N

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.
bussola Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi N (disambigua).
Latin alphabet Nn.svg

N (chiamata enne in italiano) è la dodicesima lettera dell'alfabeto italiano e la quattordicesima dell'alfabeto latino moderno. Nella sua forma maiuscola è anche il simbolo della lettera nu dell'alfabeto greco; nella sua forma minuscola rappresenta una consonante nasale alveolare nell'alfabeto fonetico.

Alfabeto fonetico NATO Codice Morse
November –·
ICS November.svg Semaphore November.svg ⠝
Bandiera di segnalazione marittima Alfabeto semaforico Braille

La storia[modifica | modifica wikitesto]

Geroglifico J Proto-semitico N Fenicio N Etrusco N Greco Ni
D
Proto-semiticN-01.svg PhoenicianN-01.svg EtruscanN-01.svg Nu uc lc.svg
Esempio di capolettera

Nei geroglifici egizi, il serpente rappresentava una lettera simile alla J (dal nome egiziano per "serpente", djet). Si pensa che i popoli semitici lavoranti in Egitto, adattando i geroglifici per creare il loro alfabeto, usarono tale simbolo per rappresentare la loro N, poiché la parola per "serpente" nella loro lingua cominciava con questo suono. Tuttavia si sa che in alcune delle lingue che poi adattarono il simbolo (fenicio, ebreo, aramaico, arabo) il nome della lettera, nun, significava "pesce". Ciononostante, da essa si è evoluta la lettera greca ni, da cui deriva, per via etrusca, la latina N.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]