Monte Cook (autore di giochi)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Monte Cook alla cerimonia di consegna degli ENnies, 17 agosto 2007

Monte Cook (Watertown, 29 gennaio 1968[1]) è un autore di giochi e scrittore statunitense., noto soprattutto per i suoi lavori su Dungeons & Dragons. È stato sposato con Sue Weinlein Cook,[2] sebbene abbia divorziato.

Carriera[modifica | modifica sorgente]

Autore di giochi[modifica | modifica sorgente]

Cook è stato un autore di giochi professionista fin dal 1988, occupandosi principalmente di giochi di ruolo.[3] Molti dei suoi primi lavori sono stati per la Iron Crown Enterprises come curatore editoriale e scrittore per le linee Rolemaster e Champions.[4] Cook lavorò per la Iron Crown Enterprises per quattro anni, due come freelance e due come autore a tempo pieno.[2]

Cook iniziò a lavorare per la TSR in 1992 come freelancer, "scrivendo un mare di materiale per il vecchio Marvel game che non venne mai pubblicata pechè la linea venne cancellata".[2] Nel 1994 venne assunto dalla 1994 come autore di giochi.[3] Cook scrisse moduli di avventura per Dungeons & Dragons Labyrinth of Madness (1995) e A Paladin in Hell (1998) e diversi di supplementi per la linea Planescape, tra cuiThe Planewalker's Handbook (1996) e Dead Gods (1998). Cook progettò anche il gioco di ruolo cospirativo Dark•Matter (1999). Dopo l'acquisizione della TSR da parte della Wizards of the Coast, Cook fu nominato senior designer, e fece parte della squadra che sviluppò la terza edizione di Dungeons & Dragons. Insieme a Jonathan Tweet e Skip Williams sviluppò il Players Handbook, Dungeon Master's Guide e Monster Manual, e ciascuno dei tre scrisse uno dei tre libri basandosi su quanto stabilito.[2] Cook fu molto orgoglioso del lavoro che fece sulla nuova Dungeon Master's Guide, specialmente dopo i commenti positivi di Gary Gygax sulla squadra di sviluppo: "Disse che il materiale nella nuova DMG lo avrebbe aiutato a diventare un DM migliore .. Questo fu molto soddisfacente come 'chiusura del cerchio'."[2] Cook nel 2000 disse riguardo al suo coinvolgimento con la Wizards of the Coast e Dungeons & Dragons, "È un gran momento per lavorare qui... perché ogni prodotto è grande, importante e innovativo."[2] Cook lavoro anche a Return to the Temple of Elemental Evil, e alla versione d20 de Il richiamo di Cthulhu (2002).[3]

Cook lasciò la Wizards of the Coast nel 2001, fondando con la moglie la Malhavoc Press per scrivere indipendentemente materiale per il d20 System. Il primo prodotto della Malhavoc, The Book of Eldritch Might, fu un immediato successo ed è generalmente accreditato per aver dimostrato la realizzabilità di pubblicare materiale in formato PDF per l'industria del gioco di ruolo. Questo e altri dei primi prodotti Malhavoc furono inizialmente pubblicati solo in formato elettronico, sebbene una versione stampa sia stata poi pubblicata dall'etichetta xxxxx??? della White Wolf. Probabilmente il suo lavoro maggiormente degno di nota per la Malhavoc è Arcana Unearthed, da lui descritto come una "variante del Player's Handbook".

Nel 2006 pubblicò Ptolus, un'ambientazione per D&D che Cook ha spesso descritto come il culmine delle sue ambizioni originali per la Malhavoc. Ptolus è basata sulla campagna di giochi di ruolo che Cook ha masterizzato durante il playtesting per lo sviluppo della terza edizione di D&D.

Poco dopo la pubblicazione di Ptolus annunciò nel prossimo futuro che si sarebbe concentrato sullo scrivere narrativa e su altre forme di lavoro creativo, piuttosto che sui giochi di ruolo.[5] I suoi ultimi prodotti legati ai giochi avrebbero dovuto essere Monte Cook's World of Darkness, la sua versione del Mondo di Tenebra, l'ambientazione horror moderna della White Wolf che fu pubblicata alla Gen Con 2007 e l'avventura Vault of the Iron Overlord, il numero 50 della collana Dungeon Crawl Classics della Goodman Games.[6]

Comunque in seguito alle richieste dei suoi fans Monte Cook pubblicò nel 2008 altri due prodotti per i giochi di ruolo, The Book of Experimental Might e The Book of Experimental Might II: Bloody, Bold and Resolute].

Nel 2011 tornò alla Wizards of the Coast. Il 20 settembre 2011 Mike Mearls annunciò che Cook gli sarebbe subentrato nello scrivere la colonna Legends & Lore, pubblicata sul sito della Wizards of the Coast.[7] Nel gennaio 2012 fu annunciato che Cook sarebbe stato l'autore principale della nuova edizione di Dungeons & Dragons,[8] ma nell'aprile 2012 Cook annunciò di aver lasciato la Wizards of the Coast in seguito "a divergenze d'opinione con la compagnia", ma non "con i suoi colleghi autori".[9]

Nell'agosto 2012 Cook lanciò una campagna su Kickstarter per finanziare Numenera un gioco di ruolo ambientato nel remoto futuro della terra, un'ambientazione science fantasy in un'ambientazione post apocalittica con regole minimali. La campagna fu uno strepitoso successo, rispetto a un obiettivo iniziale di 20.000 $ raccolse oltre 500.000 $. Il playtesting iniziò nel novembre 2012 e il gioco è stato pubblicato nell'agosto 2013.[10]

È stato fra i primi a vendere materiale per giochi di ruolo in formato PDF, inizialmente in formato protetto (DRM), in seguito in formato standard. Ha collaborato alla rivista Dungeon.

Scrittore[modifica | modifica sorgente]

Nel 1999 ha seguito il corso del Clarion West per scrittori di fantasy e fantascienza) e ha pubblicato i romanzi The Glass Prison e Of Aged Angels.[3] Ha anche pubblciato storie brevi come Born in Secrets su Amazing Stories), The Rose Window su Realms of Mystery e A Narrowed Gaze su Realms of the Arcane.[3] Ha scritto anche The Shandler Chronicles, una serie di racconti ambientati nel mondo del Il richiamo di Cthulhu pubblicati sul Game Trade Magazine.

Ha inoltre scritto il testo di saggistica The Skeptic's Guide to Conspiracies.[11]

Riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

Nel 2104 Numenera ottiene l'Origins Award come miglior gioco di ruolo pubblicato nel 2013[12].

Opere[modifica | modifica sorgente]

Giochi[modifica | modifica sorgente]

Fonte[13]

AD&D 2ª edizione[modifica | modifica sorgente]

  • con Eric Haddock, Anthony Pryor e Rick Swan. Elminster's Ecologies. TSR., 1994. Supplemento per Forgotten Realms
  • Planes of Conflict. TSR, 1995. Descrizione di sei piani esterni per Planescape
  • Windriders of the Jagged Cliffs. TSR, 1995
  • Labyrinth of Madness. TSR, 1995
  • con Bruce A. Heard. Glantri. Kingdom of Magic. TSR, 1995
  • Planewalker's Handbook. TSR, 1996
  • con Colin McComb. Hellbound: The Blood War. TSR, 1996
  • A Hero's Tale. TSR, 1996
  • A Guide to the Astral Plane. TSR, 1996
  • con Colin McComb. The Great Modron March. TSR, 1997
  • Dead Gods. TSR, 1997. Avventura per Planescape
  • Planescape Monstrous Compendium III. TSR, 1998
  • A Paladin in Hell. TSR, 1998
  • con Ray Vallese. Faction War. TSR, 1998. Avventura per Planescape
  • Tales From the Infinite Staircase. TSR, 1998
  • Vecna Reborn. TSR, 1998
  • con William W. Connors. The Inner Planes. TSR 1998
  • The Glass Prison. TSR, 1999.

Alternity[modifica | modifica sorgente]

  • con Wolfgang H. Baur, Dark*Matter Campaign Setting. Wizards of the Coast, 1999. Vincitore dell'Origins Award per la miglior presentazione grafica di un gioco di ruolo o avventura 1999.[14]

Arcana Unearthed[modifica | modifica sorgente]

  • Monte Cook's Arcana Unearthed: DM's Screen and Player's Guide. Malhavoc Press, 2003. schermo del master
  • Monte Cook's Arcana Unearthed. Malhavoc Press. Variante del Player's Handbook. Vincitore del ENnie Gold per migliori illustrazioni interne 2005, ENnie Gold per miglior prodotto d20 od OGL 2004, ENnie Silver per migliore copertina, Ennie Gold per miglior gioco d20 2004, Pen & Paper per miglior gioco di ruolo 2003.[15]
  • con James Bell e Todd Secord. Plague of Dreams. Fiery Dragon, 2003.
  • con Michael Mearls. Legacy of the Dragons. Malhavoc Press, 2004.
  • The Diamond Throne. Malhavoc Press, 2003. ENnie onorevole menzione per la migliore ambientazione per d20 2004.[16]
  • Grimoire. Malhavoc Press, 2004.
  • con Jeffery A. Dobberpuhl. Spell Treasury. Malhavoc Press, 2006. Vincitore ENnie Gold per migliore arte 2006, ENnie Gold per miglior copertina 2006, ENnie Silver per miglior supplemento 2006.[17]

d20 System / Dnd 3[modifica | modifica sorgente]

  • con Jonathan Tweet e Skip Williams. Dungeon Master's Guide. Wizards of the Coast, 2000.
  • con Jonathan Tweet e Skip Williams. Player's Handbook. Wizards of the Coast, 2000.
  • con Jonathan Tweet e Skip Williams. Monster Manuale. Wizards of the Coast, 2000.
  • The Book of Eldritch Might. Malhavoc Press, 2001. Supplemento per d20 System, vincitore dell'ENnie Gold per miglior manuale o accessorio 2001, ENnie Gold per miglior scritto 2001 e ENnie Gold per miglior curatore 2001.[18]
  • Demon God's Fane. Malhavoc Press, 2001
  • The Banewarrens. Malhavoc Press, 2002. Avventura per Ptolus, vincitrice dei premi ENnie Gold per miglior avventura 2003 e Pen & Paper per miglior avventura 2002[19]
  • Beyond the Veil. Atlas Games, 2001. Avventura per D20 System
  • Book of Eldritch Might II: Songs and Souls of Power. Malhavoc Press, 2002.
  • d20 Call of Cthulhu Roleplaying Game. Wizards of the Coast, 2002. Vincitore dell'ENnie Gold per miglior gioco d20 2002 e ENnie Gold per miglior valore di prodotto 2002.[20]
  • Book of Eldritch Might III: The Nexus. Malhavoc Press, 2003.
  • The Book of Hallowed Might. Malhavoc Press, 2003.
  • Queen of Lies, Sword & Sorcery / Fiery Dragon, 2002.
  • Caves of Shadow. Wizards of the Coast, 2000. Avventura in formato PDF.
  • "The Harrowing" adventure. Dungeon Magazine, 2001
  • "Class Acts" monthly column. Dragon Magazine, 2000-2001
  • Return to the Temple of Elemental Evil. Wizards of the Coast, 2001
  • A Frigid Demise. Wizards of the Coast, 2001
  • The Ministry of Winds. Wizards of the Coast, 2001.
  • Gioco collezionabile di miniature basato sui personaggi della DC. WizKids, 2002
  • Book of Vile Darkness. Wizards of the Coast, 2001. Supplemento per d20 System dedicato ai personaggi malvagi.
  • The Tower of Deception. Wizards of the Coast, 2001.
  • An Eye for an Eye. Wizards of the Coast, 2001. Avventura pubblicata in PDF.
  • A Question of Ethics. Wizards of the Coast, 2002.
  • Thicker Than Water. Wizards of the Coast, 2002.
  • Black Rain. Wizards of the Coast, 2002. Avventura pubblicata in PDF.
  • Requiem for a God. Malhavoc Press, 2002.
  • Demon God's Fane. Malhavoc Press, 2002.
  • con Sean K. Reynolds. Ghostwalk. Wizards of the Coast, 2003. Ambientazione per Dungeons & Dragons.

d20 System / Dnd 3.5[modifica | modifica sorgente]

  • con Jonathan Tweet e Skip Williams. Dungeon Master's Guide. Wizards of the Coast, 2003. Edizione 3.5
  • con Jonathan Tweet e Skip Williams. Player's Handbook. Wizards of the Coast, 2003. Edizione 3.5
  • con Jonathan Tweet e Skip Williams. Monster Manuale. Wizards of the Coast, 2003. Edizione 3.5
  • con Wolfgang H. Baur, Beyond Countless Doorways. Malhavoc Press, 2004. Supplemento generico per D20 System che descrive diversi piani esterni. Vincitrice dell'ENie oro per miglior copertina 2005; ENie argento per miglior supplemento 2005, menzione onorevole ENnie per miglior scritto, 2005 e concorrente al Pen & Paper per miglior cartografia 2004.[21]
  • The Book of Eldritch Might. Malhavoc Press, 2004. Ristampa aggiornata a DnD 3.5.
  • Book of Eldritch Might II: Songs and Souls of Power. Malhavoc Press, 2004. Ristampa aggiornata a DnD 3.5.
  • Book of Eldritch Might III: The Nexus. Malhavoc Press, 2003. Ristampa aggiornata a DnD 3.5.
  • The Book of Experimental Might. Malhavoc Press, 2008.
  • The Book of Experimental Might II: Bloody, Bold, and Resolute. Malhavoc Press, 2008.
  • The Book of Hallowed Might. Malhavoc Press, 2004. Ristampa aggiornata a DnD 3.5.
  • Book of Hallowed Might II: Portents and Visions. Malhavoc Press, 2004.
  • Chaositech. Malhavoc Press, 2004.
  • The Complete Book of Eldritch Might. Malhavoc Press, 2004. Vincitore dell'ENnie Gold per la miglior raccolta, aggiornamento o revisione per il d20 2004.[22]
  • Dark Tiding, Malhavoc Press, 2009. Avventura per Ptolus.
  • Earthblook. Malhavoc Press, 2003.
  • The Night of Dissolution. Malhavoc Press, 2006. Avventura per Ptolus.
  • PT1: A Player's Guide to Ptolus. Malhavoc Press, 2006.
  • PT2: The World of Praemal. Malhavoc Press, 2006.
  • con Luke Johnson, Sean K. Reynolds. Monte Cook's World of Darkness. White Wolf Publishing, 2007.
  • PT3: Organizations. Malhavoc Press, 2006.
  • Ptolus: City by the Spire. Malhavoc Press, 2006. Vincitore dell'ENnie Gold per miglior cartografia 2007, ENnie Gold per miglior valore di produzione 2007, ENnie Gold per miglior supplemento per un'ambientazione 2007, ENnie Gold per miglior prodotto 2007.[23]
  • Secrets of the Delver's Guild. Malhavoc Press, 2007.
  • Vault of the Iron Overlord. Goodman Games, 2007.
  • Key Encounters: The Volcanic Shrine. SkeletonKey Games, 2008.

Generiche[modifica | modifica sorgente]

Hero System[modifica | modifica sorgente]

  • Champions in 3-D. Iron Crown Enterprises, 1990
  • Champions Universe. Iron Crown Enterprises, 1992.

Pathfinder[modifica | modifica sorgente]

  • Curse of the Riven Sky. Paizo Publishing, 2010. Avventura per l'ambientazione Golarion
  • Temple of the Half-Born avventura per Pathfinder contenuta nella raccolta All Stars Take on the Megadungeon, 2011. Gaming Paper.

Rolemaster[modifica | modifica sorgente]

  • Creatures and Treasures II. Iron Crown Enterprises, 1989
  • Rolemaster Character Records. Iron Crown Enterprises, 1991
  • Rolemaster Companion IV. Iron Crown Enterprises, 1990
  • European Enemies. Iron Crown Enterprises, 1991
  • Rolemaster Companion V. Iron Crown Enterprises, 1991
  • Spell User's Companion. Iron Crown Enterprises, 1991
  • con Charlton S. Coleman, John W. Curtis III, Lee Short, Creature & Monsters. Iron Crown Enterprises, 1999.

Space Master[modifica | modifica sorgente]

  • Dark Space. Iron Crown Enterprises, 1991. Ambientazione di fantascienza/horror per Space Master

Romanzi e racconti[modifica | modifica sorgente]

  • Return to the Temple of Elemental Evil (Wizards of the Coast, 2001)
  • The Book of Eldritch Might (Malhavoc Press, 2001)
  • The Book of Vile Darkness (Wizards of the Coast, 2002)
  • The Glass Prison, romanzo per Forgotten Realms (TSR, 1999)
  • Of Aged Angels, romanzo
  • Born in Secrets, racconto breve apparso nella rivista Amazing Stories
  • The Rose Window, raccontro breve pubblicato nell'antologia The Best of the Realms. Wizards of the Coast, 2003.

Fumetti[modifica | modifica sorgente]

  • con Caanan White. Ptolus: City By the Spire, Marvel Comics, marzo 2006 - maggio 2007 (6 numeri)

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ (EN) Monte Cook in Pen & Paper listing. URL consultato il 22 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 22 maggio 2008).
  2. ^ a b c d e f (EN) Profiles: Monte Cook in Dragon, nº 275, Renton, Washington, Wizards of the Coast, settembre 2000, pp. 10, 12, 14.
  3. ^ a b c d e (EN) Monte Cook in Author/Artist Bios, Wizards of the Coast. (archiviato dall'url originale il 24 febbraio 2009).
  4. ^ (EN) Shannon Appelcline, ICE, Part One: 1980-1992 in A Brief History of Game, nº 8, RPGnet, 21 novembre 2006. URL consultato il 13 marzo.
  5. ^ (EN) Monte Cook, The Next Chapter, montecook.com, 2006. URL consultato il 22 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 23 luglio 2011).
  6. ^ (EN) White Wolf Announces Monte Cook’s A World of Darkness, whitewolf.com, 6 dicembre 2006. URL consultato il 22 agosto 2013 (archiviato dall'url originale il 18 giugno 2008).
  7. ^ (EN) Mike Mearls, Legends and Lore in Dungeons & Dragons Roleplaying Game Official Home Page, Wizards.com, 20 settembre 2011. URL consultato il 30 aprile 2013.
  8. ^ (EN) Welcome to the Group in The Wizards Community > DnD Next > Blog >, Community.wizards.com, 9 gennaio 2012. URL consultato il 30 aprile 2013.
  9. ^ (EN) Monte Cook, montecook: Change of Plans, Montecook.livejournal.com, 25 aprile 2012. URL consultato il 30 aprile 2013.
  10. ^ (EN) Monte Cook, Numenera: A new roleplaying game from Monte Cook by Monte Cook, Kickstarter.com, 9 agosto 2012. URL consultato il 30 aprile 2013.
  11. ^ Monte Cook, The Skeptic's Guide to Conspiracies, Avon, Massachusetts, Adams Media, 2009, ISBN 978-1-60550-113-0.
  12. ^ 2014 Origins Winners Announced in ICv2, 15 giugno 2014. URL consultato il 16 giugno 2014.
  13. ^ (EN) Index contributor Search: Monte Cook, rpg.net. URL consultato il 23 agosto 2013 (archiviato il 2 novembre 2012).
  14. ^ (EN) Dark*Matter Campaign Setting, rpg.net. URL consultato il 22 agosto 2013.
  15. ^ (EN) Monte Cook's Arcana Unearthed, rpg.net. URL consultato il 22 agosto 2013.
  16. ^ (EN) The Diamond Throne, rpg.net. URL consultato il 22 agosto 2013.
  17. ^ (EN) Spell Treasury, rpg.net. URL consultato il 22 agosto 2013.
  18. ^ (EN) The Book of Eldritch Might, rpg.net. URL consultato il 22 agosto 2013.
  19. ^ (EN) The Banewarrens, rpg.net. URL consultato il 22 agosto 2013.
  20. ^ (EN) Call of Cthulhu d20, rpg.net. URL consultato il 22 agosto 2013.
  21. ^ (EN) Beyond Countless Doorways, rpg.net. URL consultato il 22 agosto 2013.
  22. ^ (EN) The Complete Book of Eldritch Might, rpg.net. URL consultato il 22 agosto 2013.
  23. ^ (EN) Ptolus: City by the Spire, rpg.net. URL consultato il 22 agosto 2013.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 60135151 LCCN: no99039670