Le tre ragazze

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la raccolta di Rex Stout, vedi Le tre ragazze (raccolta).
Le tre ragazze
Titolo originaleInvitation to Murder
AutoreRex Stout
1ª ed. originale1953
Generenovella
Sottogeneregiallo
Lingua originale inglese
AmbientazioneNew York
ProtagonistiNero Wolfe
CoprotagonistiArchie Goodwin
SerieNero Wolfe
Preceduto daNero Wolfe vince la partita
Seguito daNero Wolfe fa due più due

Le tre ragazze (titolo originale Invitation to Murder) è la diciannovesima novella gialla di Rex Stout con Nero Wolfe protagonista.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Un cliente assume Archie perché valuti le intenzioni matrimoniali del suo ricco cognato. Quando Archie scopre la morte del cliente, con l'inganno convince Wolfe a lasciare la casa di arenaria e ad identificare l'omicida prima che intervenga la polizia.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Nero Wolfe: investigatore privato
  • Archie Goodwin: assistente di Nero Wolfe e narratore di tutte le storie
  • Herman Lewent: cliente di Nero Wolfe
  • Theodore Huck: cognato di Herman
  • Cassie O'Shea: governante
  • Sylvia Nurcy: infermiera
  • Dorothy Riff: segretaria
  • Paul Thayer: nipote di Theodore
  • Mandelbaum: vice procuratore distrettuale
  • Boyle: vice alto commissario
  • Cramer: ispettore della Squadra Omicidi
  • Purley Stebbins: sergente della Squadra Omicidi

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]