Ntò

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ntò
NazionalitàItalia Italia
GenereHip hop
Soul
Periodo di attività musicale1997 – in attività
EtichettaSony Music, Stirpe Nova
Gruppi attualiStirpe Nova, Co'Sang
Album pubblicati5 (solista)
2 (coi CoSang)
Studio7

Ntò, pseudonimo di Antonio Ricciardi (Napoli, 25 agosto 1982), è un rapper italiano,.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Co'Sang (1997-2012)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Co'Sang.

A metà degli anni '90 fonda con Luchè i CoSang, noto gruppo musicale hip hop napoletano. Nel 2005 esordiscono con l'album Chi more pe' mme nel quale affrontano temi ricorrenti nella vita delle periferie napoletane. L'album riscuote un ottimo successo a livello di critica, tant'è che alcuni dei versi furono ripubblicati in importanti testate giornalistiche italiane.

Nell'ottobre 2006 i CoSang firmano un contratto di distribuzione con la Universal Music che ristampa il primo album in studio e nel 2009 pubblica il secondo ed ultimo album della band Vita bona, dopo essersi esibiti nei principali live club italiani.

Nello stesso anno Ntò ha la sua prima esperienza da attore sul piccolo schermo, interpretando il ruolo di Nino, il luogotenente di un potente esponente di un clan campano, nella puntata Anomalia 21 della serie televisiva L'ispettore Coliandro, trasmessa per la prima volta su Rai 2 nel marzo 2010.

Nel 2011 partecipa con i CoSang al fianco di Enzo Avitabile & Bottari al Concerto del Primo Maggio in Piazza San Giovanni a Roma.

Nel 2012 i CoSang si sciolgono, Ntò inizia la sua carriera solista e alla luce dell'esperienza maturata in dieci anni di autoproduzione crea un'area di riferimento che porta il nome di "Stirpe Nova", una sua crew.[1]

Il coraggio impossibile e Numero 9 (2013-2014)[modifica | modifica wikitesto]

Il 5 marzo 2013 esce Il Coraggio Impossibile, primo album da solista del rapper, che ha esordito al 17º posto della classifica generale FIMI.[2]

Il 20 maggio 2014, viene dato alle stampe Numero 9, il primo album del rapper insieme a tutta la crew Stirpe Nova, in cui è presente Nuje vulimme 'na speranza, sigla finale di Gomorra - La serie, utilizzata poi per tutte le stagioni, insieme ad altri brani dell'artista come colonna sonora della serie a puntate prodotta da Sky e Cattleya.[3]

Col sangue e altre attività (2015-2016)[modifica | modifica wikitesto]

Nel marzo 2015 decide di partecipare ad una sceneggiatura per un lungometraggio scritta dai videomakers INCOLORE. Lo script si è poi trasformato in All Night Long, che lo vede protagonista insieme al suo amico e collega in arte Clementino, interpretando il boss Saggese l'uno e Cinese l'altro, rivali in affari e nella gestione dei traffici, attorcigliati in una vicenda con tanti equivoci a tratti anche ironici, scaturita da un carico di cocaina saltato in aria nell'auto del primo. Al film partecipano altri esponenti della scena musicale napoletana e italiana in genere come Ciccio Merolla, Gue Pequeno, Don Joe, Enz Benz, Marvin Koyote, Jovine, ma anche attori di ruolo come Piero Maggiò e Roberta Garzia.[senza fonte]

Nel maggio dello stesso anno lancia una campagna di crowdfunding, dal sito Musicraiser, per la realizzazione del suo secondo album solista Col sangue, che termina dopo tre mesi con successo realizzando il 106% dell'obiettivo.[4]

Nel novembre 2016, nell'ambito dell'intrattenimento clubbing napoletano inizia, con un suo amico e affermato agente di booking e relation manager, a sviluppare un'idea di party fondata su nuovi concetti e accorgimenti nello svolgimento dello stesso e su un certo integralismo musicale ritenuto necessario in quel preciso momento artistico della città. Nasce così una nuova realtà chiamata HellHeaven11, composta da sette soci fondatori e da tantissimi collaboratori satellite, sin da subito il party più innovativo e stiloso della nazione, entrato da subito in collaborazione coi migliori operatori del settore quali NSS Mag e Posermag, e collaborando con Nike per l'Air Max Day a marzo, mese del loro originario esordio.

Rinascimento, Nevada e 999 (2019-presente)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2019 viene pubblicato Rinascimento, definito uno street album con uscite mensili, con un sound fresco e al passo, frutto dei numerosi ascolti e studi di ricerca che hanno sempre caratterizzato il suo modus operandi.[5]

A giugno 2019 firma un contratto di casting in esclusiva con Sony Music Italy per i successivi anni, dopo 15 anni da musicista indipendente.[6]

Il 28 febbraio 2020 è stato pubblicato il primo album con una major, il quinto album da solista Nevada con la collaborazione di Giaime, Jake La Furia, Nina Zilli, Emiliana Cantone, Gianni Bismark, Enzo Avitabile, Clementino, Speranza e Nico Tesla.[7][8]

Il 10 giugno 2022 pubblica quindi l'EP 999 il quale racchiude i singoli usciti da Senza 'e Te fino a Doje Vote con l'aggiunta dei due inediti Love Song e Segreto.[9]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Da solista[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Con i Co'Sang[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Si sciolgono i 'Co'Sang', su InchiostrOnline. URL consultato il 27 luglio 2022.
  2. ^ Nto’: “Il Coraggio Impossibile è la mia forza”, su Fanpage. URL consultato il 27 luglio 2022.
  3. ^ Nto', la Stirpe Nova del rap per la colonna sonora di Gomorra - Il Mattino.it, su www.ilmattino.it. URL consultato il 27 luglio 2022.
  4. ^ 'Nto, il rap newpolitano è scritto «Col sangue» - Il Mattino.it, su www.ilmattino.it. URL consultato il 27 luglio 2022.
  5. ^ Il Rinascimento di Ntò all'interno del suo nuovo disco - lacasadelrap.com, su lacasadelrap.com, 9 marzo 2019. URL consultato il 27 luglio 2022.
  6. ^ Ntò è il padre orgoglioso del rap napoletano | Rolling Stone Italia, su rollingstone.it, 4 dicembre 2019. URL consultato il 27 luglio 2022.
  7. ^ Nevada è il nuovo album di Ntò fuori per Sony Music - lacasadelrap.com, su lacasadelrap.com, 28 febbraio 2020. URL consultato il 27 luglio 2022.
  8. ^ Benedetta Minoliti, Ntò: con "Nevada" torna una delle penne più affilate del rap napoletano, su Billboard Italia, 27 febbraio 2020. URL consultato il 27 luglio 2022.
  9. ^ giornale, Ntò - Dal 10 giugno in digitale il nuovo Ep "999", su politicamentecorretto.com, 10 giugno 2022. URL consultato il 27 luglio 2022.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]