Henry Cavill

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Henry Cavill al San Diego Comic-Con 2019.

Henry Cavill, all'anagrafe Henry William Dalgliesh Cavill (Saint Helier, 5 maggio 1983), è un attore britannico.

Esordisce nel 2002 con il ruolo di Alberto Mondego nel film Montecristo, proseguendo poi con i film Tristano e Isotta, Stardust, Immortals, e Basta che funzioni di Woody Allen. Dal 2007 al 2010 interpreta Charles Brandon nella serie TV I Tudors. Il successo internazionale arriva nel 2013 con il ruolo di Superman ne L'uomo d'acciaio, ripreso anche nel 2016 in Batman v Superman: Dawn of Justice e nel 2017 in Justice League. Nel 2018 appare in Mission: Impossible - Fallout. Negli Stati Uniti gli incassi dei suoi film ammontano a più di 1,31 miliardi di dollari, con una media di 109,78 milioni a film, mentre a livello internazionale hanno incassato circa 3,6 miliardi di dollari.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Henry Cavill è nato sull'isola di Jersey nelle Isole del Canale, il quarto di cinque fratelli. Sua madre, Marianne, ha lavorato in una banca, e suo padre, Colin Cavill, era un agente di cambio.[2][3] Dopo gli studi elementari, si iscrive alla Stowe School dove inizia a recitare. Qui emerge il suo talento e interpreta diversi ruoli in opere teatrali dapprima a livello scolastico per poi approdare nei teatri portando in scena personaggi di grande spessore. Henry ha anche affermato che se non fosse diventato un attore sarebbe entrato nell'esercito o avrebbe frequentato l'università per studiare storia antica, in particolare Egittologia.[2][3][4] Cavill è affetto da mosaicismo somatico, un tipo di eterocromia che mostra colori diversi nella stessa iride, infatti il suo occhio sinistro (azzurro) presenta una piccola macchia marrone.[5]

Dagli inizi al 2013[modifica | modifica wikitesto]

Henry Cavill al Tribeca Film Festival per la prima di Basta che funzioni (2009)

Cavill è apparso nel film del 2002 Montecristo. Nel 2005 recita in Hellraiser: Hellworld, mentre nel 2006 lavora in Tristano e Isotta ed interpreta il personaggio di Melot. Nel 2007 venne scelto per interpretare il ruolo del cacciatore nella pellicola Cappuccetto rosso.

Nel 2004 era in lista per interpretare Superman nel film Superman Returns, ma il regista Bryan Singer scelse Brandon Routh come protagonista.[6] Cavill era anche in lista per interpretare il personaggio di Edward Cullen nel film di Twilight, infatti, Stephenie Meyer, autrice della saga, lo definì il "perfetto Edward", tuttavia per il tempo di produzione del film Cavill era troppo vecchio per interpretare il personaggio, e il ruolo è andato a Robert Pattinson .[6] Nel 2005 Henry era uno dei candidati per interpretare James Bond, in Casino Royale, ma infine è stato considerato troppo giovane per il ruolo. Per tutti questi eventi nel numero di dicembre del 2005, la rivista Empire soprannominò Cavill come "sfortunato uomo di Hollywood".[6]

Nel 2007 ottiene fama e popolarità grazie alla serie tv I Tudors, dove ricopre il ruolo di Charles Brandon, I duca di Suffolk.[7] La serie è stata ben accolta: è stata nominata per un Golden Globe nel 2007 e ha vinto un Emmy nel 2008. Grazie al successo della serie ottiene un ruolo nel fantasy Stardust. All'inizio del 2008, divenne un modello/portavoce di Dunhill Fragrances in cui realizzò due spot televisivi.[8][9][10] Recita nel film di Joel Schumacher Blood Creek, inoltre viene scelto da Woody Allen per interpretare Basta che funzioni, pellicola del regista del 2009.[11] Cavill ha anche interpretato il ruolo di Teseo nel film Immortals, uscito al cinema 11 novembre 2011.[12] Ad aprile 2012 è uscito nelle sale il film, La fredda luce del giorno, diretto dal tunisino Mabrouk El Mechri.[13] Per la preparazione di questo ruolo il regista ha chiesto all'attore di non visitare Barcellona, città in cui si svolge il film, e di mangiare e bere il più possibile, come una persona normale, per aumentare la credibilità del personaggio, ovvero quello di un giovane turista.[14]

Nel gennaio 2011 Cavill viene scelto da Warner Bros. per interpretare il personaggio di Superman nel reboot del franchise diretto da Zack Snyder intitolato L'uomo d'acciaio (Man of Steel in lingua originale),[15] le cui riprese sono iniziate in Canada nel settembre del 2011, mentre il film esce nell'estate del 2013. Per questo ruolo furono presi in considerazione diversi attori, i quali Matthew Goode, James Holzier, Armie Hammer, Matt Bomer, Joe Manganiello, Zac Efron e Colin O'Donoghue. Cavill è il primo attore non americano ad aver ottenuto questo ruolo[16] e per interpretare al meglio il personaggio si è dovuto sottoporre a un duro allenamento fisico sotto la supervisione del personal trainer Mark Twight.[17] Il film ha successo incassando più di 668 milioni di dollari.

Nel 2013 viene scelto per interpretare Napoleon Solo, un agente segreto alle prese con un'organizzazione terroristica denominata thrush, nel film Operazione U.N.C.L.E.[18] nel cast anche Armie Hammer[19]. L'uscita nelle sale cinematografiche è avvenuta nel settembre 2015.

Dal 2014 ad oggi[modifica | modifica wikitesto]

Nell'estate del 2014 iniziano le riprese del sequel de L’uomo d’acciaio, Batman v Superman: Dawn of Justice, dove veste nuovamente il ruolo di Superman accanto a Ben Affleck nel ruolo di Batman e Gal Gadot in quello di Wonder Woman.[20] L'uscita nelle sale cinematografiche è avvenuta nel marzo 2016 e nonostante un'accoglienza negativa da parte della critica per lo sviluppo della storia,[21] la pellicola nei primi tre giorni di programmazione ha avuto un enorme successo incassando 424 milioni di dollari, nei giorni successivi invece ha avuto una brusca franata, ma nonostante ciò la pellicola ha avuto un incasso totale di 873 milioni di dollari in tutto il mondo.[22] Il film ha vinto quattro Razzie Awards, tra cui uno a Hanry Cavill e Ben Affleck come peggior duo sullo schermo.[23]

Sempre nel 2014 annuncia che vestirà i panni di John Stratton, nell'omonimo film tratto dal romanzo dell'ex Royal Marine Duncan Falconer e diretto da Simon West[24]. Le riprese sarebbero dovute iniziare nella primavera del 2015 tra Roma e Londra.[25] Nello stesso anno apre la sua casa di produzione, la Promethean Productions, fondata assieme al fratello Charlie Cavill e a Rex Glensy, ed il primo progetto avrebbe dovuto essere proprio l'action thriller Stratton.[26] Nel maggio 2015, a due settimane dalle riprese della pellicola, l'attore abbandona il progetto in quanto, avendo una versione diversa sulla storia e la sceneggiatura, voleva rimandare le riprese a settembre;[27] viene sostituito da Dominic Cooper.[28]

Nel 2017 è nel cast del war-movie Castello di sabbia, il film narra la storia di un gruppo di soldati americani durante la seconda guerra del golfo, nel 2003 in Iraq. La pellicola, diretta da Fernando Coimbra, è stata distribuita sulla piattaforma streaming di Netflix nel mese di aprile.[29] Sempre nel 2017 è nuovamente Superman della pellicola Justice League.[30] Durante alcune riprese aggiuntive l'attore ha girato le scene con un paio di baffi, successivamente rimossi digitalmente in post-produzione, a causa delle riprese avvenute in concomitanza con quelle del sesto capito di Mission Impossible.[31] Nel mese di marzo 2017, infatti, era stato annunciato che avrebbe fatto parte del cast del sesto capitolo della saga Mission Impossible, accanto a Tom Cruise.[32] La pellicola, dal titolo Mission: Impossible - Fallout, è uscito nelle sale cinematografiche americane il 27 luglio 2018 e in quelle italiane il 29 agosto dello stesso anno. Il 28 settembre 2018 presenta al Los Angeles Film Festival il thriller Nomis.[33] Il 4 settembre 2018 viene annunciato che sarà il protagonista della serie televisiva The Witcher firmata Netflix, dove interpreterà Geralt di Rivia.[34]

Immagine pubblica[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2013 la rivista Glamour UK lo nominò l'uomo più sexy del 2013.[35] Nel 2016 fu scelto, insieme a Scarlett Johansson, come testimonial del marchio di telefonia mobile Huawei P9.[36] Nel 2018 ricoprì il ruolo di testimonial per la linea Eyewear di Hugo Boss.[37]

Attivismo[modifica | modifica wikitesto]

Henry Cavill è molto impegnato nella beneficenza; sostiene infatti piccole associazioni umanitarie, come la Durrell Wildlife Charity e la Royal Marines Charitable Trust Fund.[38] Quest'ultima, di cui dal 2014 è ambasciatore, si occupa di supportare i membri del corpo militare britannico, i cadetti, i veterani e le loro famiglie, inoltre partecipa agli eventi organizzati dall'associazione per raccogliere fondi.[39] Nel 2017 partecipa a una maratona di 13 km per raccogliere fondi a favore del Durrell Wildlife Park, uno zoo dell'isola di Jersey.[40] Nel settembre dello stesso anno si è recato in Florida per dare un aiuto dopo la devastazione causata dall'uragano Irma.[41]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Cavill è stato fidanzato ufficialmente con l'atleta Ellen Whitaker dal febbraio 2011 all'agosto 2012[42][43][44]. Dal settembre 2012 al 2014 ha avuto una relazione con l'attrice Gina Carano.[45][46] In un'intervista per Sky Cinema durante la presentazione di L'uomo d'acciaio, nella rubrica Sky Cine News, Henry ha dichiarato di parlare italiano, anche se non fluentemente, e di aver vissuto alcuni anni a Roma e a Monterotondo.[47]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Premi e candidature[modifica | modifica wikitesto]

[48] Critics' Choice Movie Award

Kids' Choice Awards

MTV Movie Awards

NewNowNext Award

Razzie Awards

Teen Choice Award

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Henry Cavill è stato doppiato da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Henry Cavill Box Office mojo, su boxofficemojo.com. URL consultato il 29 novembre 2018.
  2. ^ a b Cook, Xerxes. "Henry le Magnifique." Upstreet 10 Jun. 2009: 36–41. Print. Retrieved 27 Nov. 2010 from https://picasaweb.google.com/HWDCGallery/Upstreet# Archiviato il 1º agosto 2013 in Internet Archive.
  3. ^ a b “The Tudors: A Sit-down with Henry Cavill.” Filmed interview. Retrieved 27 Nov. 2010 from https://www.youtube.com/watch?v=Ip-OAY5sBPc&feature=related
  4. ^ Paul, Chi. "The Tudor's Henry Cavill: Sexiest Courtier Alive!" People. Retrieved 19 Feb. 2011 from https://picasaweb.google.com/HWDCGallery/PeopleMagazine#5497186965169472818 Archiviato il 1º agosto 2013 in Internet Archive.
  5. ^ Che sguardo! I divi con gli occhi diversi, su d.repubblica.it, 31 agosto 2012. URL consultato il 9 giugno 2017.
  6. ^ a b c L'uomo d'acciaio, lo sfortunato uomo di Hollywood interpreta Superman. Incasso record, mauxa, 17 giugno 2013. URL consultato il 17 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 26 ottobre 2014).
  7. ^ (EN) CHARLES BRANDON, sho. URL consultato il 17 ottobre 2015.
  8. ^ Dunhill London. Dunhill. Web. Retrieved 19 Feb. 2011 from Copia archiviata, su dunhillfragrances.com. URL consultato il 19 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 22 febbraio 2010).
  9. ^ "Dunhill London Fragrance with Henry Cavill." Television ad. Retrieved 19 Feb. 2011 from https://www.youtube.com/watch?v=JKqFMxdN3Pc
  10. ^ "Henry Cavill – Dunhill Black." Television ad. Retrieved 19 Feb. 2011 from https://www.youtube.com/watch?v=5s3Y1NA29tA&feature=related
  11. ^ Henry Cavill nel film di Woody Allen, movieplayer.it. URL consultato il 16 agosto 2008.
  12. ^ (EN) First Look: Tarsem Singh's 'Immortals' Epic with Henry Cavill, firstshowing.net, 17 maggio 2010. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  13. ^ (EN) Henry Cavill to Play Superman!!, superherohype.com, 30 gennaio 2011. URL consultato il 31 dicembre 2015.
  14. ^ Henry Cavill curiosità e citazioni, su movieplayer.it. URL consultato il 5 novembre 2017.
  15. ^ (EN) Nikki Finke, BREAKING: Henry Cavill Lands Superman; Macho British Actor To Play American Icon; Past Contender For Batman & James Bond, Deadline, 30 gennaio 2010.
  16. ^ Superman è un eroe inglese: Henry Cavill, l'arena.it. URL consultato il 18 giugno 2013 (archiviato dall'url originale il 17 giugno 2013).
  17. ^ L’allenamento di Henry Cavill per diventare “L’uomo d’acciaio”, cinemafanpage.it. URL consultato il 13 luglio 2013.
  18. ^ Superman ora è una spia: Henry Cavill nel primo trailer (anche in italiano) di Operazione U.N.C.L.E, bestmovie. URL consultato il 13 febbraio 2015.
  19. ^ Le riprese di The Man from UNCLE con Henry Cavill protagonista 26 agosto 2013
  20. ^ Iniziate le riprese di Batman vs Superman - Dawn of Justice, su blog.screenweek.it, 7 luglio 2014. URL consultato il 13 novembre 2014.
  21. ^ Batman v Superman, la critica lo stronca: solo Batman & Robin riuscì a far di peggio, su cineblog.it, 26 marzo 2016. URL consultato il 21 novembre 2018.
  22. ^ Box Office, il verdetto finale su Batman v. Superman, su cineblog.it, 2 maggio 2016. URL consultato l'8 maggio 2016.
  23. ^ Razzie Awards 2017, peggio di Zoolander e Superman solo (il documentario su) Hilary Clinton, su gqitalia.it, 27 febbraio 2017. URL consultato il 9 giugno 2017.
  24. ^ Simon West alla regia di Stratton, action thriller prodotto da Henry Cavill, badtaste. URL consultato il 4 marzo 2015.
  25. ^ Una nuova sfida per l’Uomo d’Acciaio: Henry Cavill killer infallibile in Stratton, bestmovie. URL consultato il 10 novembre 2014.
  26. ^ Henry Cavill apre una casa di produzione, il primo progetto sarà l’action thriller Stratton, su bestmovie.it, 10 novembre 2014. URL consultato il 13 novembre 2014.
  27. ^ Stratton: Henry Cavill abbandona il film a due settimane dalle riprese, movieplayer, 29 maggio 2015. URL consultato il 30 maggio 2015.
  28. ^ Stratton: Dominic Cooper sostituirà Henry Cavill, movieplayer, 10 luglio 2015. URL consultato il 10 luglio 2015.
  29. ^ Nicholas Hoult e Henry Cavill in Iraq nel trailer del war-movie Netflix Sand Castle, su comingsoon.it, 2 marzo 2017. URL consultato il 22 marzo 2017.
  30. ^ 'Justice League', il trailer del film, tornano gli eroi DC Comics, su video.repubblica.it, 9 agosto 2017. URL consultato il 5 novembre 2017.
  31. ^ Superman, i baffi di Henry Cavill verranno rimossi in Justice League: ecco i MEME dal web, su mondofox.it, 26 luglio 2016. URL consultato il 5 novembre 2017.
  32. ^ Henry Cavill con Tom Cruise in Mission Impossible 6, su corrieredellosport.it, 17 marzo 2017. URL consultato il 22 marzo 2017.
  33. ^ (EN) Henry Cavill's 'Nomis' to Close L.A. Film Festival, su hollywoodreporter.com, 6 settembre 2018. URL consultato il 29 settembre 2018.
  34. ^ The Witcher, Henry Cavill interpreterà Geralt di Rivia, su wired.it, 4 settembre 2018. URL consultato il 9 settembre 2018.
  35. ^ Henry Cavill Beats Robert Pattinson, Liam Hemsworth For Glamour UK's Sexiest Man of 2013, su usmagazine.com, 2 dicembre 2013. URL consultato il 9 dicembre 2013.
  36. ^ Henry Cavill e Scarlett Johansson sono i testimonial di Huawei P9, su tuttoandroid.net, 8 aprile 2016. URL consultato l'8 aprile 2016.
  37. ^ (EN) Sharp as a Tack: Henry Cavill for BOSS Eyewear, su augustman.com, 24 settembre 2018. URL consultato il 27 settembre 2018.
  38. ^ SUPEREROI AL CINEMA, EROI ANCORA PIÙ SUPER NELLA VITA REALE, su deejay.it, 24 agosto 2015. URL consultato l'11 ottobre 2016.
  39. ^ Henry Cavill è poco Superman in una gara con i Royal Marines, su mondofox.it, 11 ottobre 2016. URL consultato l'11 ottobre 2016.
  40. ^ Henry Cavill, Superman vola anche nell'atletica, su spettacoli.tiscali.it, 15 maggio 2017. URL consultato il 26 maggio 2017.
  41. ^ Superman Henry Cavill aiuta per l’uragano Irma, su supereroi-news.com, 18 settembre 2017. URL consultato il 5 novembre 2017.
  42. ^ (EN) Superman Star Henry Cavill Is Engaged, People.com. (4 May 2011)
  43. ^ (EN) Ellen Gets Engaged to Henry!, ellenwhitaker.com. URL consultato il 21 febbraio 2012 (archiviato dall'url originale il 29 maggio 2012). (4 May 2011)
  44. ^ Superman actor to marry showjumper, Belfast Telegraph, 4 May 2011
  45. ^ Henry Cavill: Fidanzato con Gina Carano 04 giugno 2013
  46. ^ Henry Cavill di nuovo single - è finita con Gina Carano, su gossipblog.it, 9 dicembre 2014. URL consultato il 9 giugno 2017.
  47. ^ Intervista a Henry Cavill, al cinema il 23 marzo con Batman V Superman, su cosmopolitan.it, 17 marzo 2016. URL consultato il 5 novembre 2017.
  48. ^ (EN) Henry Cavill Awards, su imdb.com. URL consultato il 21 novembre 2017.
  49. ^ (EN) Critics Choice Awards 2014: Winners list in full, su independent.co.uk, 17 gennaio 2014. URL consultato il 18 ottobre 2018.
  50. ^ Mtv Movie Awards 2014, tutti i vincitori e le migliori performance, su comingsoon.it, 14 aprile 2014. URL consultato il 20 ottobre 2018.
  51. ^ Le nomination ai Teen Choice Award 2013 [collegamento interrotto], su it.eonline.com, 18 luglio 2013. URL consultato il 9 marzo 2011.
  52. ^ a b (EN) Teen Choice Awards 2016: Winners List, su hollywoodreporter.com, 31 luglio 2016. URL consultato il 5 ottobre 2018.
  53. ^ (EN) Teen Choice Awards 2018 Winners: The Complete List, su eonline.com, 12 agosto 2018. URL consultato il 1º settembre 2018.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN163733385 · ISNI (EN0000 0001 1483 2439 · LCCN (ENno2008178715 · GND (DE141252286 · BNF (FRcb16587284m (data) · WorldCat Identities (ENno2008-178715