Strada europea E40

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Strada europea E40
Italian traffic signs - strada europea 40.svg
EchangeurBruges.JPG
Lunghezza 8000 km
Direzione ovest-est
Stati Francia-Belgio-Germania-Polonia-Ucraina-Russia-Kazakistan-Uzbekistan-Turkmenistan-Kirghizistan
Estremità ovest Francia Calais
Estremità est Kazakistan Ridder
E40 route.svg

La strada europea E40 è una strada di classe A e, come si evince dal numero, è una dorsale Ovest-Est.

Si tratta della strada europea caratterizzata dal tracciato più lungo, con oltre 8000 km necessari a collegare il Canale della Manica con il confine cinese.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il percorso asiatico della E40

Inizialmente la E40 collegava Calais, in Francia, a Rostov-sul-Don in Russia attraverso Belgio, Germania, Polonia, ed Ucraina per un totale di 3461 km.

Con la riforma del 1992, la stessa denominazione è stata utilizzata anche per il proseguimento nel continente asiatico con termine a Ridder (già Leninogorsk), presso il confine tra Kazakistan e Cina. In particolare, la strada corre lungo il confine meridionale del Kazakistan entrando in Uzbekistan, Turkmenistan, poi nuovamente in Uzbekistan e Kazakistan, quindi in Kirghizistan e infine di nuovo in Kazakistan.

Il percorso asiatico, per toccare le repubbliche dell'Asia centrale, disegna una "V" molto pronunciata; se la strada percorresse il Kazakistan in linea retta, la E40 potrebbe essere circa 2000 km più corta. La via più breve per raggiungere Ridden dall'Europa consiste nell'uso della strada europea E30, che lambisce il confine settentrionale del Kazakistan.

Tracciato[modifica | modifica wikitesto]

Nei pressi di Jabbeke, in Belgio
La E40 nell'attraversamento di una ferrovia presso Chemnitz, in Germania
La E40 presso Zabrze, in Polonia
La strada nel centro di Atyrau, in Kazakistan. Il ponte sul fiume Ural rappresenta, simbolicamente, il collegamento tra Europa ed Asia
La strada presso il confine kazaco-kirghiso a Korday

La strada tocca le seguenti località principali:

Francia[modifica | modifica wikitesto]

Le principali città toccate sono Calais e Dunkerque, collegate dalla autoroute A16.

Belgio[modifica | modifica wikitesto]

In Belgio la E40 assume le seguenti denominazioni:

Germania[modifica | modifica wikitesto]

Sul territorio tedesco la strada ha quasi totalmente caratteristiche autostradali ed assume le seguenti denominazioni:

Polonia[modifica | modifica wikitesto]

In Polonia la strada segue per oltre metà percorso la autostrada A4; è in previsione il completamento della A4 fino al confine polacco-ucraino, cosa che renderà l'attraversamento dello stato integralmente in autostrada; di seguito sono riportate le denominazioni e le principali località toccate dall'attuale tracciato:

Ucraina[modifica | modifica wikitesto]

Anche il tratto ucraino è costituito per la maggior parte da autostrade. L'unico tratto che ne è sprovvisto, per il quale comunque l'autostrada è attualmente in progettazione, è quello dal confine a Leopoli. Le denominazioni e le località toccate sono le seguenti:

Russia[modifica | modifica wikitesto]

Il tracciato russo è stato rivisitato completamente nel 1992. La strada, infatti, non piega più a sud in direzione Rostov, ma procede verso l'estremità nord del Mar Caspio, entrando in Kazakistan. Le denominazioni locali e le principali località toccate sono le seguenti:

Repubbliche centroasiatiche[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito sono riportate le denominazioni delle strade e le località toccate in Kazakistan, Uzbekistan, Turkmenistan e Kirghizistan:

Intersezioni[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito sono riportate le località ove sono localizzate le intersezioni della E40 con dorsali nord-sud del network europeo:

Galleria[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti