Casa, dolce casa?

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Casa, dolce casa?
Casa dolce casa 1986.png
Tom Hanks e Shelley Long in una scena del film
Titolo originale The Money Pit
Lingua originale Inglese
Paese di produzione USA
Anno 1986
Durata 87 min
Colore colore
Audio sonoro
Rapporto 1.85:1
Genere commedia
Regia Richard Benjamin
Produttore Steven Spielberg
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
Doppiaggio originale
Ridoppiaggio (2004)

Casa, dolce casa? (The Money Pit) è un film comico del 1986 diretto da Richard Benjamin e prodotto da Steven Spielberg. Si tratta di un remake del film La casa dei nostri sogni.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Due fidanzati, un avvocato e una violinista, si trovano in difficoltà dopo che, l'ex marito di lei, un affermato e ricco direttore d'orchestra, rientra dalla tournée, costringendoli a lasciar libera casa sua dove erano temporaneamente ospitati. A New York non è semplice trovare casa e Walter chiede aiuto a Jack appena uscito di prigione.

Attirati da un annuncio e desiderosi di metter su casa insieme acquistano a prezzo stracciato una grande casa di campagna. Andati a vedere l'immobile, Walter e Anna sono accolti da una pittoresca signora, che ha estrema urgenza di vendere in quanto il marito (a suo tempo al servizio di Hitler) è ricercato dai servizi segreti Israeliani. Non potendo resistere al fascino della villa, i due decidono per l'acquisto.

La gestione dell'immobile si rivela però problematica e farà loro spendere soldi a palate per la sua ristrutturazione mettendo in crisi il loro rapporto, anche grazie al continuo intromettersi dell'ex marito di lei.

Happy End, dove si conferma che "dove le fondamenta sono buone vale la pena di spendere per il resto".

Nel finale, gli stessi vecchi proprietari vendono, con le solite motivazioni, un'altra lussuosa palazzina a Rio de Janeiro. Questa volta al padre di Walter che, anni prima, abbandonò il figlio lasciandolo pieno di debiti.

Colonna sonora[modifica | modifica wikitesto]

La colonna sonora del film The heart is so willing è scritta da Michel Colombier e Kathleen Wakefield.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il titolo originale del film è "The Money Pit" traducibile come "Stillicidio di Denaro" o, forse più metaforicamente, come "Pozzo senza fondo", con riferimento alle spese di denaro. Lo stesso Walter (Tom Hanks) ad un certo punto del film dice: "Sto precipitando in un pozzo mangiasoldi senza fondo".

Il film avrebbe avuto un budget di soli 10.000.000 di dollari, contro un incasso di ben 55.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.rollingstone.com. URL consultato il 05 ottobre 2014.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema