Nella gola del morto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nella gola del morto
Titolo originaleThe Gun With Wings
AutoreRex Stout
1ª ed. originale1949
Generenovella
Sottogeneregiallo
Lingua originaleinglese
AmbientazioneNew York
ProtagonistiNero Wolfe
CoprotagonistiArchie Goodwin
SerieNero Wolfe
Preceduto daNero Wolfe nella camera a gas
Seguito daMascherato per uccidere

Nella gola del morto (titolo originale The Gun With Wings) è la tredicesima novella gialla di Rex Stout con Nero Wolfe protagonista.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Nonostante la polizia sia convinta che il famoso tenore del Metropolitan Opera Alberto Mion si sia suicidato, la vedova crede fermamente che sia avvenuto un omicidio. Quando infatti ha visto per la prima volta la scena del crimine, la pistola non si trovava accanto al cadavere del marito, ma su una mensola a qualche metro di distanza. Wolfe deve però spiegare, se si è trattato di un delitto, come abbia fatto l'assassino a mettere la pistola in bocca a Mion e a sparargli senza che il tenore abbia opposto resistenza.

Personaggi principali[modifica | modifica wikitesto]

  • Nero Wolfe: investigatore privato
  • Archie Goodwin: assistente di Nero Wolfe e narratore di tutte le storie
  • Alberto Mion: cantante lirico
  • Margaret Mion: vedova di Alberto
  • Frederick Weppler: critico musicale
  • Gifford James: baritono
  • Clara James: figlia di Gifford
  • Rupert Grove: agente teatrale
  • Adele Bosley: capo ufficio stampa del Teatro dell'Opera
  • Nicholas Lloyd: medico
  • Cramer: ispettore della Squadra Omicidi
  • Purley Stebbins: sergente della Squadra Omicidi

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]