Ma il cielo è sempre più blu

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo varietà di Rai 1 con Giorgio Panariello, vedi Ma il cielo è sempre più blu (programma televisivo).
Ma il cielo è sempre più blu
ArtistaRino Gaetano
Tipo albumSingolo
Pubblicazione1975
Durata4:32
GenerePop
EtichettaIt
Registrazione1975
Formati7"
Certificazioni
Dischi di platinoItalia Italia[1]
(vendite: 50 000+)
Rino Gaetano - cronologia

Ma il cielo è sempre più blu è un singolo del cantautore italiano Rino Gaetano, pubblicato nell'estate del 1975 dalla It.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

La canzone, che nel formato originale durava 8:23, venne originariamente divisa in due parti (una per lato): Ma il cielo è sempre più blu - Parte I e Ma il cielo è sempre più blu - Parte II. La versione completa venne in seguito pubblicata nella raccolta Gianna e le altre... del 1988.

Il testo si basa su parallelismi che esprimono le contraddizioni della società (economiche, sociali ecc). In mezzo a tutte queste disuguaglianze però il cielo è lo stesso per tutti. Il brano fu inizialmente censurato perché conteneva due frasi che non potevano essere diffuse: Chi tira la bomba/chi nasconde la mano e chi canta Baglioni/chi rompe i coglioni.

Cover e remix[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2003 uscì un remix ufficiale a cura del DJ Molella, di cui venne successivamente realizzato un videoclip. Questa versione reintegra il verso Chi tira la bomba/chi nasconde la mano ed è la traccia portante della raccolta Sotto i cieli di Rino. Nell'autunno/inverno 2004/2005, questa canzone fu usata come sigla d'apertura per l'omonima trasmissione del sabato sera mandata in onda su Rai 1, condotta da Giorgio Panariello, con Julia Smith e la partecipazione straordinaria di Lola Ponce.

Nel 2009 la cantante Giusy Ferreri ha realizzato una propria versione del brano, pubblicandola come singolo estratto dal suo album Fotografie.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Ma il cielo è sempre più blu (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 23 gennaio 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica