Petropavl

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Petropavl
città autonoma
Петропавл
Petropavl – Stemma
Petropavl – Veduta
Localizzazione
Stato Kazakistan Kazakistan
Oblys Kazakistan Settentrionale
Distretto Non presente
Amministrazione
Sindaco Vladimir Nikandrov
Territorio
Coordinate 54°53′N 69°10′E / 54.883333°N 69.166667°E54.883333; 69.166667 (Petropavl)Coordinate: 54°53′N 69°10′E / 54.883333°N 69.166667°E54.883333; 69.166667 (Petropavl)
Abitanti 193 291 (2008)
Altre informazioni
Cod. postale 150001 - 150013
Prefisso +7 7152
Fuso orario UTC+6
Cartografia
Mappa di localizzazione: Kazakistan
Petropavl
Sito istituzionale

Petropavl, altresì conosciuta come Petropavlovsk (in kazako: Петропавл), è una città del Kazakistan, capoluogo dell'Oblys del Kazakistan Settentrionale. L'insediamento sorge sulle rive del fiume Išim, ai confini con la Russia, circa 350 km a ovest di Omsk.

Storia[modifica | modifica sorgente]

Petropavl venne fondata nel 1752 come forte russo, per poi evolversi a insediamento e ricevere lo status di città nel 1807; fino alla rivoluzione russa del 1917 era un importante centro per lo scambio di seta e tappeti.

Persone legate a Petropavl[modifica | modifica sorgente]

Trasporti[modifica | modifica sorgente]

La città è servita dall'Aeroporto di Petropavlovsk, situato a pochi chilometri dal centro.

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]