Nero Wolfe vince la partita

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nero Wolfe vince la partita
Titolo originaleThis Won't Kill You
AutoreRex Stout
1ª ed. originale1952
Generenovella
Sottogeneregiallo
Lingua originale inglese
AmbientazioneNew York
ProtagonistiNero Wolfe
CoprotagonistiArchie Goodwin
SerieNero Wolfe
Preceduto daNero Wolfe escogita uno stratagemma
Seguito daLe tre ragazze

Nero Wolfe vince la partita (titolo originale This Won't Kill You) è la diciottesima novella gialla di Rex Stout con Nero Wolfe protagonista.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nero Wolfe accetta l'invito ad assistere ad una partita di baseball. Dopo la disfatta dei Giants si scopre che alcuni giocatori sono stati drogati - e si trova anche un cadavere chiuso negli spogliatoi. Wolfe risolverà il caso senza lasciare lo stadio.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Nero Wolfe: investigatore privato
  • Archie Goodwin: assistente di Nero Wolfe e narratore di tutte le storie
  • Pierre Mondor: proprietario del ristorante Mondor di Parigi
  • Emil Chisholm: comproprietario dei Giants, squadra di baseball di New York
  • Art Kinney: allenatore
  • Horton Soffer: medico
  • Beaky Durkin: cacciatore di campioni
  • Nick Perrone, Bill Moyse, Con Prentiss, Joe Eston, Nat Neill, Lew Baker: i Giants di New York
  • Lila Moyse: moglie di Bill
  • Dan Gale: zio di Lila
  • Hennessy: ispettore della Squadra Omicidi di Manhattan Nord
  • Skinner: alto commissario di polizia
  • Megalech: procuratore distrettuale

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]