Daşoguz (città)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Daşoguz
città
Localizzazione
Stato Turkmenistan Turkmenistan
Provincia Daşoguz
Distretto Non presente
Amministrazione
Sindaco Mammetnyyaz Owezovic Nurmammedov[1]
Territorio
Coordinate 41°50′N 59°58′E / 41.833333°N 59.966667°E41.833333; 59.966667 (Daşoguz)Coordinate: 41°50′N 59°58′E / 41.833333°N 59.966667°E41.833333; 59.966667 (Daşoguz)
Altitudine 88 m s.l.m.
Abitanti 210 300 (2007)
Altre informazioni
Fuso orario UTC+5
Cartografia
Mappa di localizzazione: Turkmenistan
Daşoguz

Daşoguz (in cirillico: Дашогуз), è una città sita in Turkmenistan, nella provincia di Daşoguz della quale è capoluogo; dista circa 80 km da Nukus, in Uzbekistan, e 460 km dalla capitale Ashgabat.

Il toponimo significa pressappoco in turkmeno sorgente di pietra; precedentemente il nome dell'insediamento era Tashauz.

Demografia[modifica | modifica sorgente]

Gli abitanti di Daşoguz sono principalmente turkmeni e uzbeki, ai quali si affiancano minoranze russe, coreane, karakalpaki, e tatare. Una gran parte di questi sono spostati forzatamente dall'ex presidente a vita Saparmurat Niyazov, e reinsediati nelle terre adiacenti la città[2].

Storia[modifica | modifica sorgente]

Daşoguz, ai tempi della via della seta, era una fermata popolare lungo il tracciato, in virtù della sua fonte (da qui il nome[3]). Fondata come un forte nel XIX secolo dai russi, la città moderna presenta un impianto urbanistico tipicamente sovietico con molti monumenti e musei. Riveste un ruolo di primo piano come centro amministrativo e culturale della zona.

Il 5 settembre 1998, un meteorite dal peso approssimativo di 7 kg cadde a Daşoguz[4].

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

Daşoguz, oltre ad essere un nodo ferroviario, ospita un aeroporto dal quale partono voli per la capitale Ashgabat. Da citare anche che la città è la principale porta d'accesso per la visita del sito patrimonio dell'umanità di Konya-Urgench.

Economia[modifica | modifica sorgente]

Alcuni dei principali prodotti agricoli della zona sono il cotone e la juta, queste coltivazioni sono rese possibili dalla vicinanza della città all'Amu Darya.

Sport[modifica | modifica sorgente]

Il club calcistico cittadino è il Turan Dasoguz.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Turkmenistan Project reports
  2. ^ IDMC Report
  3. ^ STANTOURS - Turkmenistan - Dashogus City / Tashauz
  4. ^ H chondrite meteorites

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]