MeLA

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
MeLA
Servizio di trasporto pubblico
MeLA (Metropolitana Leggera Automatica) - Milano.jpg
Tipopeople mover
StatiItalia Italia
CittàMilano
InizioStazione di Cascina Gobba
Fineospedale San Raffaele
Apertura1999
Linee impiegate1
 
GestoreATM
 
N. stazioni e fermate2
Lunghezza0,682 km
Milano - mappa MeLA.svg
Trasporto pubblico

Il MeLA (acronimo di Metropolitana Leggera Automatica) è un sistema ettometrico di Milano del tipo people mover[1] che realizza un collegamento navetta tra la stazione metropolitana di Cascina Gobba della linea M2 e l'ospedale San Raffaele. È stato inaugurato lunedì 12 luglio 1999 e dalla stessa data è in funzione.

La tecnologia è della società Poma Italia,[2] oggi Agudio.[3] È gestito dall'ATM, società concessionaria del trasporto pubblico nel capoluogo lombardo.[4]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È costituito da una sola via esercitata a spola, in quanto vi è un unico convoglio che percorre il tracciato tra le stazioni di Cascina Gobba e San Raffaele alternativamente nelle due direzioni. Ciascun convoglio può essere costituito da 1 a 3 vetture, ciascuna di esse dotata di:

  • una porta viaggiatori automatica e una di servizio
  • citofono di emergenza collegato con la sala operativa remota di Cascina Gobba
  • due batterie per l'alimentazione dei servizi a bordo
  • 40 posti di cui 12 a sedere
  • 2 impianti di ventilazione e riscaldamento indipendenti.

La stazione di Cascina Gobba si trova in superficie, ed è collegata nel piano superiore con l'omonima stazione metropolitana della linea 2 con un sovrappasso autostradale. Sempre qui troviamo gli organi di trazione e l'officina di manutenzione, mentre al piano inferiore si trova il centro di controllo gestito da ATM. La stazione presso il San Raffaele è invece interrata ed è collocata all'interno del complesso ospedaliero, nel "Centro Servizi"; qui si trovano gli organi per il corretto mantenimento della tensione della fune e il centro di supervisione automatica per il controllo della trazione.

I convogli non hanno personale a bordo e lo svolgimento del servizio è interamente controllato a distanza. L'impianto si sviluppa su una sede sopraelevata ed è lungo complessivamente 682 metri; la velocità massima dei convogli è pari a 35 km/h.

I veicoli sono dotati di ruote gommate con asse orizzontale e verticale, rispettivamente portanti e di guida, le quali insistono su piastre lisce.

Servizio offerto[modifica | modifica wikitesto]

Per utilizzare il collegamento è necessario uno speciale biglietto, che costa 1,30 € e consente di effettuare l'andata ed il ritorno nell'arco di 24 ore, con al massimo una corsa in ogni direzione. Tutti gli altri titoli di viaggio ATM ed i titoli integrati regionali non sono validi. Il biglietto è acquistabile presso le rivendite oppure presso le emettitrici situate nelle due stazioni della metropolitana automatica.

L'ospedale San Raffaele resta comunque sempre raggiungibile anche mediante la linea di bus 925, a tariffa urbana ordinaria. La linea effettua servizio sempre dalle 06:00 alle 01:00 del giorno successivo.

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti