Gran Premio dell'Emilia-Romagna

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gran Premio dell'Emilia-Romagna
SportCasco Kubica BMW.svg Automobilismo
CategoriaFormula 1
FederazioneFIA
PaeseItalia Italia
LuogoAutodromo Enzo e Dino Ferrari
OrganizzatoreFederazione Internazionale dell'Automobile
FormulaGran Premio di Formula 1
Storia
FondazioneGP 2020
Numero edizioni2 valevoli per il mondiale di Formula 1
Ultima edizioneGP 2021

Il Gran Premio dell'Emilia-Romagna è una gara automobilistica che si svolge in Formula 1 dal 2020, all'Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, nell'omonima regione italiana.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In seguito alla pandemia di COVID-19 scoppiata a gennaio del 2020, la FIA ha dovuto stravolgere il calendario della stagione, attuando cancellazioni e rinvii per il protrarsi dell'emergenza sanitaria a livello mondiale. Il Gran Premio viene inserito nel calendario solo a luglio.[1]

Il 12 febbraio 2020 la FIA aveva annullato il Gran Premio di Cina, in programma per il 19 aprile, a causa della pandemia. Il Gran Premio veniva posticipato a data da destinarsi.[2] All'epoca vi era stata subito la candidatura dell'Autodromo Enzo e Dino Ferrari quale sede alternativa.[3]

Dato il divieto di chiamare più prove diverse con il medesimo nome in uno stesso campionato, essendo già presente in calendario il Gran Premio d'Italia, la Federazione denomina l'appuntamento come "Gran Premio dell'Emilia-Romagna" dal nome dell'omonima regione italiana.[1] Per onorare l’impegno dell'amministrazione italiana nel riportare la Formula 1 nella regione, viene così abbandonato il titolo del Gran Premio di San Marino, che era stato disputato all’autodromo di Imola per 26 anni.[4]

Ufficialmente la corsa nel 2020 è denominata Emirates Gran Premio dell'Emilia Romagna per motivi di sponsorizzazione.[5][6]

Per la prima volta nella storia della Formula 1 l'Italia ospita nel proprio territorio tre Gran Premi validi per il campionato mondiale considerando anche il Gran Premio della Toscana, altra novità della stagione 2020. In precedenza era accaduto per diversi anni che in Italia si disputasse più di un Gran Premio, quello d'Italia a Monza e quello di San Marino a Imola: l'ultima volta era accaduto nel 2006.

Il circuito di Imola torna a disputare a distanza di 14 anni una gara valida per il campionato mondiale di Formula 1, su una leggera diversa configurazione, che non prevede più la chicane della Variante Bassa, dopo il Gran Premio di San Marino 2006.

Il Gran Premio viene confermato anche per la stagione 2021, in sostituzione del Gran Premio di Cina, il quale viene posticipato a causa della pandemia di COVID-19, con la gara programmata per il 18 aprile sempre sul circuito di Imola come secondo appuntamento della stagione.[7] Ufficialmente la corsa nel 2021 è denominata Pirelli Gran Premio del Made in Italy e dell'Emilia Romagna per motivi di sponsorizzazione, con l'inclusione dell'indicazione di provenienza di un bene che ha origine in Italia.[8][9][10]

Il Gran Premio viene confermato anche nel calendario della stagione 2022.[11]

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Anno Circuito Pilota Vettura Resoconto
2020 Imola Regno Unito Lewis Hamilton Germania Mercedes Resoconto
2021 Imola Paesi Bassi Max Verstappen Austria Red Bull Racing-Honda Resoconto

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Le statistiche si riferiscono alle sole edizioni valide per il campionato del mondo di Formula 1 e sono aggiornate al Gran Premio dell'Emilia-Romagna 2021.

Vittorie per pilota[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Vittorie
1 Regno Unito Lewis Hamilton 1
= Paesi Bassi Max Verstappen 1

Vittorie per costruttore[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Costruttore Vittorie
1 Germania Mercedes 1
= Austria Red Bull 1

Vittorie per motore[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Motore Vittorie
1 Germania Mercedes 1
= Giappone Honda 1

Pole position per pilota[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Pole
1 Finlandia Valtteri Bottas 1
= Regno Unito Lewis Hamilton 1

Pole position per costruttore[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Costruttore Pole
1 Germania Mercedes 2

Pole position per motore[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Motore Pole
1 Germania Mercedes 2

Giri veloci per pilota[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota GPV
1 Regno Unito Lewis Hamilton 2

Giri veloci per costruttore[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Costruttore GPV
1 Germania Mercedes 2

Giri veloci per motore[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Motore GPV
1 Germania Mercedes 2

Podi per costruttore[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Costruttore Podi
1 Germania Mercedes 3
2 Francia Renault 1
= Austria Red Bull 1
= Regno Unito McLaren 1

Podi per motore[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Motore Podi
1 Germania Mercedes 4
2 Francia Renault 1
= Giappone Honda 1

Punti per costruttore[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Costruttore Punti
1 Germania Mercedes 63
2 Regno Unito McLaren 33
3 Italia Ferrari 32
4 Austria Red Bull 25
5 Francia Renault 18
= Italia AlphaTauri 18
7 Regno Unito Aston Martin 12
8 Svizzera Alfa Romeo 3

Punti per motore[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Motore Punti
1 Germania Mercedes 98
2 Giappone Honda 43
3 Italia Ferrari 35
4 Francia Renault 28

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Formula 1, il nuovo calendario 2020: ci sono anche i GP di Imola, Portimao e Nürburgring, su sport.sky.it, 24 luglio 2020. URL consultato il 24 luglio 2020.
  2. ^ (EN) Chinese Grand Prix postponed due to coronavirus outbreak, su formula1.com, 12 febbraio 2020. URL consultato il 12 febbraio 2020.
  3. ^ GP Cina rinviato, Imola avanza la propria candidatura, su autosprint.corrieredellosport.it, 18 febbraio 2020.
  4. ^ Perché Imola non è più Gran Premio di San Marino, su clubalfa.it.
  5. ^ (EN) Formula 1 Emirates Gran Premio Dell'emilia Romagna 2020, su formula1.com, 25 agosto 2020. URL consultato il 25 agosto 2020.
  6. ^ (EN) Formula 1 adds Portimao, Nurburgring and 2-day event in Imola to 2020 race calendar, su formula1.com, 24 luglio 2020. URL consultato il 24 luglio 2020.
  7. ^ Marco Belloro, Ufficiale: via in Bahrain il 28 marzo, Australia a novembre, su formulapassion.it, 12 gennaio 2021. URL consultato il 12 gennaio 2021.
  8. ^ Franco Nugnes, Imola sarà il GP del Made in Italy e dell'Emilia Romagna, su it.motorsport.com, 29 gennaio 2021. URL consultato il 29 gennaio 2021.
  9. ^ Pirelli title sponsor del GP a Imola, su formulapassion.it, 26 febbraio 2021. URL consultato il 26 febbraio 2021.
  10. ^ (EN) Formula 1 Pirelli Gran Premio Del Made In Italy E Dell'emilia Romagna 2021, su formula1.com, 9 marzo 2021. URL consultato il 9 marzo 2021.
  11. ^ Valerio Barretta, Ufficializzato il calendario 2022, su formulapassion.it, 15 ottobre 2021. URL consultato il 15 ottobre 2021.
  12. ^ Prime 10 posizioni.
Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1