Colpo di genio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la raccolta di Rex Stout, vedi Colpo di genio (volume).
Colpo di genio
Titolo originalePoison à la Carte
AutoreRex Stout
1ª ed. originale1960
Generenovella
Sottogeneregiallo
Lingua originale inglese
AmbientazioneNew York
ProtagonistiNero Wolfe
CoprotagonistiArchie Goodwin
SerieNero Wolfe
Preceduto daAssassinio indiretto
Seguito daNero Wolfe preso al lazo

Colpo di genio (titolo originale Poison à la Carte) è la trentaduesima novella gialla di Rex Stout con Nero Wolfe protagonista.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Fritz Brenner è invitato dal circolo dell'aristologia per cucinare i suoi rinomati piatti; è proprio uno di questi ad avvelenare uno dei commensali. Wolfe è furioso per l'offesa arrecata al suo cuoco ed amico, e si impegna a scoprire quale delle belle attrici disoccupate, ingaggiate per servire a tavola vestite come antiche vestali, abbia aggiunto dell'arsenico al menù.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Nero Wolfe: investigatore privato
  • Archie Goodwin: assistente di Nero Wolfe e narratore di tutte le storie
  • Fritz Brenner: cuoco e maggiordomo
  • Lewis Hewitt: coltivatore di orchidee e fondatore dei Dieci dell'Aristologia
  • Vincent Pyle: produttore teatrale, membro dei Dieci dell'Aristologia
  • Adrian Dart, Emil Kreis, Harvey Leacraft, Benjamin Schriver: membri dei Dieci dell'Aristologia
  • Helen Iacono, Carol Annis, Peggy Choate, Lucy Morgan, Nora Jaret, Fern Faber: cameriere alla cena dei Dieci dell'Aristologia
  • Felix: maître del ristorante Rusterman
  • Zoltan: cameriere del ristorante Rusterman
  • Cramer: ispettore della Squadra Omicidi
  • Purley Stebbins: sergente della Squadra Omicidi

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Giallo Portale Giallo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giallo