Baby K

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Baby K
Baby K nel 2015
Baby K nel 2015
Nazionalità Italia Italia
Genere Pop rap
Elettropop
Periodo di attività 2006 – in attività
Etichetta Quadraro Basement
(2010-2013)
Sony Music
(2013-presente)
Album pubblicati 2
Studio 2
Sito web

Claudia Nahum, meglio conosciuta come Baby K (Singapore, 5 febbraio 1983), è una cantante e rapper italiana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nasce a Singapore nel 1983[1] da genitori italiani[2], cresce a Londra per poi trasferirsi a Roma dove attualmente vive. Ha frequentato la scuola di giovani musicisti Harrow School of Young Musicians, con la quale ha avuto possibilità di fare molte esperienze a livello musicale quali un tour in Europa. Nell'adolescenza si avvicina all'MC'ing. Nel 2000 torna in Italia dopo un'assenza decennale conducendo alcuni programmi radiofonici sull'hip hop. Nel 2006 debutta nel mondo del rap collaborando con il rapper Amir. Ha partecipato a molti album o mixtape di rapper come Bassi Maestro, Vacca, Amir, Rayden.

2008: Il primo EP S.O.S. e Femmina Alfa nel 2011[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2008 debutta da solista nella scena rap quando con la Quadraro Basement incide l'EP S.O.S, composto da sei brani. Due anni dopo è stata la volta di Femmina Alfa, del quale il singolo omonimo farà registrare nei primi mesi oltre 10.000 download.

Durante il 2011 inoltre partecipa all'Hip Hop Tv Birthday Party alla Discoteca Alcatraz di Milano e apre le date di Marracash e Gué Pequeno.

2012: Lezioni di volo e collaborazione con Max Pezzali[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2012 Baby K, seguita da Quadraro Basement, ritorna sulla scena rap incidendo l'album EP Lezioni di volo, collaborando con Ensi, Brusco, LaMiss, Ntò (ex Co'Sang). Nello stesso anno collabora con Max Pezzali nell'album Hanno ucciso l'Uomo Ragno 2012, nel brano Lasciati toccare.[3]

Durante il 2012 inoltre Baby K ha aperto le date della cantante Nicki Minaj nel suo Pink Friday Tour.

2013-2014: Una seria[modifica | modifica wikitesto]

Baby K nel 2013

Nel 2013 esce l'album prodotto dalla Sony Music, Michele Canova Iorfida e Tiziano Ferro, Una seria. Il primo singolo estratto è Sparami. Il secondo singolo estratto è Killer, in duetto con Tiziano Ferro; pubblicato il 25 gennaio 2013, ottiene un notevole successo raggiungendo la prima posizione sulla classifica di iTunes[4][5][6] e la decima posizione nella Top Digital. Il 12 marzo esce il primo album ufficiale con etichetta Sony Music, intitolato Una seria[7]. Il terzo singolo estratto è Non cambierò mai, con la partecipazione di Marracash.

Verso aprile inizia anche il Killer Party, il primo tour nei locali italiani di Baby K. Il 13 maggio Baby K è l'opening act dell'unica tappa italiana del tour di Azealia Banks all'Alcatraz di Milano. Baby K viene anche nominata nella categoria Pepsi Best New Artist ai MTV Awards 2013, vincendo il premio. A settembre 2013 esce il nuovo singolo Sei sola, ancora una volta in coppia con Tiziano Ferro[8][9][10]. Il 18 gennaio 2014 esce il suo nuovo singolo Una Seria, nametrack dell'album, con l'intro di Fabri Fibra.

Baby K ha collaborato con i Two Fingerz nella traccia Mi piace contenuta in Two Fingerz V, il loro nuovo album. Sempre nel 2014 ha collaborato con Manuel Rotondo col singolo Bad Boy per la finale di Top-Dj Italia, programma televisivo su Sky Uno.

Il 18 novembre 2014 pubblica il suo primo libro Come diventare femmina Alfa, disponibile in tutte le librerie "Mondadori". Il 13 dicembre 2014 ha partecipato ai Web Show Awards cantando Non cambierò mai e Killer.

2015-2016: Kiss Kiss Bang Bang[modifica | modifica wikitesto]

All'inizio del 2015, Baby K afferma di essere al lavoro al suo secondo album, il quale uscirà dopo l'estate e verrà prodotto dal DJ Takagi e da Mr. Ketra dei Boom Da Bash. Nel maggio dello stesso anno ha collaborato con Caneda nel brano Seven insieme ad altri 5 rapper: Fedez, Rocco Hunt, J-Ax, Gemitaiz ed Emis Killa.

