Dario Venitucci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Dario Venitucci
Nazionalità Italia Italia
Altezza 173 cm
Peso 67 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Bassano Virtus
Carriera
Giovanili
199?-???? non conosciuta Paradiso Collegno
1999-2006 Juventus
Squadre di club1
2006-2007 Juventus 5 (0)
2007-2008 Treviso 30 (2)
2008-2009 Mantova 5 (0)
2009 Avellino 16 (1)
2009-2010 Arezzo 29 (3)[1]
2010-2011 Bassano Virtus 27 (1)
2011-2012 Foggia 22 (5)
2012-2013 Carrarese 22 (1)
2013-2014 Foggia 30 (4)
2014-2015 Barletta 29 (4)
2015-2016 Santarcangelo 33 (5)
2016-2017 Livorno28 (4)[2]
2017- Bassano Virtus15 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 9 dicembre 2017

Dario Venitucci (Torino, 30 gennaio 1987) è un calciatore italiano, centrocampista del Bassano Virtus.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel quartiere Parella di Torino, inizia a giocare al calcio nel Paradiso Collegno. Entra poi all'età di nove anni nel settore giovanile della Juventus, crescendo in un gruppo che vede, tra gli altri, Sebastian Giovinco e Davide Lanzafame.[3] Con i bianconeri arriva a esordire in prima squadra, facendo parte da comprimario della rosa che vince il campionato di Serie B 2006-2007, in cui il giocatore totalizza 5 presenze. L'anno successivo la società bianconera lo lascia tra i cadetti cedendolo in prestito[senza fonte] al Treviso. Una volta rientrato a Torino, nell'estate 2008 viene quindi girato al Mantova, dove rimane fino al gennaio 2009 prima di passare all'Avellino, concludendo qui la stagione, ancora in Serie B.

Dal 2009 prosegue stabilmente la carriera nei campionati di Lega Pro. Nel successivo triennio trascorre una stagione a testa all'Arezzo, dove arriva a giocarsi i play-off, al Bassano Virtus e al Foggia; a seguito della mancata iscrizione del club rossonero ai campionati causa fallimento, il giocatore rimane svincolato, così il 30 luglio 2012 si accorda con la Carrarese.[4] Per la stagione 2013-2014 ritorna a Foggia, mentre l'annata seguente rimane in Puglia passando al Barletta.[5] Dopo la stagione 2015-2016 passata tra le file del Santarcangelo, nell'estate seguente risolve il suo contratto con il club romagnolo[6] e si accorda con il Livorno appena retrocesso dalla serie cadetta.[7] Dopo una stagione in Toscana, nell'estate 2017 fa ritorno dopo sei anni al Bassano Virtus.[8]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 9 dicembre 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2006-2007 Italia Juventus B 5 0 CI 0 0 - - - - - - 5 0
2007-2008 Italia Treviso B 30 2 CI 2 0 - - - - - - 32 2
2008-gen. 2009 Italia Mantova B 5 0 CI 0 0 - - - - - - 5 0
gen.-giu. 2009 Italia Avellino B 16 1 CI - - - - - - - - 16 1
2009-2010 Italia Arezzo 1D 29+2[9] 3 CI+CI-LP 2+? 0 - - - - - - 33 3
2010-2011 Italia Bassano Virtus 1D 27 1 CI-LP 1+ 0+ - - - - - - 28 1
2011-2012 Italia Foggia 1D 22 5 CI+CI-LP 2+2 1+0 - - - - - - 26 6
2012-2013 Italia Carrarese 1D 22 1 CI+CI-LP 2+0 1+0 - - - - - - 24 2
2013-2014 Italia Foggia 2D 30 4 CI-LP 1 0 - - - - - - 31 4
Totale Foggia 52 9 5 1 - - - - 57 10
2014-2015 Italia Barletta LP 29 4 CI-LP 3 0 - - - - - - 32 4
2015-2016 Italia Santarcangelo LP 33 5 CI-LP 3 0 - - - - - - 36 5
2016-2017 Italia Livorno LP 28+5[9] 4 CI+CI-LP 0+0 0 - - - - - - 33 4
2017-2018 Italia Bassano Virtus C 15 1 CI+CI-C 1+1 0 - - - - - - 17 1
Totale Bassano Virtus 42 2 3+ 0+ - - - - 45 2
Totale carriera 291+7 31 20 2 - - - - 318 33

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Juventus: 2005-2006

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Juventus: 2006-2007

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 31 (3) se si comprendono le presenze nei play-off.
  2. ^ 32 (4) se si comprendono le presenze nei play-off.
  3. ^ Maurizio Ternavasio, Dario Venitucci e il piano della crescita, in Hurrà Juventus, nº 7 (198), luglio 2005, pp. 92-93.
  4. ^ Daniele Mosconi, Carrarese, in gialloblù Pedrelli e Venitucci, su tuttolegapro.com, 30 luglio 2012.
  5. ^ Ufficiale: ingaggiato Dario Venitucci, su ssbarletta.com, 9 luglio 2014.
  6. ^ Risolto il contratto di Dario Venitucci, su santarcangelocalcio.net, 4 luglio 2016.
  7. ^ Venitucci e Vono sono amaranto, su livornocalcio.it, 5 luglio 2016. (archiviato dall'url originale il 27 agosto 2016).
  8. ^ Ufficiale: Dario Venitucci torna a vestire la maglia giallorossa!, su bassanovirtus.com, 17 luglio 2017.
  9. ^ a b Play-off.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]