Nasale palatale

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
Nasale palatale
IPA - numero 118
IPA - testo ɲ
IPA - immagine Xsampa-J.png
Unicode U+0272
Entity & #626;
SAMPA
X-SAMPA J
Kirshenbaum n^
Ascolta[?·info]

La nasale palatale è una consonante, rappresentata con il simbolo [ɲ] nell'alfabeto fonetico internazionale (IPA).

Caratteristiche[modifica | modifica sorgente]

La consonante nasale palatale sonora presenta le seguenti caratteristiche:

Nella fonologia generativa tale fonema è formato dalla sequenza dei tratti: +consonantico, +nasale, -grave, +acuto.

Occorrenze[modifica | modifica sorgente]

Asturiano[modifica | modifica sorgente]

In lingua asturiana tale fono è reso con la grafia <ñ>:

  • neñu "bambino" ['neɲu]

Catalano[modifica | modifica sorgente]

In lingua catalana tale fono è reso con la grafia <ny>:

  • bany "bagno" [βaɲ]

Ceco[modifica | modifica sorgente]

In lingua ceca tale fono è reso con la grafia <ň>:

  • kůň "cavallo" [kuːɲ]

Francese[modifica | modifica sorgente]

In lingua francese tale fono è reso con la grafia <gn>, esattamente come in italiano:

  • gagner "guadagnare, vincere" [ga'ɲe]
  • montagne "montagna" [mɔ̃'taɲ]

Galiziano[modifica | modifica sorgente]

In lingua galiziana tale fono è reso con la grafia <ñ>:

  • año "agnello" ['aɲo]

Greco[modifica | modifica sorgente]

In lingua greca moderna tale fono è reso <ν> o <μ> + /i/ (come palatalizzante), seguiti da vocale (facente parte della stessa sillaba) nell'alfabeto greco:

  • γενειάδα (traslitterato geneiáda) "barba" [ʝɛ'ɲaða]
  • χρονιά (traslitterato khroniá) "annata, stagione, anno" [xrɔ'ɲa]
  • (ο)μονοιάζω [traslitterato (o)monoiázō] "faccio (fare) tornare d'accordo, riconcilio (riconciliare)" [(ɔ)mɔ'ɲazɔ]
  • ορμιά (traslitterato ormiá) "lenza" [ɔr'mɲa]
  • (ο)μοιάζω [traslitterato (o)moiázō] "(mi) assomiglio [assomigliar(si)], sembro (sembrare)" [(ɔ)'mɲazɔ]
  • μυαλό (traslitterato myaló) "cervello, mente, ingegno, testa" [mɲa'lɔ]

Inglese[modifica | modifica sorgente]

In lingua inglese tale fono è presente in alcune varietà regionali, nella grafia <ni>, e pronunciato come nasale palatale seguita dall'approssimante [j]:

  • onion "cipolla" ['ʌɲjən]

Italiano[modifica | modifica sorgente]

Si tratta di un fonema presente in italiano e denotato dal digramma <gn>: un esempio di questo suono si trova nella parola "gnocchi" ['ɲɔkki]. Quando si trova in corpo di parola, esso viene pronunciato come una consonante doppia: ad esempio nella parola "regno" ['reɲɲo].

Malayalam[modifica | modifica sorgente]

In lingua malayalam: [senza fonte]

  • ? "io" [ɲan]

Occitano[modifica | modifica sorgente]

In lingua occitana tale fono è reso con la grafia <nh>:

  • Polonha "Polonia" [pu'luɲo]

Polacco[modifica | modifica sorgente]

In lingua polacca tale fono è reso con la grafia <ń>:

  • słoń "elefante" [swɔ̃ɲ]

Portoghese[modifica | modifica sorgente]

In lingua portoghese tale fono è reso con la grafia <nh>:

  • anho "agnello" ['ɐɲu]

Serbocroato[modifica | modifica sorgente]

In lingua serbocroata tale fono è reso con la grafia <nj> oppure <њ> nell'alfabeto cirillico:

  • konj o коњ "cavallo" [koɲ]

Spagnolo[modifica | modifica sorgente]

In lingua spagnola tale fono è reso con la grafia <ñ>:

  • año "anno" ['aɲo]
  • enseñar "insegnare" [e̞nse̞'ɲar]

Ungherese[modifica | modifica sorgente]

In lingua ungherese tale fono è reso con la grafia <ny>:

  • lány "ragazza" [laːɲ]

Vietnamita[modifica | modifica sorgente]

In lingua vietnamita tale fono è reso con la grafia <nh>:

  • nhai [ɲaɪ]
tri/digrammi CH CI GH GI GL(I) GN(I) SC(I)
Fonemi italiani: /a/ /b/ /k/ /ʧ/ /d/ /e/ /ɛ/ /f/ /g/ /ʤ/ /i/ /j/ /l/ /ʎ/ /m/ /n/ /ɲ/ /o/ /ɔ/ /p/ /r/ /s/ /z/ /ʃ/ /t/ /u/ /w/ /v/ /ʦ/ /ʣ/
Lettere A B (Q) C D E F G I L M N O P R S T U V Z
Consonanti
Polmonari Bilabiale Lab.den. Dentale Alveolare Postalv. Retroflessa Palatale Velare Uvulare Farin. Epiglottale Glottidale Non polmonari ed altri simboli
Nasale m ɱ n ɳ ɲ ŋ ɴ Clic  ʘ ǀ ǃ ǂ ǁ
Occlusive p b t d ʈ ɖ c ɟ k ɡ q ɢ ʡ ʔ Impl.  ɓ ɗ ʄ ɠ ʛ
Fricative  ɸ β f v θ ð s z ʃ ʒ ʂ ʐ ç ʝ x ɣ χ ʁ ħ ʕ ʜ ʢ h ɦ Eiettive 
Approssimanti  β̞ ʋ ð̞ ɹ ɻ j ɰ Altre laterali  ɺ ɫ
Vibranti ʙ r ʀ Coarticolazioni approssimanti  ʍ w ɥ
Monovibranti ɾ ɽ Coarticolazioni fricative  ɕ ʑ ɧ
Fric. laterale ɬ ɮ Affricate  t͡s d͡z t͡ʃ d͡ʒ
Appr. laterale l ɭ ʎ ʟ Coarticolazioni occlusive  k͡p ɡ͡b ŋ͡m
Le aree ombreggiate denotano articolazioni polmonari ritenute impossibili.
Questa pagina contiene simboli fonetici che potrebbero non esser visualizzati correttamente in alcuni browser. [Aiuto]
Dove i simboli appaiono a coppie, quello di destra rappresenta una consonante sonora.
linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica