Andrej Kuznecov

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando l'omonimo pallavolista, vedi Andrej Kuznecov (pallavolista).
Andrej Kuznetsov
Андре́й Кузнецо́в
Kuznetsov WM17 (14) (35347333564).jpg
Andrej Kuznecov a Wimbledon 2017
Nome Andrej Aleksandrovič Kuznetsov
Nazionalità Russia Russia
Altezza 185 cm
Peso 71 kg
Tennis Tennis pictogram.svg
Carriera
Singolare1
Vittorie/sconfitte 77-95 (44,77%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 39º (25 aprile 2016)
Ranking attuale 75º (28 agosto 2017)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 4T (2016)
Francia Roland Garros 3T (2015)
Regno Unito Wimbledon 3T (2014, 2016)
Stati Uniti US Open 3T (2014, 2016)
Altri tornei
Olympic flag.svg Giochi olimpici 1T (2016)
Doppio1
Vittorie/sconfitte 19-26 (42,22%)
Titoli vinti 0
Miglior ranking 137º (27 febbraio 2017)
Ranking attuale 170º (28 agosto 2017)
Risultati nei tornei del Grande Slam
Australia Australian Open 2T (2017)
Francia Roland Garros 1T (2016)
Regno Unito Wimbledon 1T (2013, 2017)
Stati Uniti US Open 2T (2017)
1 Dati relativi al circuito maggiore professionistico.
Statistiche aggiornate al 28 agosto 2017

Andrej Aleksandrovič Kuznecov (in russo: Андрей Александрович Кузнецов?; Tula, 22 febbraio 1991) è un tennista russo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera tennistica[modifica | modifica wikitesto]

Kuznecov si fa notare quando, da non testa di serie, vince il Torneo di Wimbledon per ragazzi, battendo in finale il qualificato Jordan Cox. In autunno disputa il suo primo incontro ATP grazie alla wild card ricevuta alla Kremlin Cup di Mosca, dove viene subito battuto da Fabrice Santoro, al St. Petersburg Open si aggiudica il suo primo incontro sconfiggendo in tre set lo spagnolo Marcel Granollers. L'anno successivo si qualifica per il tabellone principale dell'AEGON International. In seguito ottiene una wildcard per il Torneo di Wimbledon, in cui viene battuto a fatica da Victor Hănescu in cinque set.

In seguito partecipa alla Kremlin Cup ed al St. Petersburg Open dove viene sconfitto al primo turno rispettivamente dai qualificato Victor Crivoi e Evgenij Donskoj. L'anno seguente Kuznecov partecipa a più tornei: il primo è il Grand Prix Hassan II 2011, dove ottiene uno dei suoi migliori risultati: i quarti di finale. Al primo turno, da qualificato, batte l'altro qualificato spagnolo Sergio Gutiérrez-Ferrol, compie un'impresa eliminando la seconda testa di serie Marcos Baghdatis, ex-numero 8 del mondo, per 6-4, 4-6, 6-4, per poi essere eliminato ai quarti dal rumeno Victor Hănescu in tre set. La settimana usufruisce di una wild card al Barcelona Open Banco Sabadell, ma viene eliminato facilmente dal qualificato francese Édouard Roger-Vasselin, successivamente esce al primo turno anche alla Kremlin Cup. Nel 2012 Kuznecov è meno attivo, raggiunge il tabellone principale soltanto all'Open di Francia, dove mette in difficoltà il numero cinque del ranking Jo-Wilfried Tsonga che lo sconfigge in quattro set. Nelle qualificazioni di Wimbledon sconfigge in successione il lituano Berankis, il cinese Zhang Ze e il francese Marc Gicquel, ma al primo turno viene sconfitto dall'altro qualificato Florent Serra in cinque set. Partecipa quindi al Croatia Open Umag 2012, come wildcard, sconfiggendo al primo turno Daniel Muñoz de la Nava.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Doppio[modifica | modifica wikitesto]

Finali perse (1)[modifica | modifica wikitesto]

Legenda
Grande Slam (0)
ATP World Tour Finals (0)
ATP Masters 1000 (0)
ATP World Tour 500 (0)
ATP World Tour 250 (1)
Numero Data Torneo Superficie Compagno Avversari in finale Punteggio
1. 12 febbraio 2017 Bulgaria Garanti Koza Sofia Open, Sofia Cemento (i) Russia Michail Elgin Serbia Viktor Troicki
Serbia Nenad Zimonjić
4-6, 4-6

Tornei minori[modifica | modifica wikitesto]

Singolare[modifica | modifica wikitesto]

Vittorie (13)[modifica | modifica wikitesto]
Legenda tornei minori
Challenger (6)
Futures (7)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 29 aprile 2012 Italia Tennis Napoli Cup, Napoli Terra rossa Francia Jonathan Dasnieres de Veigy 7-66, 7-66
2. 16 settembre 2012 Italia Internazionali di Tennis dell'Umbria, Todi Terra rossa Italia Paolo Lorenzi 6-3, 2-0 rit.
3. 23 settembre 2012 Slovacchia ATP Challenger Trophy, Trnava Cemento Romania Adrian Ungur 6-3, 6-3
4. 30 settembre 2012 Russia Lermontov Cup, Lermontov Terra rossa Uzbekistan Farruch Dustov 67-7, 6-2, 6-2
5. 30 agosto 2015 Italia Antonio Savoldi-Marco Cò - Trofeo Dimmidisì, Manerbio Terra rossa Spagna Daniel Muñoz de la Nava 6-4, 3-6, 6-1
Finali perse (4)[modifica | modifica wikitesto]
Legenda tornei minori
Challenger (1)
Futures (3)
Numero Data Torneo Superficie Avversario in finale Punteggio
1. 24 luglio 2010 Polonia Poznań Porsche Open, Poznań Terra rossa Germania Denis Gremelmayr 1-6, 2-6

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]