Serie A 1966-1967 (pallacanestro maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie A 1966-1967
Dettagli della competizione
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
Edizione45ª
OrganizzatoreFIP
FederazioneItalia FIP
Squadre12
Verdetti
CampioneOlimpia Milano
(18º titolo)
RetrocessioniLibertas Biella
UG Goriziana
Cronologia della competizione
ed. successiva →     ← ed. precedente

Il campionato di Serie A di pallacanestro maschile 1966-1967 è stato il quarantacinquesimo organizzato in Italia.

La formula rimane quasi invariata: le 12 squadre si affrontano in partite di andata e ritorno, lo scudetto viene assegnato alla prima in classifica e le ultime due (anziché tre) retrocedono in Serie B. La Simmenthal Milano vince il suo diciottesimo scudetto (terzo consecutivo), prevalendo su Ignis Varese e All'Onestà Milano.

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 1966-1967 Pt G V P PtF PtS
Scudetto.svg 1. Olimpia Milano 40 22 20 2 1862 1593
2. Varese 34 22 17 5 1793 1513
3. Milano 1958 24 22 12 10 1603 1615
4. Oransoda Cantù 22 22 11 11 1611 1555
5. Noalex Venezia 22 22 11 11 1482 1489
6. Candy Bologna 20 22 10 12 1618 1697
7. Butangas Pesaro 20 22 10 12 1414 1583
8. Petrarca Padova 18 22 9 13 1393 1381
9. Cassera Bologna 18 22 9 13 1477 1525
10. Fargas Livorno 18 22 9 13 1376 1492
1downarrow red.svg 11. Aramis Biella 16 22 8 14 1419 1532
1downarrow red.svg 12. Splügen Brau Gorizia 12 22 6 16 1415 1515

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

Formazione: Binda, Steve Chubin, Gnocchi, Giulio Iellini, Franco Longhi, Massimo Masini, Giandomenico Ongaro, Gianfranco Pieri, Sandro Riminucci, Gabriele Vianello. Allenatore: Cesare Rubini.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del basket '90. Modena, Panini, 1989.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Pallacanestro Portale Pallacanestro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pallacanestro