Triioduro di tallio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Triioduro di tallio
Struttura del composto
Nome IUPAC
triioduro di tallio(I)
Nomi alternativi
triioduro talloso
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareTlI3
Massa molecolare (u)585,1
Aspettocristalli neri
Numero CAS60488-29-1
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
Molto tossico Pericoloso in ambiente
Frasi R26/28-33-51/53
Frasi S13-28-45-61

Il triioduro di tallio è un composto di formula TlI3.

È formato dagli ioni Tl+ e I3-. Viene sintetizzato facendo evaporare una soluzione acquosa di Tl+ e I2 in HI concentrato.

Diversamente dagli altri trialogenuri di tallio non si può ottenere Tl3+(I-)3 poiché i potenziali di riduzione delle coppie Tl3+/Tl+ e I2/2I- fanno sì che lo iodio riduca il tallio a monopositivo. Un eccesso di iodio non sposta ulteriormente la reazione verso i prodotti, ma stabilizza il tallio tripositivo per formazione del complesso [TlI4]-.

In ambiente debolmente alcalino forma un precipitato di ossido:

2TlI3 + 6OH- → Tl2O3↓ + 6I- + 3H2O

La molecola di TlI3 non segue la regola dell'ottetto, per cui è una molecola ipervalente.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia