Cloruro d'argento

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Cloruro d'argento
Aspetto del cloruro d'argento
Nome IUPAC
Cloruro d'argento
Nomi alternativi
Luna cornea[1]
Caratteristiche generali
Formula bruta o molecolareAgCl
Massa molecolare (u)143,32
Aspettosolido cristallino bianco
Numero CAS7783-90-6
Numero EINECS232-033-3
PubChem24561
SMILES
Cl[Ag]
Proprietà chimico-fisiche
Densità (g/cm3, in c.s.)5,56 (20 °C)
Costante di solubilità a 298 K1,77 × 10-10 
Temperatura di fusione455 °C (728 K)
Temperatura di ebollizione1.554 °C (1.827 K)
Indicazioni di sicurezza
Simboli di rischio chimico
corrosivo pericoloso per l'ambiente
Frasi H290 - 410
Consigli P273 - 390 - 501 [2]

Il cloruro d'argento è il sale di argento dell'acido cloridrico.

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

È un solido cristallino di colore bianco, uno dei pochi cloruri metallici insolubili in acqua. Il cloruro d'argento è però solubile in soluzioni acquose di anioni alogenuri, di ioni tiosolfati, o di ammoniaca, con cui l'argento forma ioni complessi:

AgCl(s) + Cl-(aq) → AgCl2-(aq)
AgCl(s) + 2S2O32-(aq) → Ag[(S2O3)2]3-(aq) + Cl-(aq)
AgCl(s) + 2NH3(aq) → Ag[(NH3)2]+(aq) + Cl-

Impieghi[modifica | modifica wikitesto]

Il cloruro d'argento è usato per le pellicole fotografiche, in quanto (come essenzialmente tutti i sali d'argento) diventa di colore scuro se esposto alla luce, decomponendosi in argento metallico.

L'insolubilità del cloruro d'argento in acqua è sfruttata a scopo analitico. Per determinare la presenza di cloruro nell'acqua si aggiunge nitrato d'argento e se il cloruro è presente, si ha intorbidamento e precipitazione di cristalli di cloruro d'argento, bianchi.

Ag+(aq) + Cl-(aq) → AgCl(s)

Altre applicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Il tipico aspetto bianco caseoso del precipitato di AgCl
  1. ^ Giacomo Guilizzoni, Antichi termini chimici (PDF)[collegamento interrotto]. URL consultato l'8 gennaio 2007.
  2. ^ scheda del cloruro d'argento su IFA-GESTIS

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàGND (DE4181309-1
Chimica Portale Chimica: il portale della scienza della composizione, delle proprietà e delle trasformazioni della materia