Serie A 1942-1943 (pallacanestro maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Elette maschile FIP 1942-1943
Dettagli della competizione
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
OrganizzatoreFIP
FederazioneItalia FIP
Squadre12
Verdetti
CampioneReyer Venezia
(2º titolo)
RetrocessioniGUF Pavia, GUF Palermo
Miglior marcatoreCarmelo Vidal
Cronologia della competizione
ed. successiva →     ← ed. precedente

Il campionato italiano maschile di pallacanestro 1942-1943 rappresenta la ventitreesima edizione del massimo campionato italiano di pallacanestro.

Il campionato è un girone all'italiana di dodici squadre, con partite d'andata e ritorno. La vittoria vale 2 punti, la sconfitta 0 ed è previsto il pareggio che vale 1 punto.

La Reyer Venezia vince il suo secondo scudetto consecutivo: ancora una volta alle sue spalle si classificano Virtus Bologna (2°) e Mussolini Roma. Il GUF Palermo, neopromosso, deve rinunciare al campionato dopo la prima giornata a causa della seconda guerra mondiale; la seconda retrocessa è il GUF Pavia.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 1942-1943 Pt G V N P PtF PtS
Scudetto.svg 1. Reyer Venezia 35 20 17 1 2 711 421
2. Virtus Bologna 34 20 17 0 3 668 379
Nuvola actions cancel.png 3. Mussolini Roma 30 20 15 0 5 635 425
4. Ginnastica Triestina 26 20 12 2 6 613 435
5. Borletti Milano (-3) 23 20 13 0 7 585 402
Nuvola actions cancel.png 6. CRDA Monfalcone 18 20 9 0 11 578 522
Nuvola actions cancel.png 7. ILVA Trieste 18 20 8 2 10 539 583
Nuvola actions cancel.png 8. GUF Napoli 9 20 4 1 15 391 743
Nuvola actions cancel.png 9. GUF Livorno 8 19 4 0 15 392 617
Nuvola actions cancel.png 10. Giordana Genova 8 20 4 0 16 431 722
Nuvola actions cancel.png 11. GUF Pavia 6 19 3 0 16 436 730
Nuvola actions cancel.png --- GUF Palermo - - - - - - -
  • Borletti Milano penalizzata di tre punti per tre rinunce. GUF Palermo ritirato dopo la prima giornata.
  • GUF Palermo si ritirò dopo la prima giornata per i rischi connessi all'imminente invasione degli Alleati. Tutti i risultati furono annullati con conseguente esclusione dal campionato.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Risultati MI MO GTS GE LI NA PV ITS RM VE BO
Borletti Milano   40-36 22-20 55-29 46-15 33-17 55-23 34-23 31-24 10-18 25-26
CRDA Monfalcone 27-34   16-19 39-7 37-23 45-27 51-12 33-30 21-40 11-15 17-18
Ginnastica Triestina 2-0 17-24   43-15 43-23 70-12 47-21 21-21 26-16 31-26 28-29
Giordana Genova 20-29 20-33 5-27   29-15 26-18 24-19 36-47 12-33 21-46 18-32
GUF Livorno 9-41 26-21 25-33 33-23   25-24 - 20-25 29-32 18-35 17-44
GUF Napoli 16-50 31-30 25-23 29-23 17-26   32-24 17-17 19-42 16-47 6-49
GUF Pavia 23-36 22-41 24-46 21-27 40-22 25-19   31-27 27-39 22-29 18-35
ILVA Trieste 2-0 29-39 29-32 55-31 31-15 27-19 44-34   21-40 23-54 19-36
Mussolini Roma 2-0 34-21 40-29 59-26 30-21 42-11 48-17 24-26   27-25 25-21
Reyer Venezia 38-25 40-23 32-32 41-22 35-13 69-14 48-19 37-28 26-23   28-24
Virtus Bologna 32-19 38-13 30-24 48-17 31-17 50-22 60-14 30-15 16-15 19-22  

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Formazione: Marcello De Nardus, Frezza, Enrico Garbosi, Guido Garlato, Luciano Montini, Giuseppe Stefanini, Sergio Stefanini. Allenatore: Carmelo Vidal.
  • Retrocesse: GUF Pavia, GUF Palermo; entrambe sparirono alla ripresa dei campionati.
  • Non ammesse al campionato 1945-1946: Mussolini Roma, CRDA Monfalcone, ILVA Trieste, GUF Livorno, GUF Napoli, Giordana Genova.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del basket '90. Modena, Panini, 1989.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro