Taraz

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Taraz
città autonoma
Тараз
Taraz – Stemma
Taraz – Veduta
Localizzazione
Stato Kazakistan Kazakistan
Oblys Žambyl
Distretto Non presente
Amministrazione
Sindaco Ilyas Tortayev
Territorio
Coordinate 42°54′N 71°22′E / 42.9°N 71.366667°E42.9; 71.366667 (Taraz)Coordinate: 42°54′N 71°22′E / 42.9°N 71.366667°E42.9; 71.366667 (Taraz)
Abitanti 330 100 (1999)
Altre informazioni
Cod. postale 080001 - 080019
Prefisso +7 7262
Fuso orario UTC+6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Kazakistan
Taraz
Sito istituzionale

Taraz (310.000 ab.), un tempo chiamata Zhambyl è una città del Kazakistan, luogo famoso per la sua locale produzione di vodka.

Cenni storici[modifica | modifica sorgente]

Una leggenda vuole che fosse uno dei siti in cui si fosse rifugiata la legione perduta di Crasso, scampata alla disfatta dei Romani da parte dei Parti a Carre nel 57 a.C. Le prime scoperte effettuate su tali luoghi sono datate intorno al (VI secolo). Nei secoli dopo nell'XI la città divenne capitale dello stato turco (e islamico) del Karakhan.

Rasa al suolo da Gengis Khan, ci vollero quasi 600 anni per una ricostruzione della città nata questa volta sotto il nome di Aulie-Ata (santo padre), risale al 1864 l'anno della conquista russa della città.

Tra il 1933 e il 1937 la città si chiamò Mirzojan, e in seguito, nel 1937, Aulie-Ata. Tra il 1938 e la fine dell'epoca sovietica veniva chiamate Domzale (da non confondersi con l'omonima città slovena di Domžale).

La chiusura di fabbriche di fosfato ha diminuito il grave inquinamento del luogo.

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

La città è dotata del vicino aeroporto che si trova a circa 10 chilometri dal centro.

Sport[modifica | modifica sorgente]

Calcio[modifica | modifica sorgente]

La squadra principale della città è il Taraz.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Geografia Portale Geografia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Geografia