WWE Diva

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Diva è un termine usato dalla World Wrestling Entertainment (WWE) per indicare le ragazze assoldate dalla federazione come wrestler, ma soprattutto come modelle.

La Total Nonstop Action Wrestling (TNA) usa invece il termine "Knockouts" per riferirsi alle sue lottatrici, mentre nel roster della Extreme Championship Wrestling (ECW) si usa il termine "Vixens".

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La prima "diva" della storia del wrestling fu senza dubbio Tammy Lynn Sytch, meglio conosciuta come Sunny; manager di molti lottatori della federazione, era molto amata dal pubblico per il suo sex appeal. Successivamente, quando Sunny lasciò la WWF, il suo ruolo fu preso da Rena Mero, nota come Sable. Il ruolo primario di Sable fu quello di manager di suo marito nella vita reale "Wildman" Marc Mero ma successivamente divenne sempre più amata dal pubblico apparendo sempre più nella federazione. Nello stesso tempo fu reintrodotto il WWE Women's Championship e perciò il termine diva andò definitivamente ad indicare le lottatrici di sesso femminile.

Normalmente la gran parte delle divas non combatteva regolarmente nella WWE. Comunque Sable ebbe una faida con Luna Vachon e Jacqueline. Il match che era normalmente combattuto da queste ragazze è il Bra and Panties Match e l'evento più ricorrente era il bikini contests. Ultimamente il Bra and Paities è stato però sostituito dal lingerie pillow fight.

Nei recenti anni della WWE, sempre più divas si sono allenate per ottenere il titolo femminile e l'allenatore di divas Fit Finlay è diventato un ruolo molto importante nella federazione.

Controversie[modifica | modifica wikitesto]

Le Divas sono state a lungo contestate per tutti gli anni novanta a causa del fatto che esse apparivano come oggetti sessuali, mantenuti nella federazione solo per soddisfare i fan e per questo costrette a sottoporsi a scene semi hard. Però bisogna notare come spesso nella storia sono intervenute nei match dei wrestler che accompagnavano distraendo gli arbitri e contrastando gli avversari anche direttamente soprattutto attraverso il low blow.

Promozione[modifica | modifica wikitesto]

La popolarità delle Divas ha fatto sì che esse iniziassero ad ottenere successi anche esterni al wrestling. Molte di loro sono apparse su Playboy, tra le quali Sable, Chyna, Torrie Wilson, Maryse Ouellet, Candice Michelle e Christy Hemme, che apparvero con il loro soprannome, oltre ad Ashley Massaro che vi apparve con un altro nome.

Calendari e apparizioni[modifica | modifica wikitesto]

Normalmente le WWE Divas pubblicano un calendario annuale che viene distribuito con una rivista contenente foto extra o addirittura video. Sono stati pubblicati anche molti speciali sulle divas come quello del 2002 WWF Divas: Sex on the Beach.

Le foto in biancheria intima erano originariamente uno speciale della rete televisiva TNN (ora SpikeTV), ma negli ultimi anni le foto sono state pubblicate nella rivista WWE Divas Undressed.

Recentemente le ragazze hanno iniziato a fare anche viaggi promozionali in giro per il mondo ottenendo la pubblicazione dei vari video.

WWE Diva Search[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi WWE Diva Search.

È un concorso annuale per diventare la nuova WWE Diva promosso direttamente dalla federazione. Attraverso la votazione dei fan le ragazze proseguono la loro gara verso il successo e l'importante montepremi.

WWE Babe of the Year[modifica | modifica wikitesto]

Il WWE Babe of the Year è un concorso esclusivo delle divas dove la vincitrice, eletta dopo la votazione del pubblico, diventa la ragazza dell'anno della federazione e può pubblicare un esclusivo servizio fotografico. Questa competizione è stata vinta per ben 3 volte da Trish Stratus.

Divas più importanti[modifica | modifica wikitesto]

Qui saranno citate, le WWE Divas più famose e celebri.

  • The Fabulous Moolah: Moolah ha vinto per 4 volte il WWE Women's Championship, tra cui il primo regno è il più longevo della storia. Moolah detiene anche il record di aver conquistato il Women's Title, in età più avanzata, infatti aveva 76 anni. Nel 1995 Moolah divenne la prima donna ad essere inserita nella WWE Hall of Fame.
  • Mae Young: Nonostante non abbia mai vinto il WWE Women's Championship, Mae Young viene considerata una vera e autentica leggenda del wrestling, tanto da essere inserita nella Hall of Fame nel 2008. Mae è la prima e unica wrestler ad aver lottato per 9 decadi, dal 1939 al 2010 dove ha disputato e vinto un handicap match contro Michelle McCool e Layla El. Per questa vittoria Mae ha vinto il suo primo Slammy Award in WWE.
  • Wendi Richter: Wendi è stata la lottatrice simbolo degli anni ottanta nella federazione. Tra i suoi successi vediamo il WWE Women's Championship, l'introduzione nella WWE Hall of Fame e il supporto di Cyndi Lauper come manager durante la sua carriera.
  • Miss Elizabeth: Elizabeth viene ricordata come la first lady del wrestling. Per la sua grazia, la sua bellezza e la sua femminilità, Elizabeth divenne subito una beniamina del pubblico in WWF dove debuttò come manager di Randy Savage. Elizabeth vinse anche uno Slammy Award nel 1987 come donna dell'anno.
  • Sensational Sherri: Sherri viene spesso citata come una delle manager più carismatiche e memorabili di sempre. Oltre a poter vantare il WWE Women's Championship e l'introduzione nella WWE Hall of Fame, Sherri viene ricordata soprattutto per il suo lavoro di manager per atleti come Randy Savage, Honky Tonk Man e Shawn Michaels negli anni ottanta e novanta.
  • Alundra Blayze: Alundra è stata la wrestler più amata e celebre in WWF per la prima metà degli anno '90. Dopo un periodo senza titolo femminile nella federazione, è proprio grazie a lei che in quegli anni la cintura ha ripreso vita e vigore con ottimi match e atlete validissime.
  • Luna Vachon: La prima wrestler di seconda generazione ad aver calcato i ring della federazione è stata Luna. Luna è soprattutto celebre per essere sempre andata contro gli ideali di bellezza che la federazione stava provando a proporre nella seconda metà degli anni novanta. Luna preferiva invece essere ricordata come grande lottatrice e manager, con un carisma e un modo di porsi del tutto originale per una donna; celebre la sua frase: se sarò circondata solo da farfalline, io sarò il loro caterpiller.
  • Chyna: Chyna è stata sicuramente una delle wrestler più significative per la seconda metà degli anni novanta. Proclamatasi la nona meraviglia del mondo, Chyna vanta nel suo albo d'oro il WWE Intercontinental Championship e il WWE Women's Championship, oltre all'onore di essere stata la prima donna ad aver partecipato alla Royal Rumble.
  • Stephanie McMahon: Stephanie è la figlia di Vince McMahon e moglie di Triple H. Nella federazione Stephanie oltre ad un ruolo amministrativo, ha spesso ricoperto anche ruoli televisivi, soprattutto tra la fine degli anni novanta e i primi anni '00. Oltre ad aver vinto il WWE Women's Championship è stata anche General Manager nel 2003 nello show WWE SmackDown.
  • Sunny: Sunny viene ricordata sempre come la prima vera Diva; è lei che ha fissato lo standard di come una donna deve essere per lavorare nella WWE, ossia bella, intelligente e forte. Sunny vanta anche il ruolo di storica manager dei Legion of Doom e l'introduzione nella WWE Hall of Fame.
  • Trish Stratus: Trish ha conquistato per ben sette volte il WWE Women's Championship (record assoluto); una volta il WWE Hardcore Championship (anche se mantenuto per pochissimo). Inoltre Trish ha vinto per tre volte il titolo di WWF/E Babe of the Year. Lascia la WWE nel settembre 2006.
  • Lita: Lita ha vinto per 4 volte il WWF/E Women's Champioship. Considerata una delle Divas più forti di sempre, Lita ha avuto un feud con la sua amica/nemica Trish Stratus. Lascia la WWE nel novembre 2006.
  • Melina: Melina è considerata una delle Divas più forti e amate dal pubblico. Ha vinto 3 volte il WWE Women's Championship e 2 volte il WWE Divas Championship. Nota per il suo modo di entrare sul ring (facendo una spaccata); definita da Tazz e Michael Cole, la più bella entrata nella storia della WWE. Viene licenziata dalla WWE nell'agosto 2011.
  • Mickie James: Anche lei una delle più amate dai fan; Mickie vanta il record, di aver conquistato tutti i titoli più importanti del panorama femminile di wrestling, ha conquistato 5 volte il WWE Women's Championship, una volte il WWE Divas Championship e 2 volte il TNA Knockouts Championship. Viene licenziata dalla WWE in aprile 2010.
  • Maryse: Maryse ha conquistato 2 volte il WWE Divas Championship e detiene il record del regno da WWE Divas Champion, per ben 8 mesi, è stata anche una delle divas più apprezzate per la sua gimmick da franco-canadese. Viene licenziata dalla WWE in ottobre 2011.
  • Michelle McCool: una delle WWE Divas storiche, molto apprezzata per le sue caratteristiche tecniche che la caratterizzano; ha vinto 2 volte il WWE Women's Championship e detiene il record di imbattuta poiché è stata l'ultima a possederlo unificandolo a Night of Champions 2010 col WWE Divas Championship, è stata inoltre la prima WWE Diva in assoluto a vincere il WWE Divas Championship e la prima a detenere i 2 titoli contemporaneamente con l'unificazione WWE Unified Divas Championship. Viene licenziata ad aprile 2011.
  • Maria: Ricordata per la sua bellezza dai capelli rossi, apprezzatissima dai fan, non ha mai vinto il titolo femminile ma è stata la diva dell'anno nel 2009. La WWE la licenzia il 25 febbraio 2010.
  • Kelly Kelly: Ricordata per la sua bellezza, apprezzatissima dai fan, ha vinto una volta il WWE Divas Championship; il 28 settembre 2012 la WWE la licenzia.
  • Eve Torres: Una delle divas più amate, è nota per essere stata tre volte Divas Champion e assistente personale di John Laurinatis e Booker T ma anche per la sua faida con Kaitlyn e Layla. Abbandona la WWE il 14 gennaio dopo aver perso il titolo e la faida contro Kaitlyn.
  • Beth Phoenix: Una della divas più forti della WWE, tre volte Women's Champion e una volta Divas Champion, molto conosciuta per le sue faide con Mickie James, Melina, LayCool, Eve Torres e Kelly Kelly e per la sua alleanza con Santino Marella (Glamarella) e Natalya (Divas Of Doom).
  • Torrie Wilson: L'ultima vera WWE Diva secondo molti appassionati di wrestler, conosciuta e apprezzata per la sua bellezza, non ha mai vinto nessun titolo, nonostante fosse considerata una brava lottatrice molto amata dal pubblico. Nel corso della sua carriera ha collaborato con molti wrestler, tra cui Sable, Mae Young, John Cena e Carlito la bionda dell'Idaho ha regalato match mozzafiato e segmenti indimenticabili. Dopo un brutto infortunio alla schiena, lascia la WWE nel maggio 2008 dopo 8 anni di carriera, è rimasta in buoni patti con la WWE.
  • Layla El: La diva più longeva attualmente (2013) in WWE, dopo aver vinto il divas search nel 2006 la Diva ha lavorato in ECW per poi spostarsi in WWE dove con l'amica Michelle McCool ha formato il tag-team storico Laycool, con il quale è diventata sia Divas che Women Champion. Con lo scioglimento delle Laycool, Layla si prende un anno di stop per recuperare da un grave infortunio al ginocchio; la wrestler torna nel 2012 ad Extreme Rules dove sconfigge le gemelle Bella e diventa campionessa delle divas, salvo poi perdere il titolo ad ottobre contro la Torres. Dopo essere stata heel per diversi anni, Layla è diventata face nel 2012 ed è una delle dive più apprezzata e amata.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

wrestling Portale Wrestling: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di wrestling