Frankie Faison

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Frankie Faison (Newport News, 10 giugno 1949) è un attore statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Frankie Faison è noto sia per i suoi ruoli televisivi che cinematografici, nel 1982 prende parte al film Il bacio della pantera di Paul Schrader. Nel 1986 ottiene un ruolo nel film di Michael Mann Manhunter - Frammenti di un omicidio.

Diventa uno dei protagonisti, a partire dal 1990, della prima stagione della serie Una famiglia tutto pepe interpretando il ruolo di Ron Freeman, fino al 1991. Sempre nello stesso anno diventa uno dei protagonisti del film Il silenzio degli innocenti recitando al fianco di Anthony Hopkins, interpretando la parte di Barney Matthews, ruolo che ricoprirà anche in Red Dragon nel 2002.

Nel 2003 prenderà parte al film di Robert Harmon Highwaymen - I banditi della strada, recitando insieme a James Caviezel, mentre nel 2004 ottiene una parte in White Chicks, un film di Keenen Ivory Wayans.

Nel corso della sua carriera ha preso parte a numerose serie televisive come Law & Order - I due volti della giustizia, Oz, Grey's Anatomy, Blue Bloods, Lie to Me, The Good Wife, Elementary, Luke Cage, Unforgettable e Army Wives - Conflitti del cuore.

Dal 2002 al 2008 diventa uno dei protagonisti della serie The Wire recitando la parte del commissario di polizia Ervin Burrel.

A partire dal 2013 diventa uno dei protagonisti della serie Cinemax Banshee - La città del male, dove riveste il ruolo di Sugar Bates, recitando la parte fino alla fine della serie nel 2016.

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

È sposato dal 1988 con la produttrice Jane Mandel.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Cortometraggi[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatori italiani[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano dei suoi film, Frankie Faison è stato doppiato da:

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN85761764 · ISNI: (EN0000 0001 1450 7361 · LCCN: (ENno96001238 · GND: (DE1019716428 · BNF: (FRcb14176108t (data)