L'invulnerabile

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la raccolta di Rex Stout, vedi L'invulnerabile (raccolta).
L'invulnerabile
Titolo originaleImmune to Murder
AutoreRex Stout
1ª ed. originale1955
Generenovella
Sottogeneregiallo
Lingua originale inglese
AmbientazioneMonti Adirondack
ProtagonistiNero Wolfe
CoprotagonistiArchie Goodwin
SerieNero Wolfe
Preceduto daNero Wolfe raggira l'accusa
Seguito daIl caso Fyfe

L'invulnerabile (titolo originale Immune to Murder) è la ventiquattresima novella gialla di Rex Stout con Nero Wolfe protagonista.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nero Wolfe accetta l'invito dello stato e viaggia sino ai monti Adirondack per cucinare trote ad un ambasciatore; si ritroverà impelagato nell'assassinio di un funzionario del Dipartimento di Stato. Il movente dell'omicidio potrebbero essere i negoziati che due grossi magnati del petrolio stavano intrattenendo con il paese dell'ambasciatore in questione per i diritti di sfruttamento di alcuni giacimenti.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Nero Wolfe: investigatore privato
  • Archie Goodwin: assistente di Nero Wolfe e narratore di tutte le storie
  • O. V. Bragan: magnate del petrolio
  • Nicholas Papps: finanziere
  • Theodore Kelefy: ambasciatore
  • Adria Kelefy: moglie di Theodore
  • David M. Leeson: del Dipartimento di Stato
  • Sally Leeson: moglie di David
  • James Arthur Ferris: del Consorzio Universal
  • Jasper Colvin: procuratore distrettuale
  • Herman Jessel: procuratore generale
  • Nare Dell: sceriffo

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]