. Lanerossi Schio; Libertas Vicenza.

  • La Lancia Bolzano si qualifica per le finali interzona

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti: Viscosa Padova; Petrarca Padova; Italo Sport Die N'Ai Venezia; Reyer Venezia B; PG Frassati Bondeno; Libertas Ferrara; Bertolo S.Martino; Enal Belluno.

Girone E[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti: Acegat Trieste; Straccis Gorizia; CRDA Monfalcone; Don Bosco Trieste; U.S. Muggesana; Cral Meneghel Pordenone; CRAL Arsenale Triestino; Udinese

  • Il Cral Meneghel Pordenone si qualifica per le finali interzona

Girone F[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti: Cestistica Savonese; CUS Genova; N. Tommaso Genoa; Libertas La Spezia; G.Landini Lerici; Shell La Spezia; Sampierdarenese; S.Margherita Ligure.

  • La Shell La Spezia si qualifica per le finali interzona

Girone G[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti: Libertas Forlì; Renato Serra Cesena; Libertas Ravenna; ASSI Massalombarda; Virtus Minganti Bologna B; CUS Modena; Pall. Latterie Riunite Reggio Emilia; CUS Parma.

  • La Pall. Latterie Riunite Reggio Emilia si qualifica per le finali interzona

Girone H[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti: Libertas Livorno[1] Liberitalia Pisa, CUS Pisa, Amatori Carrara, Falchi Rossi Viareggio, S. Carlo Solvay, Virtus Apuana Sport. Carrara, U.S. Piombino

Girone I[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti: Mens Sana Siena, Montecatini, UISP Castelfiorentino, Affrico Firenze, Ponterosso Firenze, Vigor Campi Bisenzio, Virtus Cascina, Libertas Pistoia B

Classifica finale 1953-1954 Pt G V N P PtF PtS
1. Mens Sana Siena 20 12 10 0 2 652 479
2. Castelfiorentino 18 12 9 0 3 490 410
2. Montecatini 16 12 8 0 4 482 408
4. Vigor Campi Bisenzio 16 12 8 0 4 555 478
5. Affrico Firenze 9 12 4 1 7 453 522
6. Ponterosso Firenze 5 12 2 1 9 467 588
7. Virtus Cascina 0 12 0 0 12 398 657
  • La Mens Sana Siena si qualifica per le finali interzona, il Cascina retrocede in prima divisione.

Girone L[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti: Libertas Rimini; Victoria Benelli Pesaro, Culturale Edera Macerata; Fiamma Ascoli Piceno; Sangiorgese; Pol. Rosetana; Aterno Sportiva Pescara; Chieti Basket

Girone M[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti: CUS Perugia; Libertas Perugia; CSI Foligno; Narnese; Spoleto; Robur Spoleto; Aquila Rugby; Libertas Ancona; A.S. Jesi.

  • La Robur Spoleto si qualifica per le finali interzona

Girone N[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti: Orvietana; Sebastiani Rieti; Comando III ZAT Roma; Ex Alunni Massimo Roma; GS PTT Roma; CUS Roma; Taurus Roma; CRAL BPD Colleferro.

  • Il Comando III ZAT Roma si qualifica per le finali interzona

Girone O[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti: Ginnastica Latina; Libertas Formia; Libertas Scauri; CUS Napoli; Silvio Pellico Scafati; Pallacanestro Scafatese; Polis. Folgore Nocera; Fiamma Salerno.

  • Il CUS Napoli si qualifica per le finali interzona

Girone P[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti: Cestistica Foggia; Libertas Benevento; Juve Caserta; Libertas Maddaloni; Scandone Avellino; CCC Napoli; Juventus Napoli; Ass. Polis. Puteolana.

  • La Cestistica Foggia si qualifica per le finali interzona

Girone Q[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 1953-1954 Pt G V N P PtF PtS
1. Libertas Brindisi 20 12 9 2 1 666 508
2. Angiulli Bari 16 12 8 0 4 567 461
2. Libertas Taranto 16 12 8 0 4 469 458
4. Libertas Bari 15 12 7 1 4 493 428
5. Olimpia Basket Club Matera 10 12 4 2 6 454 513
6. S.S. Barletta 6 12 3 0 9 503 521
1downarrow red.svg 7. Polisportiva Trani 1 12 0 1 11 317 530
1downarrow red.svg 8. Comando IV ZAT Bari 0 ritirato

Girone R[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 1953-1954 [2] Pt G V N P PtF PtS
1uparrow green.svg 1. C.U.S. Palermo 21 14 10 1 3 721 550
2. S.S. Fiamma Messina 18 14 8 2 4 421 415
3. Scalfaro Catanzaro 17 14 8 1 5 417 408
4. Goliardica Palermo 14 14 6 2 6 539 517
5. SS Indomita Cosenza 14 14 6 2 6 387 410
6. Vilardi Reggio Calabria 12 14 6 0 8 446 453
7. S.C.Giarre 10 14 4 2 8 381 412
1downarrow red.svg 8. C.S.I. Catania[3] 6 14 3 0 11 468 617

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Prima giornata
29 nov. 31 gen.
25-29 Cosenza-Catanzaro 18-18
28-27[4] Giarre-Catania 24-26
48-60 Reggio-CUS Palermo 37-39
40-40 Am. Palermo-Messina 26-40
Quarta giornata
20 dic. 21 feb.
53-46 Catania-Am. Palermo 30-39
73-40 CUS Palermo-Catanzaro 33-38
11-10 Messina-Cosenza 33-36
38-33 Reggio-Giarre 31-35
Settima giornata
17 gen. 21 mar.
67-30 CUS Palermo-Messina 31-43
31-42 Catania-Reggio 34-51
31-30 Catanzaro-Giarre 27-32
27-23 Cosenza-Am. Palermo 36-42
Seconda giornata
6 dic. 7 feb.
36-30 Catanzaro-Am. Palermo 31-42
36-31 Catania-Cosenza 27-44
36-25 CUS Palermo-Giarre 42-39
41-44 Messina-Reggio 2-0
Quinta giornata
2 gen. 7 mar.
34-68[5] Catania-Cus Palermo 41-64
24-20[6] Catanzaro-Messina 15-17
29-20[7] Am. Palermo-Giarre 31-31
31-30 Cosenza-Reggio 35-32
[8]
Terza giornata
13 dic. 14 feb.
54-37 Catanzaro-Catania 36-21
25-25 Cosenza-CUS Palermo 31-73
25-28 Giarre-Messina 26-26
38-26 Am. Palermo-Reggio 36-37
Sesta giornata
10 gen. 14 mar.
44-60 Am. Palermo-CUS Palermo 75-50
48-35 Messina-Catania 42-36
20-17 Reggio-Catanzaro 10-21
22-16 Giarre-Cosenza 11-24

Poule Promozione Interzona[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 1953-1954 Pt G V N P PtF PtS
1uparrow green.svg 1. Libertas Biella 7 6 3 1 2 281 283
1uparrow green.svg 2. Pietro Micca Biella 6 6 3 0 3 242 229
3. A.S. Shell La Spezia 6 6 3 0 3 290 288
4. Libertas Livorno 5 6 2 1 3 270 283

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Risultati LibBi PMBi SPE LIV
Libertas Biella   29-40 57-37 55-55
Pietro Micca Biella 47-49   37-31 35-28
A.S. Shell La Spezia 64-43 52-44   52-47
Libertas Livorno 40-48 40-39 60-54  

Spareggio Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Cremona
20 giugno 1954
Pietro Micca Biella43 – 33A.S. Shell La Spezia