L'8 giugno 2015 è stato reso disponibile il singolo Anna Wintour, che ha anticipato l'uscita dell'album in studio Kiss Kiss Bang Bang, uscito l'11 settembre dello stesso anno. Il 19 giugno 2015 è stata la volta del secondo singolo Roma-Bangkok, che ha visto la partecipazione vocale della cantautrice Giusy Ferreri.[11] Con questo brano, candidato come Hit dell'estate, la rapper ha partecipato alla terza edizione del Coca-Cola Summer Festival, dove si esibisce sia nella serata d'apertura che in quella di chiusura.[12] Roma-Bangkok ha ottenuto un ottimo successo in Italia, raggiungendo la prima posizione della Top Digital e venendo certificato sette volte disco di platino,[13][14] divenendo inoltre il singolo italiano più venduto sul territorio dal 2010.[15] Il relativo videoclip è inoltre il primo nella storia della musica italiana ad aver raggiunto le 100 milioni di visualizzazioni su YouTube, ottenendo di conseguenza la Vevo Certified.[16]

Il 23 ottobre 2015 è entrato in rotazione radiofonica il terzo singolo Chiudo gli occhi e salto, in collaborazione con Federica Abbate.[17] Il 19 febbraio 2016 la cantante, insieme a Giusy Ferreri, ha presentato la versione spagnola di Roma-Bangkok durante lo svolgimento del carnevale di Las Palmas de Gran Canaria;[18] tale versione è stata pubblicata per il download digitale lo stesso giorno.[19]

Il 18 marzo 2016 è stato pubblicato il singolo Light It Up - Ora che non c'è nessuno, versione in lingua italiana di Light It Up dei Major Lazer in collaborazione con Baby K ed originariamente interpretato dalla cantante giamaicana Nyla.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Discografia di Baby K.

Tour[modifica | modifica wikitesto]

  • 2012 – Pink Friday Tour (artista d'apertura di Nicki Minaj)
  • 2013 – Killer Party (Tour) - tour promozionale nelle discoteche
  • 2013 – Una seria Tour

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (fonte: intervista "Panorama")
  2. ^ Speciale fly girls: intervista a Baby-K rockit.it
  3. ^ Max Pezzali: esce “Hanno ucciso l'uomo ragno 2012” da soundsblog.it
  4. ^ Tiziano Ferro e Baby K nel video di “Killer da melodicamente.com
  5. ^ il nuovo singolo di baby k e tiziano ferro da teamworld.it
  6. ^ Tiziano Ferro E Baby K: Il video di Killer da liquido.it
  7. ^ Baby K: è fuori “Una Seria”, il nuovo album da myhiphop.it
  8. ^ Baby K in esclusiva su Sky Uno con "Sei sola" - Sky Skyuno - Sky
  9. ^ Baby K e Tiziano Ferro, in radio il singolo “Sei sola”, presto il videoclip | Music Fanpage
  10. ^ Baby K e Tiziano Ferro: "Sei sola". No, non sei sola - Panorama
  11. ^ Baby K-Giusy Ferreri, esce Radio Bangkok, ANSA, 18 giugno 2015. URL consultato il 25 luglio 2015.
  12. ^ Rosa D'Ettore, Coca Cola Summer Festival 2015 9 Luglio: Scaletta Cantanti, ospiti Emma e Venditti su Canale 5, International Business Times, 9 luglio 2015. URL consultato il 25 luglio 2015.
  13. ^ Classifica settimanale WK 31 (dal 2015-07-31 al 2015-08-06), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 7 agosto 2015.
  14. ^ Certificazioni, Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 12 novembre 2015.
  15. ^ CERTIFICAZIONE Singoli Digitali dalla settimana 1 del 2010 alla settimana 14 del 2016 (PDF), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 25 aprile 2016.
  16. ^ Andrea Conti, "Roma-Bangkok" di Baby K feat. Giusy Ferreri: 100 milioni di visualizzazioni, RTL 102.5, 11 aprile 2016. URL consultato il 25 aprile 2016.
  17. ^ Chiara Pagura, Baby K - Chiudo gli occhi e salto (feat. Federica Abbate) (Radio Date: 23-10-2015), EarOne, 21 ottobre 2015. URL consultato l'8 novembre 2015.
  18. ^ Baby K e Giusy Ferreri presentano "Roma-Bangkok" in spagnolo, Radio Italia, 19 febbraio 2016. URL consultato il 5 marzo 2016.
  19. ^ Roma - Bangkok (feat. Giusy Ferreri) [Spanish Version] - Single, iTunes. URL consultato il 5 marzo 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]