Fábio Rochemback

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Fábio Rochemback
Nazionalità sportiva Brasile Brasile
Altezza 181 cm
Peso 76 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2014
Carriera
Squadre di club1
1998-2001Internacional16 (3)
2001-2003Barcellona45 (3)
2003-2005Sporting Lisbona46 (10)
2005-2008Middlesbrough68 (5)
2008-2009Sporting Lisbona20 (1)
2009-2012Grêmio69 (3)
2012-2013Dalian Aerbin51 (6)
2014Ypiranga-RS? (?)
Nazionale
2004Brasile Brasile U-236 (0)
2001Brasile Brasile7 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Fábio Rochemback (Soledade, 10 dicembre 1981) è un ex calciatore brasiliano, di ruolo centrocampista.

Possiede il passaporto italiano.[1]

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Centrocampista versatile che giocava davanti alla difesa, da interno di centrocampo o da trequartista; abile palla al piede e grande tiratore dalla distanza.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Ha giocato per l'Internacional, il Barcellona e lo Sporting Lisbona, prima di giungere in Premier League, al Middlesbrough. È stato eletto calciatore dell'anno in Portogallo nel 2003.

In Inghilterra ha fatto il suo debutto in Middlesbrough-Arsenal 2-1 e ha segnato il suo primo gol nella vittoria per 3-0 contro il Chelsea l'11 febbraio 2006.

La sua prima rete nella FA Cup è arrivata invece su calcio piazzato nella ripetizione del quarto di finale contro il Charlton Athletic, gara giocata l'11 aprile 2006 e terminata 4-2.

Nell'estate 2008 ha fatto il suo ritorno in Portogallo, per giocare ancora nello Sporting.

Il 28 agosto 2009, Rochemback ha rescisso il contratto con lo Sporting per trasferirsi con contratto biennale al Grêmio di Porto Alegre. Nel caso in cui venisse acquistato da un'altra squadra in questo periodo di tempo, lo Sporting riceverebbe il 20% della somma. Il Grêmio è il principale rivale del club in cui Rochemback è nato calcisticamente, l'Internacional, e già l'anno precedente aveva tentato di acquisire le prestazioni del calciatore quando questi ancora vestiva la maglia del Middlesbrough. Rochemback ultimamente era relegato in panchina da Paulo Bento (allenatore dello Sporting) ed era evidentemente insoddisfatto della situazione.

Ha esordito nel Grêmio il 5 settembre 2009 contro il Vitória allo Stadio Olímpico, nel corso della 23ª giornata del campionato brasiliano. La gara è terminata 1-1.

Dopo la sua esperienza al Grêmio, si è trasferito al Dalian Aerbin in Cina, concludendo poi la carriera calcistica nel 2014 all'Ypiranga, nelle serie minori brasiliane.[2]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Ha ottenuto 6 presenze nel 2004 con la Nazionale Under-23 di calcio del Brasile e nel 2001 con la Nazionale Maggiore ha anche partecipato alla Copa América 2001 e alla FIFA Confederations Cup 2001.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Brasile
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
31-5-2001 Kashima Brasile Brasile 2 – 0 Camerun Camerun Conf. Cup 2001 - 1º turno - Ingresso al 46’ 46’
2-6-2001 Kashima Brasile Brasile 0 – 0 Canada Canada Conf. Cup 2001 - 1º turno -
4-6-2001 Kashima Giappone Giappone 0 – 0 Brasile Brasile Conf. Cup 2001 - 1º turno - Ammonizione al 88’ 88’
7-6-2001 Suwon Brasile Brasile 1 – 2 Francia Francia Conf. Cup 2001 - Semifinale -
9-6-2001 Ulsan Australia Australia 1 – 0 Brasile Brasile Conf. Cup 2001 - Finale 3º posto - Uscita al 90’ 90’
12-7-2001 Cali Messico Messico 1 – 0 Brasile Brasile Coppa America 2001 - 1º turno - Ammonizione al 30’ 30’
18-7-2001 Cali Brasile Brasile 3 – 1 Paraguay Paraguay Coppa America 2001 - 1º turno - Ingresso al 65’ 65’ Ammonizione al 78’ 78’
Totale Presenze 7 Reti 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]