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 1953-1954 Pt G V N P PtF PtS
1uparrow green.svg 1. Latterie Riunite Reggio Emilia 8 6 4 0 2 279 237
2. Reyer Venezia B 8 6 4 0 2 237 235
1uparrow green.svg 3. Cral Meneghel Pordenone 6 6 3 0 3 305 269
4. Lancia Bolzano 2 6 1 0 5 216 296
  • Le Latterie Riunite Reggio Emilia vincono lo spareggio con la Reyer Venezia B e partecipano al concentramento finale per il titolo nazionale di C

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Risultati REG VEN POR BOL
Latterie Riunite Reggio Emilia   51-41 64-42 61-42
Reyer Venezia B 36-32   35-34 47-36
Cral Meneghel Pordenone 60-41 44-45   77-48
Lancia Bolzano 16-30 38-33 36-48  

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 1953-1954 Pt G V N P PtF PtS
1uparrow green.svg 1. Comando III ZAT Roma 9 6 4 1 1 289 252
1uparrow green.svg 2. Chieti Basket 8 6 4 0 2 259 262
3. Robur Spoleto 4 6 2 0 4 233 249
4. Mens Sana Siena 3 6 1 1 4 270 288

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Risultati ROM CHI SPO SIE
Comando III ZAT Roma   71-40 43-37 50-46
Chieti Basket 33-34   43-34 53-42
Robur Spoleto 39-34 39-46   36-23
Mens Sana Siena 57-57 42-44 60-48  

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 1953-1954 Pt G V N P PtF PtS
1uparrow green.svg 1. Libertas Brindisi 9 6 4 1 1 363 291
1uparrow green.svg 2. CUS Napoli 8 6 4 0 2 273 303
3. CUS Palermo 4 6 2 0 4 270 225
4. Cestistica Foggia 0 6 0 0 6 185 272

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Risultati BRI NAP PAL FOG
Libertas Brindisi   72-52 62-42 76-39
CUS Napoli 58-47   48-42 43-34
CUS Palermo 55-55 73-28   2-0
Cestistica Foggia 45-51 32-56 35-44  

Concentramento Finale per il Titolo[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Porto San Giorgio
26 giugno 1954
Libertas Biella59 – 41Latterie Riunite Reggio Emilia

Porto San Giorgio
26 giugno 1954
Comando III ZAT Roma55 – 52Libertas Brindisi

Finale 1º e 2º posto[modifica | modifica wikitesto]

Porto San Giorgio
27 giugno 1954
Libertas Biella53 – 38Comando III ZAT Roma

Finale 3º e 4º posto[modifica | modifica wikitesto]

Porto San Giorgio
27 giugno 1954
Latterie Riunite Reggio Emilia71 – 54Libertas Brindisi

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Il Corriere dello Sport edizione 1953-54

per il girone R calabro-siciliano la Gazzetta del Sud edizione 1953-54

per il girone I "Basket a Campi Bisenzio" di R. Bernardi 2014

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 1953/54 - Serie B - Girone C, in IBL.it. URL consultato il 13 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 6 ottobre 2007).
  2. ^ I risultati della Pallacanestro Meridionale, in Gazzetta del Sud, 1953.
  3. ^ 1953-1954: Centro Sportivo Italiano Catania in Serie C/r, in Basket Catanese. URL consultato il 13 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 30 aprile 2013).
  4. ^ Gaetano Pappalardo, Battuti a Giarre (28-27) i cestisti del CSI Catania, in La Sicilia, 30 novembre 1953.
  5. ^ G. Columba, Travolgenti i cestisti del CUS Palermo sbaragliano la difesa catanese, in La Sicilia, 4 gennaio 1954.
  6. ^ G.B., Catanzaro-Messina 24-20, in La Sicilia, 4 gennaio 1954.
  7. ^ Piero Fagone, Cedono di misura i giarresi sul campo della Goliardica, in La Sicilia, 4 gennaio 1954.
  8. ^ Turi Sapienza, Rinnovato nella tecnica e nello spirito pronto il C.S.I. Catania al campionato di Serie C, in Corriere di Sicilia, 23 novembre 1953.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro