İctimai Televiziya və Radio Yayımları Şirkəti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
İctimai Televiziya və Radio Yayımları Şirkəti
Logo
StatoAzerbaigian Azerbaigian
Fondazione5 novembre 2004 a Baku
Fondata daİlham Əliyev
Sede principaleBaku
SettoreMedia
Sito webwww.itv.az/

İctimai Televiziya və Radio Yayımları Şirkəti (İTV) è un'azienda pubblica azera che gestisce un canale televisivo, İctimai TV, e uno radiofonico, İctimai Radio.

Dal 5 luglio 2007 è membro dell'Unione europea di radiodiffusione (UER), per conto della quale ha organizzato l'Eurovision Song Contest 2012[1] ed era stata designata per organizzare la terza edizione dell'Eurovision Dance Contest[2], prima della cancellazione della manifestazione nel 2009.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'azienda è stata fondata il 5 novembre 2004 con decreto presidenziale ad opera di İlham Əliyev per affiancare l'emittente pubblica Azərbaycan Televiziyası (AzTV).[3] Essa consiste in un consiglio di nove membri, nominati dal presidente della Repubblica, che a loro volta nominano il direttore generale, che deve essere approvato dallo stesso presidente.

Le trasmissioni televisive sono iniziate il 29 agosto 2005, mentre quelle radiofoniche il 10 gennaio 2006.

Il 5 luglio 2007 İTV è divenuta membro dell'Unione europea di radiodiffusione (UER), iniziando ad organizzare la partecipazione dell'Azerbaigian all'Eurovision Song Contest a partire dall'anno successivo. Anche AzTV tentò di entrare nell'UER ma fu respinta.

Canali televisivi e radiofonici[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Eurovision Song Contest 2012, su eurovision.tv. URL consultato il 13 marzo 2020.
  2. ^ (EN) Dance Contest 2009 to Baku, Azerbaijan, in Eurovision Song Contest, 2 febbraio 2009. URL consultato il 13 marzo 2020.
  3. ^ (AZ) "İctimai televiziya və radio yayımı haqqında" Azərbaycan Respublikası Qanununun tətbiq edilməsi barədə, su e-qanun.az. URL consultato il 13 marzo 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]