Pallone d'oro 1996

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'edizione 1996 del Pallone d'oro, 41ª edizione del premio calcistico istituito dalla rivista francese France Football, fu vinta dal tedesco Matthias Sammer (Borussia Dortmund).

I giurati che votarono furono 51, provenienti da Albania, Andorra, Armenia, Austria, Azerbaigian, Belgio, Bielorussia, Bosnia ed Erzegovina, Bulgaria, Cipro, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Galles, Georgia, Germania, Grecia, Inghilterra, Irlanda, Irlanda del Nord, Islanda, Isole Fær Øer, Israele, Italia, Jugoslavia, Lettonia, Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Macedonia, Malta, Moldavia, Norvegia, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Romania, Russia, San Marino, Scozia, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ucraina e Ungheria.

Graduatoria[modifica | modifica sorgente]

Pos. Naz. Giocatore Punti Squadra
1 Germania Matthias Sammer 144 Germania Borussia Dortmund
2 Brasile Ronaldo 141[1] Paesi Bassi PSV Eindhoven / Spagna Barcellona
3 Inghilterra Alan Shearer 109[1] Inghilterra Blackburn / Inghilterra Newcastle
4 Italia Alessandro Del Piero 65[1] Italia Juventus
5 Germania Jürgen Klinsmann 60 Germania Bayern Monaco
6 Croazia Davor Šuker 38 Spagna Siviglia / Spagna Real Madrid
7 Francia Éric Cantona 24 Inghilterra Manchester United
8 Francia Marcel Desailly 22 Italia Milan
9 Francia Youri Djorkaeff 20 Francia Paris Saint-Germain / Italia Inter
10 Liberia George Weah 17[1] Italia Milan
11 Rep. Ceca Karel Poborský 15 Rep. Ceca Slavia Praga / Inghilterra Manchester United
12 Nigeria Nwankwo Kanu 14 Paesi Bassi Ajax / Italia Inter
13 Argentina Gabriel Batistuta 12 Italia Fiorentina
Croazia Alen Bokšić 12 Italia Lazio / Italia Juventus
Germania Andreas Köpke 12 Germania Eintracht Francoforte / Francia Olympique Marsiglia
16 Jugoslavia Predrag Mijatović 9 Spagna Valencia / Spagna Real Madrid
Italia Fabrizio Ravanelli 9 Italia Juventus / Inghilterra Middlesbrough
18 Francia Didier Deschamps 8 Italia Juventus
19 Svizzera Kubilay Türkyılmaz 5 Svizzera Grasshoppers
20 Spagna Raúl 4 Spagna Real Madrid
Inghilterra David Seaman 4 Inghilterra Arsenal
22 Rep. Ceca Patrik Berger 3 Germania Borussia Dortmund / Inghilterra Liverpool
Bulgaria Trifon Ivanov 3 Austria Rapid Vienna
Italia Paolo Maldini 3 Italia Milan
Germania Christian Ziege 3 Germania Bayern Monaco
26 Rep. Ceca Radek Bejbl 2 Rep. Ceca Slavia Praga / Spagna Atlético Madrid
Portogallo Manuel Rui Costa 2 Italia Fiorentina
28 Paesi Bassi Ronald de Boer 1 Paesi Bassi Ajax
Portogallo Luís Figo 1 Spagna Barcellona
Danimarca Brian Laudrup 1 Scozia Rangers
Spagna Sergi 1 Spagna Barcellona
Francia Zinédine Zidane 1 Francia Bordeaux / Italia Juventus

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b c d France Football riporta Ronaldo con 141 punti, Shearer con 109, Del Piero con 65 e Weah con 17, ma probabilmente i punti attribuiti dal giurato nordirlandese furono assegnati al contrario (1° come 5°, 2° come 4° e così via). I quattro totalizzarono quindi rispettivamente 143, 107, 69 e 13 punti.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio