God Friended Me

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
God Friended Me
PaeseStati Uniti d'America
Anno2018 – in produzione
Formatoserie TV
Generecommedia drammatica, fantasy
Stagioni2
Episodi22
Durata42-45 min (episodio)
Lingua originaleinglese
Crediti
IdeatoreSteven Lilien, Bryan Wynbrandt
Interpreti e personaggi
FotografiaBrian Rigney Hubbard, W. Mott Hupfel III, Stefan Czapsky
MontaggioBenjamin J. Bumgarner, Nathan Draper, Lisa McPherson, Troy Takaki
MusicheMichael Suby
ProduttoreRyan Lindenberg, Joseph Zolfo, Gail Barringer
Produttore esecutivoSteven Lilien, Bryan Wynbrandt, Marcos Siega, Greg Berlanti, Sarah Schechter
Casa di produzioneBerlanti Productions, I Have an Idea! Entertainment, CBS Television Studios, Warner Bros. Television
Prima visione
Prima TV originale
Dal30 settembre 2018
Alin corso
Rete televisivaCBS
Prima TV in italiano
Data20 aprile 2019
Rete televisivaPremium Stories

God Friended Me è una serie televisiva statunitense ideata da Steven Lilien e Bryan Wynbrandt.[1]

Viene trasmessa sull'emittente CBS dal 30 settembre 2018.[2]

In Italia andrà in onda su Premium Stories dal 20 aprile 2019.[3]

Trama[modifica | modifica wikitesto]

La serie racconta la vita di Miles, un ateo schietto, a cui viene inviata una richiesta di amicizia su Facebook da un account chiamato "Dio". Questo account invia suggerimenti per dei nuovi amici che abitano a New York. Inizialmente scettico, Miles decide di seguire questi suggerimenti per aiutare le persone. Durante la sua prima richiesta, incontra e fa amicizia con Cara, una scrittrice in difficoltà. Insieme a Cara e al suo amico hacker Rakesh, Miles cerca anche di scoprire chi c'è dietro l'account di "Dio".

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Prima stagione 20 2018-2019 2019
Stagione Episodi Prima TV USA Prima TV Italia
Seconda stagione 2 2019

Personaggi e interpreti[modifica | modifica wikitesto]

  • Miles Finer, interpretato da Brandon Micheal Hall.[4] È un ateo scettico che ospita un podcast sul suo ateismo. La vita di Miles è gettata nel caos quando è amico di Dio su Facebook, che poi gli manda suggerimenti di amici. Questo lo manda in un viaggio per cambiare la vita delle persone.
  • Cara Bloom, interpretata da Violett Beane.[5] Una scrittrice che diventa amica di Miles.
  • Rakesh Sehgal, interpretato da Suraj Sharma.[6] Un hacker e amico di Miles.
  • Ali Finer, interpretata da Javicia Leslie.[6] La sorella di Miles.
  • Rev. Arthur Finer, interpretato da Joe Morton.[7] Il padre di Miles.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

Concetto[modifica | modifica wikitesto]

Lo spettacolo vuole affermare la vita moderna incorporando elementi di tendenza come i Millennial, Facebook, un "hacker" e un ateo ma solo in un livello molto superficiale. Questa categoria include anche personaggi attraenti, multiculturali, spensierati, quasi infantili, che servono come angeli custodi. In un episodio tipico hanno il compito di risolvere i problemi dei personaggi. Questi problemi sono in genere piuttosto minori derivanti da incomprensioni, sentimenti feriti o un avido uomo di paglia. Il conflitto si risolve sempre con una comunicazione onesta, mettendo insieme la comunità o smascherando l'uomo di paglia. La questione / conflitto non è mai il risultato di una più grande ingiustizia o dello status quo attuale, in contrasto con questa categoria di spettacoli CBS utilizzato per mostrare serie come M*A*S*H e Arcibaldo, che affrontano questioni sociali, economiche, politiche e ingiustizie del giorno. Questa sfilata della categoria "Realtà di fantasia", offre un'evasione, mentre allo stesso tempo incorpora le tendenze attuali e dà l'impressione di affrontare i problemi attuali.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

La serie è stata ordinata l'11 maggio 2018[8], mentre il 19 ottobre CBS ha ordinato la stagione completa.[9][1]

Il 29 gennaio 2019, la serie viene rinnovata per una seconda stagione.[10][11]

Uso di Facebook[modifica | modifica wikitesto]

God Friended Me usa spesso Facebook come dispositivo narrativo. "Friended" nel titolo God Friended Me si riferisce all'atto di fare amicizia con qualcuno sui social media, concedendo a quella persona privilegi speciali (sul servizio in questione) rispetto a se stessi. Su Facebook, ad esempio, i propri amici hanno il privilegio di visualizzare e pubblicare sulla propria timeline. In God Friended Me, questo permette a Dio di contattare Miles.

Mentre la maggior parte delle entrate di Facebook deriva dalla pubblicità[12][13], il creatore Steven Lilien afferma che le loro conversazioni con Facebook si sono limitate a discutere di "quanto possiamo rappresentarlo".[14] Secondo il produttore esecutivo Bryan Wynbrandt, il "Dio" dello spettacolo sarà attivo su Facebook al di fuori dello spettacolo, con pagine di gusti e cambiando la loro immagine del profilo fornita come esempi delle loro possibili attività online.[15]

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

Il 17 maggio 2018, è stato pubblicato il primo trailer della serie.[16]

Trasmissione[modifica | modifica wikitesto]

God Friended Me ha debuttato negli Stati Uniti e in Canada il 30 settembre 2018.[17][18] In Australia va in onda dal 5 novembre dello stesso anno.[19]

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

La serie è stata accolta in maniera mista dalla critica. Sull'aggregatore di recensioni Rotten Tomatoes ha un indice di gradimento del 59% con un voto medio di 6,36 su 20, basato su 27 recensioni. Il commento consensuale del sito recita: "Un trattamento sincero e ponderato dei temi spirituali aiuta God Friended Me a superare - e persino trarre vantaggio - dal suo approccio serio a una premessa potenzialmente scoraggiante".[20] Su Metacritic, invece ha un punteggio di 57 su 100, basato su 14 recensioni.[21]

Brian Lowry di CNN, scrive: "Dio è stato storicamente buono con la CBS, nelle serie orientate alla fede come Il tocco di un angelo e Joan of Arcadia. La rete ritorna a quelle radici con God Friended Me, uno spettacolo accattivante che intreccia la religione nella sua premessa, pur dovendo almeno tanto a Person of Interest, da allora defunta, quanto questi drammi sopra citati".[22]

Anche Jet Chaney di Vulture ha dato una recensione positiva, elogiando l'interpretazione di Hall e la serie, scrivendo: Hall è carismatico e abbastanza simpatico da fondare la premessa fantastica dello show in qualcosa di semi-reale, o almeno abbastanza reale da rendere appetibili le serie. God Friended Me ha anche un senso dell'umorismo e un senso di slancio guidato dalla trama".[23]

In una recensione mista, invece, Caroline Framke di Variety, scrive: "Sì, la premessa è ridicola, ma alcuni dei momenti migliori accadono quando lo spettacolo si appoggia pienamente alla propria generosità e abbraccia il fantastico potere narrativo di spingere una persona a essere più decente. E grazie in gran parte a Hall, un attore carismatico che può rendere "Il Millenario Profeta" un suono a metà strada convincente, radicando lo spettacolo nel viaggio di Miles di avere e perdere la sua fede rende alcuni momenti davvero significativi".[24]

Dan Fienberg dell'Hollywood Reporter ha dato all'episodio pilota una recensione abbastanza negativa, scrivendo: "La costruzione del pilot di God Friended Me è semplicemente un disastro empio. ... Ogni battito è così affrettato che l'episodio sembra un finale di serie in cui tutte le storie devono essere legate in modo ordinato e raggiunge una fine che non crea affatto una serie".[25]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Nellie Andreeva, Nellie Andreeva, ‘Magnum P.I.’, ‘God Friended Me’ & ‘The Red Line’ Dramas Get CBS Series Orders, su Deadline, 11 maggio 2018. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  2. ^ (EN) Dave Nemetz, Dave Nemetz, CBS Fall Premiere Dates: Big Bang, Magnum P.I., Murphy Brown and More, su TVLine, 9 luglio 2018. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  3. ^ Whiskey Cavalier, Murphy Brown revival e le altre novità sui canali serie tv Premium Mediaset, su Teleblog, 28 febbraio 2019. URL consultato il 1º marzo 2019.
  4. ^ (EN) Nellie Andreeva, Nellie Andreeva, ‘The Mayor’ Star Brandon Micheal Hall Cast As The Lead Of CBS Pilot ‘God Friended Me’ From Berlanti Prods., su Deadline, 5 febbraio 2018. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  5. ^ (EN) Nellie Andreeva,Denise Petski, Nellie Andreeva, Denise Petski, ‘God Friended Me’: Violett Beane To Star In CBS Comedic Drama Pilot About Faith, su Deadline, 28 febbraio 2018. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  6. ^ a b (EN) Denise Petski, Denise Petski, ‘God Friended Me’: Javicia Leslie & Suraj Sharma Cast In CBS Drama Pilot, su Deadline, 17 febbraio 2018. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  7. ^ (EN) Nellie Andreeva,Denise Petski, Nellie Andreeva, Denise Petski, ‘God Friended Me’: ‘Scandal’s Joe Morton To Co-Star In CBS Drama Pilot, su Deadline, 21 febbraio 2018. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  8. ^ CBS ordina il remake di Magnum P.I. e altre 4 serie tv, su ComingSoon.it. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  9. ^ Stagione completa per Station 19, Magnum P.I. e altre 3 serie tv, su ComingSoon.it. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  10. ^ (EN) Michael Ausiello, Michael Ausiello, God Friended Me Renewed for Season 2, su TVLine, 29 gennaio 2019. URL consultato il 30 gennaio 2019.
  11. ^ (EN) Denise Petski, Denise Petski, ‘God Friended Me’ Renewed For Season 2 By CBS, su Deadline, 29 gennaio 2019. URL consultato il 30 gennaio 2019.
  12. ^ (EN) Jolie O'Dell, Facebook's Ad Revenue Hit $1.86B for 2010, su Mashable. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  13. ^ Bloomberg - Are you a robot?, su www.bloomberg.com. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  14. ^ (EN) Lisa de Moraes, Lisa de Moraes, ‘God Friended Me’ Is No ‘Highway To Heaven’ EPs Insist – TCA, su Deadline, 5 agosto 2018. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  15. ^ (EN) God Friended Me Won't Just Be About One God | TV Guide, su TVGuide.com, 5 agosto 2018. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  16. ^ I trailer del remake di Magnum P.I., Murphy Brown, FBI e delle altre nuove serie tv di CBS, su ComingSoon.it. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  17. ^ www.thewrap.com, https://www.thewrap.com/god-friended-me-cbs-premiere-10-million-viewers/. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  18. ^ (EN) Toronto SUN, Entertainment, Television, Happy Together and The Neighborhood top this week's TV must-sees Tumblr Pinterest Google Plus Reddit LinkedIn Email Share God Friended Me, Tumblr, Pinterest, God Friended Me and Will & Grace top this week’s TV must-sees | Toronto Sun, su torontosun.com, 30 settembre 2018. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  19. ^ (EN) Airdate: God Friended Me, su TV Tonight, 28 ottobre 2018. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  20. ^ (EN) God Friended Me: Season 1 - Rotten Tomatoes. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  21. ^ (EN) God Friended Me. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  22. ^ 'God Friended Me' makes request for continued viewing, su CNN.
  23. ^ www.vulture.com, https://www.vulture.com/2018/10/tv-shows-like-this-is-us.html. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  24. ^ (EN) Caroline Framke, Caroline Framke, TV Review: ‘God Friended Me’, su Variety, 26 settembre 2018. URL consultato il 14 gennaio 2019.
  25. ^ (EN) 'God Friended Me': TV Review, su The Hollywood Reporter. URL consultato il 14 gennaio 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione