Consonante retroflessa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

In fonetica articolatoria, una consonante retroflessa o cacuminale è una consonante, classificata secondo il proprio luogo di articolazione. Essa viene articolata alzando e flettendo la punta della lingua all'indietro, fino a toccare il palato anteriore subito dietro gli alveoli.

Lista delle consonanti retroflesse[modifica | modifica wikitesto]

A seconda del loro modo di articolazione, si distinguono consonanti occlusive, nasali, monovibranti, fricative, laterali e approssimanti.

L'alfabeto fonetico internazionale elenca le seguenti consonanti retroflesse:

Si noti che i simboli delle consonanti retroflesse sono ricavati da quelli delle corrispondenti alveolari con l'aggiunta di una "coda".

Le retroflesse in italiano[modifica | modifica wikitesto]

Le consonanti retroflesse, in italiano, non hanno rilevanza fonologica, vale a dire che non sono portatrici di un significato che si possa opporre a un'altra consonante: esse sono usate unicamente come varianti libere (allofoni) delle corrispondenti alveolari in diverse lingue del sud Italia, come nel siciliano, calabrese, sardo e salentino. Così vanno ad esempio pronunciati i nessi <tr>, <str>, <dd> o <ll> nel siciliano trenu, strata, idda o nel sardo nudda (rispettivamente ['ʈɽɛːnu], ['ʂːaːta], ['iɖːa] o ['iɖːʐa] e ['nuɖːa], cfr. Sorianello & Mancuso, 1998, Romano, 2008).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Romano A. (2008). Inventarî sonori delle lingue: elementi descrittivi di sistemi e processi di variazione segmentali e sovrasegmentali. Alessandria, Dell’Orso (nuova ed. 2009).
  • Sorianello, P.& Mancuso, A. (1998), Le consonanti retroflesse nel cosentino: analisi preliminare, Unità fonetiche e fonologiche: produzione e percezione (P.M. Bertinetto & L. Cioni, a cura di, Atti delle VIII Giornate di Studio del "Gruppo di Fonetica Sperimentale" dell’Associazione Italiana di Acustica, Pisa, 1997), Roma: Esagrafica, 142-154.
Consonanti
Polmonari Bilabiale Lab.den. Dentale Alveolare Postalv. Retroflessa Palatale Velare Uvulare Farin. Epiglottale Glottidale Non polmonari ed altri simboli
Nasale m ɱ n ɳ ɲ ŋ ɴ Clic  ʘ ǀ ǃ ǂ ǁ
Occlusive p b t d ʈ ɖ c ɟ k ɡ q ɢ ʡ ʔ Impl.  ɓ ɗ ʄ ɠ ʛ
Fricative  ɸ β f v θ ð s z ʃ ʒ ʂ ʐ ç ʝ x ɣ χ ʁ ħ ʕ ʜ ʢ h ɦ Eiettive 
Approssimanti  β̞ ʋ ð̞ ɹ ɻ j ɰ Altre laterali  ɺ ɫ
Vibranti ʙ r ʀ Coarticolazioni approssimanti  ʍ w ɥ
Monovibranti ɾ ɽ Coarticolazioni fricative  ɕ ʑ ɧ
Fric. laterale ɬ ɮ Affricate  t͡s d͡z t͡ʃ d͡ʒ
Appr. laterale l ɭ ʎ ʟ Coarticolazioni occlusive  k͡p ɡ͡b ŋ͡m
Le aree ombreggiate denotano articolazioni polmonari ritenute impossibili.
Questa pagina contiene simboli fonetici che potrebbero non esser visualizzati correttamente in alcuni browser. [Aiuto]
Dove i simboli appaiono a coppie, quello di destra rappresenta una consonante sonora.
linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di linguistica