Pallone d'oro 1967

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'edizione 1967 del Pallone d'oro, 12ª edizione del premio calcistico istituito dalla rivista francese France Football, fu vinta dall'ungherese Flórián Albert (Ferencváros).

I giurati che votarono furono 24, provenienti da Austria, Belgio, Bulgaria, Cecoslovacchia, Danimarca, Francia, Germania Est, Germania Ovest, Grecia, Inghilterra, Irlanda, Italia, Jugoslavia, Lussemburgo, Paesi Bassi, Polonia, Portogallo, Romania, Spagna, Svezia, Svizzera, Turchia, Ungheria e Unione Sovietica.

Graduatoria[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Naz. Giocatore Punti Squadra
1 Ungheria Flórián Albert 68 Ungheria Ferencváros
2 Inghilterra Bobby Charlton 40 Inghilterra Manchester United
3 Scozia Jimmy Johnstone 39 Scozia Celtic
4 Germania Ovest Franz Beckenbauer 37 Germania Ovest Bayern Monaco
5 Portogallo Eusébio 26 Portogallo Benfica
6 Scozia Tommy Gemmell 21 Scozia Celtic
7 Germania Ovest Gerd Müller 19[1] Germania Ovest Bayern Monaco
8 Irlanda del Nord George Best 18 Inghilterra Manchester United
9 URSS Igor Čislenko 9 URSS Dinamo Mosca
10 Italia Sandro Mazzola 8 Italia Inter
Ungheria János Farkas 8 Ungheria Vasas
Spagna Pirri 8 Spagna Real Madrid
13 URSS Eduard Strel'cov 6 URSS Torpedo Mosca
Italia Gigi Riva 6 Italia Cagliari
15 URSS Anatolij Byšovec 5 URSS Dinamo Kiev
16 Italia Gianni Rivera 4 Italia Milan
Inghilterra Alan Ball 4 Inghilterra Everton
Germania Ovest Helmut Haller 4 Italia Bologna
Polonia Włodzimierz Lubański 4 Polonia Górnik Zabrze
20 Italia Giacinto Facchetti 3 Italia Inter
Jugoslavia Zvezdan Čebinac 3 Paesi Bassi PSV Eindhoven / Germania Ovest Norimberga
Belgio Paul Van Himst 3 Belgio Anderlecht
Inghilterra Geoff Hurst 3 Inghilterra West Ham
Germania Ovest Wolfgang Overath 3 Germania Ovest Colonia
25 URSS Valery Voronin[2] 2 URSS Torpedo Mosca
Bulgaria Nikola Kotkov 2 Bulgaria Lokomotiv Sofia
27 Lussemburgo Louis Pilot 1 Belgio Standard Liegi
Francia Nestor Combin 1 Italia Torino
Spagna Pedro de Felipe 1 Spagna Real Madrid
Polonia Zygfryd Szołtysik 1 Polonia Górnik Zabrze
Portogallo José Augusto 1 Portogallo Benfica
Svezia Ove Kindvall 1 Paesi Bassi Feyenoord
Paesi Bassi Johan Cruijff 1 Paesi Bassi Ajax
Danimarca Jørn Bjerregaard 1 Austria Rapid Vienna

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ France Football riporta Gerd Müller con 19 punti, ma egli ricevette 6 voti per un totale di 18 punti.
  2. ^ France Football riporta Valery Voronin con 2 punti, ma nessun giurato votò per lui. Il giurato jugoslavo assegnò la quarta posizione (valevole 2 punti) a Jimmy Greaves (Tottenham), che non figura nella graduatoria.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio