Serie C 1950-1951 (pallacanestro maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie C 1950-1951
Dettagli della competizione
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
OrganizzatoreFIP
FederazioneItalia FIP
Squadre32 (fase finale)
Verdetti
CampioneCral Tosi Legnano
(1º titolo)
PromozioniReyer Venezia B
INA Taranto
Cronologia della competizione
ed. successiva →     ← ed. precedente

Il campionato di Serie C di pallacanestro maschile 1950-1951 è stato organizzato in Italia.

Dopo la conclusione della stagione regolare, vengono ammesse 32 squadre che, raggruppate in quattro gironi, si disputeranno la promozione attraverso scontri diretti andata e ritorno, in caso di parità vale la differenza canestri. Le quattro vincenti dei rispettivi gironi si disputeranno il titolo di Campione d'Italia in un concentramento finale.

Stagione regolare[modifica | modifica wikitesto]

Girone A friulano[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti:

Triveneta autotrasporti Udine (6-4), Zorutti Cervignano, Cral Meneghel Pordenone, CRDA Monfalcone, Straccis Gorizia, MIR Gorizia.

vi sarà uno spareggio a tre con Gorizia e Monfalcone, che vede prevalere Udine, che nella finale per il titolo regionale batterà la Muggesana 39-30 a Gorizia. (verif. risultato: vittoria certa, 2 risultati diversi)

Girone toscano[modifica | modifica wikitesto]

  • Bagni Fiume Livorno
  • ANPI Livorno

Girone laziale[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 1950-1951 Pt G V N P PtF PtS
1. Aeronautica Roma 20 14 10 0 4 444 388
1. Ginnastica Roma B 20 14 10 0 4 489 384
3. Gradella 14 14 7 0 7 398 351
4. B.P.D. Roma 12 14 5 2 7 395 397
4. Y.M.C.A. Roma 12 14 6 0 8 440 473
4. Latina 12 14 6 0 8 335 409
7. P.T.T. Roma 11 14 5 1 8 409 416
7. Formia 11 14 5 1 8 327 419

Girone pugliese[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 1950-1951 Pt G V N P PtF PtS
1. Cestistica INA Taranto 18 10 9 0 1 302 192
1. CUS Bari 16 10 8 0 2 404 230
3. CSI Taranto 12 10 6 0 4 291 285
4. IV ZAT Bari 9 10 4 1 5 294 283
5. ASSI Brindisi 3 10 1 1 8 193 276
6. Brindisi Sport 2 10 1 0 9 237 445

Girone Sicilia occidentale[modifica | modifica wikitesto]

L'Unione Sportiva Palermo qualificata.

Girone Sicilia orientale[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica stagione regolare PT G V N P PF PS
1. Società Sportiva Catania 12 6 6 0 0 232 92
2. C.S. Messina 8 6 4 0 2 191 105
3. Sport Club Giarre 4 6 2 0 4 - -
4. C.S. Ragusa 0 6 0 0 6 - -

Calendario[modifica | modifica wikitesto]

Prima giornata
11 feb. 4 mar.
37-21[1] Catania-Giarre 43-23
60-21 Messina-Ragusa 26-16
Seconda giornata
18 feb. 18 mar.
17-38 Ragusa-Catania 15-82
13-34 Giarre-Messina 23-54
Terza giornata
25 feb. 11 mar.
30-17 Catania-Messina 2-0[2]
41-31 Giarre-Ragusa [3]

Fase Semifinale Spareggi per la promozione[modifica | modifica wikitesto]

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinali Finali
                                       
  1 Triveneta Udine ? 18  
8  Petrarca Padova ? 19  
     Triveneta Udine 42 22    
     U.S. Muggesana 37 36    
4  Pall. Bassano 37 30  
  5  U.S. Muggesana 26 47    
      U.S. Muggesana ? 45
     Reyer Venezia B ? 56
  3  Reyer Venezia B 47 44    
6  Acegat Trieste 49 36    
     Reyer Venezia B 31 46  
     Latterie Riunite RE 45 24    
2  Latterie Riunite RE 31 ?  
  7  DL Ferrov. Bolzano 35 ?    

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinali Finali
                                       
  1 CRAL Tosi Legnano 36 42  
8  Olimpia Ravenna 27 30  
     CRAL Tosi Legnano 54 37    
     CUS Pisa 25 26    
4  CUS Pisa 55 52  
  5  Shell La Spezia 34 50    
      Cral Tosi Legnano 31 ?
     Amatori Bergamo 32 ?
  3  Libertas Bologna ? 23    
6  Amatori Bergamo ? 48    
     Amatori Bergamo 54 53  
     Sampierdarenese 59 31    
2  Sampierdarenese 67 34  
  7  Virtus Carrara 45 44    

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinali Finali
                                       
  1 Libertas Pistoia 33 14  
8  Stamura Ancona B 33 22  
     Stamura Ancona B 29 36    
     Ginnastica Roma B 28 50    
4  Ginnastica Roma B 2 2  
  5  Sangiorgese 0 0    
      Ginnastica Roma B 53 58
     Aquila Cagliari 46 32
  3  Libertas Ancona 51 27    
6  Orvietana 30 42    
     Libertas Ancona 0 0  
     Aquila Cagliari 2 2    
2  Aquila Cagliari 57 59  
  7  Aeronautica Roma 42 42    

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinali Finali
                                       
  1 D'Alessan. Teramo 85 ?  
8  Cercolese 37 ?  
     D'Alessan.Teramo 25 16    
     INA Taranto 26 51    
4  Libertas Benevento 24 30  
  5  INA Taranto 41 69    
      INA Taranto 33 52
     SS Catania 24 20
  3  Vibo Valentia ? 34    
6  Juventus Napoli ? 72    
     Juventus Napoli 54 20  
     SS Catania 43 36    
2  U.S. Palermo 0 0  
  7  SS Catania 2 2    

Girone Finale[modifica | modifica wikitesto]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

30 giugno CRAL Tosi Legnano45 – 35Reyer Venezia BTeramo

1º luglio Reyer Venezia B43 – 34INA TarantoTeramo

1º luglio CRAL Tosi Legnano50 – 34INA TarantoTeramo

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 1949-1950 Pt G V N P PtF PtS
Scudetto.svg 1. Cral Tosi Legnano 4 2 2 0 0 95 69
2. Reyer Venezia B 2 2 1 0 1 78 79
3. Cestistica INA Taranto 0 2 0 0 2 68 93
  • La Ginnastica Roma B rinuncerà alla partecipazione.

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Scudetto.svg Il CRAL Tosi Legnano vince il titolo nazionale di Serie C
  • * Promosse in Serie B Cral Tosi Legnano; Reyer Venezia B e l'INA Taranto

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Finita 29-21, poi annullata e ripetuta l'8 marzo.
  2. ^ Conclusa 26-26 sul campo e decisa a tavolino.
  3. ^ Vittoria del Giarre, non disponibile il punteggio.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Serie C Girone toscano, su ilbasketlivornese.it. URL consultato l'8 febbraio 2008 (archiviato dall'url originale il 6 ottobre 2007).
  • Serie C Girone siciliano, su storia.basketcatanese.it. URL consultato il 17 giugno 2016 (archiviato dall'url originale il 12 ottobre 2016).
Pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro