Mickie James

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mickie James
Fotografia di {{{nome}}}
Nome Mickie Laree James
Ring name Mickie James
Alexis Laree
Princess Alexis
Queen Alexis
Superball
Vicki Adams
Nazionalità Stati Uniti Stati Uniti
Nascita Montpelier, Hanover County in Virginia
31 agosto 1979 (35 anni)
Residenza Aylett in Virginia
Altezza dichiarata 1.63 cm
Peso dichiarato 56 kg
Allenatore Funking Conservatory
KYDA Pro Training School
OVW
Debutto 1999
Progetto Wrestling

Mickie Laree James (Richmond, 31 agosto 1979) è una wrestler statunitense, nota per la sua permanenza nella World Wrestling Entertainment (WWE). Mickie è l'unica donna ad aver vinto i tre titoli più prestigiosi della categoria femminile: ha infatti vinto cinque volte il WWE Women's Championship, una volta il WWE Divas Championship e tre volte il TNA Knockouts Championship.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Gli inizi[modifica | modifica wikitesto]

Mickie James

Il suo vecchio allenatore, Dory Funk jr., decise di prendere Mickie sotto la sua ala protettiva dopo averla vista ad un evento dove Lita stava facendo un discorso sulle donne che provano ad entrare nel mondo del wrestling. Durante gli allenamenti spesso si batteva con gli uomini, poiché la maggior parte delle ragazze non erano alla sua altezza. Durante il periodo di allenamento, lavorò come cameriera a Richmond.

Debuttò nell'estate del 1999 come valletta nella KYDA Pro Wrestling a Manassas (Virginia) di wrestler come Tommy Dreamer, trovandosi coinvolta in vari feud, quindi entrò sul ring come wrestler. In quegli anni alcuni dei suoi incontri li ha disputati contro uomini.

Assunto lo pseudonimo di Alexis Laree, la carriera della James proseguì in altre federazioni come la Beautiful Babes of Wrestling (BBOW), la Professional Girl Wrestling Association (PGWA) e la Maryland Championship Wrestling (MCW).

Nel gennaio del 2001 debuttò nella Dangerous Women of Wrestling (DWOW) e nella Women's Extreme Wrestling (WEW). Le due organizzazioni lavorarono congiuntamente per promuovere incontri di wrestling femminile con una vena hardcore e la WEW organizzò eventi in pay-per-view con cadenza mensile. Ebbe diverse rivalità importanti, ma la più famosa fu quella con "Simply Luscious" Ronnie Stephens: le due lottarono l'una contro l'altra in molte federazioni del circuito indipendente del nordest degli Stati Uniti. La kayfabe inoltre portò Laree ad essere affiancata da una sorella, Valentina Laree.

Total Nonstop Action (2002-2003)[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2002 la James debuttò nella Total Nonstop Action utilizzando anche qui Alexis Laree come ring name. La sua prima apparizione avvenne nel secondo pay-per-view organizzato dalla federazione, quando prese parte ad una Lingerie Battle Royal. Fu utilizzata con regolarità a partire dal 26 marzo 2003, quando aiutò Amazing Red in un Mixed Tag Team match contro Kid Kash e Trinity. Due settimane dopo, le due donne ebbero un match l'una contro l'altra, che terminò prematuramente quando Alexis fu tirata via da Raven. Nel corso della stessa serata, fu rivelato che Alexis si era unita alla nuova "flock" di Raven, "The Gathering": essa era una piccola parte della stable "Sports Entertainment Xtreme" (S.E.X) di Vince Russo. Con Raven guida del gruppo, si dedicarono subito al progetto di strappare l'NWA World Heavyweight Championship dalle mani di Jeff Jarret. Nelle settimane successive, Laree e Dinero aiutarono Raven a vincere i suoi incontri ed il 16 aprile 2003 Jeff Jarrett venne sfidato in un "Clockwork Orange House of Fun Match". Il match si svolse tra Jeff Jarret e la coppia Dinero - Laree, facendo partecipare per la prima volta una donna ad un incontro così pericoloso. Il match terminò quando, in seguito ad una Powerbomb di Jarrett su Alexis, Raven intervenne attaccando Jarrett con la sua Raven Effect DDT e mettendo Dinero sopra di lui per lo schienamento vincente. Raven perse il suo primo match per il titolo contro Jarrett due settimane dopo.

World Wrestling Entertainment (2005-2010)[modifica | modifica wikitesto]

Ohio Valley Wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Nel mese di ottobre del 2003 la James debuttò nella Ohio Valley Wrestling, federazione satellite della WWE. Nei primi mesi del 2004 iniziò a prendere parte agli show televisivi della federazione, continuando ad utilizzare lo pseudonimo Alexis Laree; fu protagonista di diversi feud, che la videro contrapposta, tra le altre, a Jillian Hall, Melina, Shaniqua, Beth Phoenix e Shelly.

Nell'estate 2005 Alexis e CM Punk si ritrovarono insieme nella OVW. La Laree fu utilizzata come valletta accanto a CM Punk nella registrazione della puntata di WWE Heat del 25 luglio[1].

Fan di Trish Stratus (2005)[modifica | modifica wikitesto]

La James ad un live event di Raw

Debuttò nel main roster nella puntata di RAW del 10 ottobre 2005 con il suo vero nome, Mickie James, venendo presentata come una fan ossessa di Trish Stratus. Aiutò Ashley e la Stratus dopo un attacco perpetrato da Victoria[2]; il suo primo match televisivo lo disputò la settimana successiva, lottando con Ashley Massaro e Trish Stratus contro Victoria, Candice Michelle e Torrie Wilson; il match terminò con uno schienamento di Victoria ai danni di Mickie. Il 12 dicembre 2005 a RAW Mickie James sconfisse Victoria utilizzando la sua nuova finisher, la Tornado DDT, ottenendo il diritto di disputare un match contro la Stratus per il Women's Championship a New Year's Revolution 2006.

In seguito, la kayfabe portò la James ad esternare i suoi sentimenti per Trish Stratus, rivelandosi così nella finzione lesbica, per poi trascinare la Stratus in situazioni "compromettenti". Nella puntata di Raw del 26 dicembre 2005, Mickie utilizzò la scusa del vischio per baciare con passione Trish; la reazione di quest'ultima fu di disgusto. Le prime avvisaglie di un imminente turn heel della James si ebbero quando attaccò la beniamina del pubblico Ashley Massaro in un tag team match. Alla Royal Rumble 2006 la James affrontò Ashley in un match dove Trish Stratus fu Special Guest Referee. Prima dell'incontro, Mickie confessò il suo amore per la Trish e, dopo aver vinto, provò a festeggiare con la sua eroina, ma la Stratus non si dimostrò felice della cosa. La storia andò avanti; la James provò ad incastrare il fidanzato della Stratus con un'accusa di violenza sessuale (kayfabe), ma in realtà fu lei ad importunarlo. La James si rese protagonista di altre azioni atte a dimostrare la sua ossessione per la Stratus e arrivò a provare ad abbracciarla e baciarla; la Stratus la spinse via e James la attaccò, sancendo il suo definitivo passaggio a heel. Si scoprì che la James aveva un vero e proprio tempio dedicato a Trish, pieno di foto della ragazza. Le due si sfidarono a WrestleMania 22 e fu la James a vincere, conquistando il titolo al debutto nel pay-per-view. Benché fosse chiara la posizione di entrambe, il pubblico espresse più volte consenso verso la James e riempì di cori di disapprovazione la Stratus ogni volta che colpiva Mickie. Il 3 aprile a RAW James arrivò sul ring vestita come Stratus, indossando una parrucca bionda e con la theme music che iniziava con una risata di Trish, come quella della lottatrice canadese. Stratus rispose vestendosi ed agendo come James la settimana successiva. A Backlash James fu squalificata nel match contro Stratus con in palio il WWE Women's Championship.

Women's Champion[modifica | modifica wikitesto]

Mickie James perse il suo Women's Championship il 14 agosto 2006 a RAW contro Lita; Lita colpì Mickie con la cintura mentre Edge distraeva l'arbitro. Perse la rivincita un paio di settimane dopo, per squalifica. James fu sconfitta da Trish Stratus l'11 settembre nell'ultimo match della Stratus prima del suo abbandono. Le due, al termine del match, si abbracciarono. Ritirandosi dal mondo del wrestling, Trish Stratus rese vacante il titolo e venne indetto un Women's Championship Tournament per determinare la nuova campionessa: James perse contro Lita a Cyber Sunday 2006: le due wrestler si sfidarono in diversi match, tutti vinti da Lita. A Survivor Series 2006 James vinse il suo secondo Women's Championship schienando Lita, nell'ultimo match nella WWE di Lita prima del ritiro.

James nel 2007

James difese con successo il suo titolo contro Victoria ed iniziò un breve feud con Melina: verso la fine di febbraio 2007 fu Melina a conquistare il titolo.

Il 24 aprile nel corso di un house show svoltosi a Parigi, la James vinse il Women's Championship per la terza volta in un Triple Threat match contro Melina e Victoria: per ordine di Jonathan Coachman, James difese il titolo la sera stessa e lo perse contro Melina. Il 29 aprile a Backlash 2007 James non strappò il titolo a Melina.

Il 14 aprile 2008, durante una puntata di Raw svoltasi a Londra, James conquistò per la quarta volta la cintura femminile sconfiggendo Beth Phoenix. Ha perso il titolo in un Intergender tag team match in favore di Beth Phoenix il 17 agosto 2008 a SummerSlam 2008; nell'occasione ha lottato a fianco di Kofi Kingston, il quale ha a sua volta perso l'Intercontinental Championship in favore di Santino Marella.

Divas Champion e SmackDown (2009-2010)[modifica | modifica wikitesto]

Nel PPV WWE Night of Champions 2009 Mickie James sconfigge Maryse Ouellet conquistando il WWE Divas Championship: è la seconda wrestler ad aver conquistato sia il Womens's title che il Divas title. Nel PPV Hell in a Cell Mickie sconfigge Alicia Fox conservando il Divas Championship. Nell'edizione di Raw del 12 ottobre viene sconfitta da Jillian perdendo il Divas Championship e poi viene trasferita nel roster di SmackDown!. Il 23 ottobre Mickie James debutta a Smackdown sconfiggendo proprio Layla. Inizia così l'inseguimento di Mickie alla cintura delle Women's title detenuto Michelle McCool. A metà dicembre Mickie James e Maria sconfiggono le rivali McCool e Layla in un Divas tag team match. Venne annunciato che la Mickie affronterà McCool in a singles match valido per il WWE Women's Championship la domenica successiva al pay-per-view di WWE TLC, mettendo fine alla rivalità; ad avere la meglio è la campionessa in carica McCool che batte Mickie James con un Big Boot. Dopo un mese alla Royal Rumble Mickie sconfigge Mccool conquistando per la quinta volta la cintura WWE Woman's Title quindi inizia una rivalità con Vickie Guerrero la quale, nell'edizione di SmackDown del 23 febbraio 2010 fa da arbitro in un match valido per il WWE Women's Championship tra Mickie James e McCool; è grazie a Vickie Guerrero che Michelle McCool riconquista il WWE Women's Championship per la seconda volta. Mickie James viene licenziata dalla WWE il 22 aprile 2010, assieme ad altri lottatori.

Ritorno in TNA (2010-2013)[modifica | modifica wikitesto]

Faida con Madison Rayne (2010-2011)[modifica | modifica wikitesto]
Mickie James ad Impact Wrestling

A settembre 2010 firma un contratto con la TNA su proposta di Dixie Carter. Mickie James debutta al Bound for Glory 2010, come arbitro speciale nel match tra Tara, Angelina Love, Velvet Sky e Madyson Raine per il Knockuts Championship. A Lockdown 2011 vince il TNA Knockouts Championship battendo Madison Rayne in meno di un minuto. Ad Hardcore Justice perderà la corona Knockouts contro Winter. Il primo settembre 2011 in una puntata di iMPACT! riconquista il Knockouts Championship contro Winter. Nel PPV No Surrender affronta Winter per il Knockouts Championship perdendo il titolo. A Bound For Glory Mickie James ha l'opportunità di riconquistare il titolo, nell'evento più importante della TNA, dove, oltre a sfidare la campionessa Winter affronta Velvet Sky e Madison Rayne in un Fatal Four Way Match, dove ha sfiorato la riconquista del titolo: la mancanza dell'arbitro speciale porta Velvet ad avere la meglio schienando Winter. Alcune settimane dopo diventa la number one contender per il Titolo Massimo, vincendo un Gauntlet Match dove partecipano tutte le Knouckouts della Federazione; Mickie elimina nell'ordine Angelina Love, Sarita, Tara, Winter, ODB e Madison Rayne. Ora pare essere all'inizio di un probabile feud con la campionessa in carica, Gail Kim, con molti riferimenti alla loro comune ex Federazione, la WWE. Le due si incontreranno nel prossimo pay-per-view, Final Resolution dove PPV Mickey perde nuovamente. Le due si sfidano nel main event di una puntata di TNA Impact, in cui Mickie James perde per l'intervento di Madison Rayne. Mickie James e Gail Kim si scontrano nuovamente nel ppv TNA Genesis.

Women's Knockouts Champion e abbandono (2013)[modifica | modifica wikitesto]

Mickie James nel febbraio 2014

Il 5 aprile combatte in un match per stabilire la sfidante della campionessa Gail Kim: a vincere è Velvet Sky Nell'episodio di iMPACT del 15 novembre 2012 vince una Knockouts Battle Royal eliminando per ultima Gail Kim: diventa la number one contender per il TNA Knockouts Championship detenuto da Tara. A Final Resolution 2012 perde contro di lei, non riuscendo a vincere il TNA Knockouts Championship. Nell'episodio di IMPACT! del 23 maggio 2013 sconfigge la campionessa Velvet Sky, diventando per la terza volta TNA Knockouts Champion. Nella puntata di IMPACT! del 13 giugno, effettua un turn Heel, attaccando l'amica Velvet Sky.

Al termine del contratto, le parti non si accordano e Mickie James lascia la TNA.

Nel wrestling[modifica | modifica wikitesto]

Mickie James si appresta ad effettuare la Mickie-DT

Mosse finali[modifica | modifica wikitesto]

Mosse caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Wrestler di cui è stata valletta[modifica | modifica wikitesto]

Faction WWE[modifica | modifica wikitesto]

  • Ottobre 2005 - gennaio 2006: Face
  • Gennaio 2006 - agosto 2006: Heel
  • Agosto 2006 - aprile 2010: Face

Faction TNA[modifica | modifica wikitesto]

  • Febbraio 2002 - luglio 2003: Face
  • Settembre 2010 - Giugno 2013: Face
  • Giugno 2013 - Settembre 2013: Heel

Soprannomi[modifica | modifica wikitesto]

  • "Psycho"
  • "Piggy James" (da Michelle McCool e Layla)

Musica d'ingresso[modifica | modifica wikitesto]

  • "Girlfriend" di Dale Oliver (TNA; 2002-2003)
  • "Just a Girl" dei No Doubt (OVW; 2003-2005)
  • "Day Dreamin' Fazes" di Kottonmouth Kings (ROH)
  • "Time to Rock & Roll" di Lil' Kim (durante il feud con Trish Stratus)
  • "Ice Breaker" di Jim Johnston (WWE)
  • "Obsession" di Jim Johnston (WWE)
  • "Hardcore Country" di Mickie James e Serg Salinas (TNA; AAA; circuito indipendente; dal 2010)

Condotta In Pay Per View WWE[modifica | modifica wikitesto]

Mickie James e Kelly Kelly

2005

2006

2007

2008

2009

2010

Condotta In Pay Per View TNA[modifica | modifica wikitesto]

Mickie James contro Angelina Love

2010

2011

2012

Titoli e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Mickie James è stata cinque volte WWE Women's Champion

CyberSpace Wrestling Federation

  • CSWF Women's Championship (1 time)[3]

Delaware Championship Wrestling

  • DCW Women's Championship (1 time)[3]

Impact Championship Wrestling

  • ICW Super Juniors Championship (1 volta)[4]

Premier Wrestling Federation

  • PWF Universal Women's Championship (1 volta)[3]

Pro Wrestling Illustrated

  • PWI la posiziona # 1 delle migliori 50 donne wrestlers singolo in the PWI Female 50 del 2009[5]`

Southern Championship Wrestling

  • SCW Diva Championship (1 volta)[3]

Ultimate Championship Wrestling

  • UCW Women's Championship (1 volta)[3]

Ultimate Wrestling Federation

  • UWF Women's Championship (2 volte)[3]

World Wrestling Entertainment

Total Nonstop Action Wrestling

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ RAW - Risultati della puntata del 25 luglio 2005
  2. ^ RAW - 10th October 2005 Results
  3. ^ a b c d e f WWE Superstars - Mickie James, bodyslamming.com. URL consultato il 4 novembre 2007.
  4. ^ Independent Wrestling Results - May 2003, onlineworldofwrestling.com. URL consultato il 5 luglio 2008.
  5. ^ Adam Martin, PWI Top 50 Female Wrestlers list, WrestleView, 11 settembre 2009. URL consultato il 12 settembre 2009.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]