Difenileneiodonio cloruro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Difenileneiodonio cloruro
Difenileneiodonio cloruro.png
Abbreviazioni
Dpi
Nomi alternativi
Dibenziodonio cloruro
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareC12H8I+Cl-
Massa molecolare (u)314,55
Aspettosolido bianco
Numero CAS4673-26-1
PubChem24278032
Proprietà chimico-fisiche
Temperatura di fusione278 °C
Indicazioni di sicurezza

Il Difenileneiodonio cloruro (Dpi) è un flavonoide utilizzato come inibitore di molte flavoproteine e di proteine di membrana come i NOx.[1][2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ D. James Morré, Preferential inhibition of the plasma membrane NADH oxidase (NOX) activity by diphenyleneiodonium chloride with NADPH as donor, in Antioxidants & Redox Signaling, vol. 4, nº 1, 1º febbraio 2002, pp. 207–212, DOI:10.1089/152308602753625960. URL consultato il 12 giugno 2016.
  2. ^ A. R. Cross e O. T. Jones, The effect of the inhibitor diphenylene iodonium on the superoxide-generating system of neutrophils. Specific labelling of a component polypeptide of the oxidase, in The Biochemical Journal, vol. 237, nº 1, 1º luglio 1986, pp. 111–116. URL consultato il 12 giugno 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]