Gran Premio di Sakhir

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Gran Premio di Sakhir
SportCasco Kubica BMW.svg Automobilismo
CategoriaFormula 1
FederazioneFIA
PaeseBahrein Bahrein
LuogoBahrain International Circuit
OrganizzatoreFederazione Internazionale dell'Automobile
FormulaGran Premio di Formula 1
Storia
Fondazione2020
Numero edizioni1 valevole per il mondiale di Formula 1
Ultimo vincitoreMessico Sergio Pérez
Ultima edizioneGP 2020

Il Gran Premio di Sakhir è una gara automobilistica di Formula 1 che si è svolta per la prima volta nel 2020, al Bahrain International Circuit, in località Sakhir, alla periferia di Manama, capitale del Bahrein.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In seguito alla pandemia di COVID-19 scoppiata a gennaio del 2020, la FIA ha dovuto stravolgere il calendario della stagione, attuando cancellazioni e rinvii per il protrarsi dell'emergenza sanitaria a livello mondiale. Il Gran Premio viene inserito nel calendario solo nel mese di agosto.[1]

Dato il divieto di chiamare due prove diverse con il medesimo nome in uno stesso campionato in quanto già presente il Gran Premio del Bahrein, la Federazione denomina l'appuntamento come "Gran Premio di Sakhir" (Rolex Sakhir Grand Prix per motivi di sponsorizzazione),[2][3] dal nome della località dove ha sede il circuito.

Il circuito di Manama ospita così per la prima volta due Gran Premi validi per il campionato mondiale di Formula 1, ma su due configurazioni diverse.[1] Infatti questo Gran Premio verrà corso sulla configurazione del circuito chiamata Outer Circuit, caratterizzata da 11 curve e una lunghezza di 3 543 metri.[4]

Albo d'oro[modifica | modifica wikitesto]

Anno Circuito Pilota Vettura Resoconto
2020 Manama Messico Sergio Pérez Regno Unito Racing Point-BWT Mercedes Resoconto

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Le statistiche si riferiscono alle sole edizioni valide per il campionato del mondo di Formula 1 e sono aggiornate al Gran Premio di Sakhir 2020.

Vittorie per pilota[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Vittorie
1 Messico Sergio Pérez 1

Vittorie per costruttore[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Costruttore Vittorie
1 Regno Unito Racing Point 1

Vittorie per motore[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Motore Vittorie
1 Germania Mercedes 1

Pole position per pilota[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Pole
1 Finlandia Valtteri Bottas 1

Pole position per costruttore[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Costruttore Pole
1 Germania Mercedes 1

Pole position per motore[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Motore Pole
1 Germania Mercedes 1

Giri veloci per pilota[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota GPV
1 Regno Unito George Russell 1

Giri veloci per costruttore[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Costruttore GPV
1 Germania Mercedes 1

Giri veloci per motore[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Motore GPV
1 Germania Mercedes 1

Podi per pilota[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Podi
1 Messico Sergio Pérez 1
= Francia Esteban Ocon 1
= Canada Lance Stroll 1

Podi per costruttore[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Costruttore Podi
1 Regno Unito Racing Point 2
2 Francia Renault 1

Podi per motore[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Motore Podi
1 Germania Mercedes 2
2 Francia Renault 1

Punti per costruttore[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Costruttore Punti
1 Regno Unito Racing Point 40
2 Francia Renault 28
3 Regno Unito McLaren 13
4 Austria Red Bull 8
5 Germania Mercedes 7
6 Italia AlphaTauri 6

Punti per motore[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Motore Punti
1 Germania Mercedes 47
2 Francia Renault 41
3 Giappone Honda 14

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Formula 1, quattro nuovi GP nel Mondiale 2020: si chiude il 13 dicembre ad Abu Dhabi, su sport.sky.it, 25 agosto 2020. URL consultato il 25 agosto 2020.
  2. ^ (EN) Formula 1 Rolex Sakhir Grand Prix 2020, su formula1.com, 8 settembre 2020. URL consultato l'8 settembre 2020.
  3. ^ (EN) Formula 1 to return to Turkey’s Istanbul Park as four more races are added to the 2020 F1 calendar, su formula1.com, 25 agosto 2020. URL consultato il 25 agosto 2020.
  4. ^ (EN) F1 to use Bahrain’s ‘outer track’ for Sakhir Grand Prix, sub-60s laps expected, su formula1.com, 28 agosto 2020. URL consultato il 28 agosto 2020.
Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1