Mondo di tenebra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Mondo di Tenebra)
bussola Disambiguazione – Se stai cercando la precedente linea editoriale, vedi Mondo di tenebra classico.
Mondo di tenebra
Tipo Gioco di ruolo
Luogo origine Stati Uniti Stati Uniti
Editore White Wolf
1ª edizione 2004
Regole
N° giocatori 2+
Sistema Storytelling System
Ambientazione letteratura dell'orrore

Mondo di tenebra (World of Darkness, anche abbreviato WoD) è un gioco di ruolo creato dalla White Wolf nel 2004. Per distinguere l'ambientazione della vecchia linea editoriale, conosciuta come Mondo di tenebra classico, viene anche chiamato Nuovo mondo di tenebra.

In Italia Mondo di tenebra e alcuni manuali successivi sono stati pubblicati dalla 25 Edition, licenziataria della White Wolf, ma in seguito alla fusione con la Magic Market ha preferito non investire ulteriormente nella linea editoriale della White Wolf, salvo novità importanti.[1]

Storia editoriale[modifica | modifica sorgente]

Il 21 agosto 2004, la White Wolf ha inaugurato la sua nuova linea editoriale del Mondo di tenebra. Pur avendo un'ambientazione superficialmente simile a quella precedente il tema globale è di "oscuri segreti", con un'enfasi sullo sconosciuto, qualcosa che sia gli sviluppatori che i giocatori sentivano che era stato perso negli oltre 12 anni di pubblicazione dei vari manuali dell'originale Mondo di tenebra.

Molti dettagli dell'ambientazione, specialmente quelli riguardanti della storia, sono stati lasciati liberi a molte interpretazioni. Questo può essere spiegato dalla critiche al vecchio Mondo di tenebra, mosse riguardo al troppo materiale pubblicato durante la serie: per un narratore diventava spesso difficile gestire e sorprendere i vari giocatori, che conoscevano molto spesso le varie storie "segrete", a causa dei troppi volumi pubblicati. Il tema principale è stato poi spostato dalla fine del mondo (nel vecchio Mondo) a quello del mistero, in cui i personaggi riescono a focalizzarli più facilmente sui vari segreti della storia, al posto di preoccuparsi della vicina apocalisse.

Invece di creare un set di regole per ogni serie maggiore, come Vampiri o Lupi mannari, la nuova edizione utilizza un regolamento universale per ogni serie. Con il volume base, chiamato semplicemente Mondo di tenebra, è possibile creare e sviluppare personaggi umani, che tendono ad avvicinarsi all'atmosfera sovrannaturale dell'ambientazione. Per creare un personaggio sovrannaturale entreranno in scena i manuali aggiuntivi delle serie principali, come Vampiri: il requiem o Maghi: il risveglio, che spiegano dettagliatamente i personaggi, le discipline e le sentieri delle due fazioni, così come la gerarchia sociale. Le edizioni precedenti erano parzialmente incompatibili e permettevano infatti la creazione di crossover solo grazie a enormi sforzi da parte del narratore per uniformare e gestire regole a volte contrastanti.

Il manuale base ha vinto l'Origins Gamers' Choice Award nel 2004.[2]

Pubblicazioni[modifica | modifica sorgente]

Il manuale base è stato infatti progettato inizialmente insieme a tre linee di espansione:

A partire dal 2006, nuove linee sono state lanciate le one-year-lines, linee nuove supportate con supplementi per un solo anno, sino all'uscita di quella successiva:

  • Promethean: The Created (2006), in cui personaggi sono creature create artificialmente dall'ingegno o dalla perversione umana. Una rivisitazione del mostro di Frankenstein.
  • Changeling: i perduti (Changeling: The Lost), annunciato per la GenCon 2007, in cui i personaggi vengono rapiti dalla fate e portati nel mondo di Arcadia, e lanciato in Italia nel novembre 2008 in occasione del Luccacomics and Games.
  • Hunter: The Vigil, distribuito nel 2008.
  • Geist: The Sin-Eaters, distribuito nel 2009.
  • Mummy: The Curse, distribuito nel 2013.
  • Demon: The Descent, distribuito nel 2014.

Questo tipo di sviluppo permetterà una facile ed immediata integrazione di "mondi" diversi nella stessa cronaca o, in base alle esigenze ed i gusti, si può giocare con "semplici" umani utilizzando solo il manuale base che consente la creazione di ambientazioni cupe e tetre, cariche di sospetto e terrore impalpabile, si può gestire un gioco in cui gli umani debbano confrontarsi con creature delle tenebre o impegnarsi a interpretare queste creature caratterizzate, in un modo o nell'altro, da una lotta interiore per restare aggrappate a ciò che di umano rimane in loro, oltre che dagli esotici poteri che in genere la fantasia popolare attribuisce alle varie creature della notte.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Nadir, Il Mondo di Tenebra in Italiano chiude ufficialmente i battenti in Gdrzine.com, 8 ottobre 2010. URL consultato il 6 agosto 2014.
  2. ^ (EN) 2004 list of winners, Academy of Adventure Gaming Arts and Design. URL consultato il 6 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 5 maggio 2009).

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

giochi di ruolo Portale Giochi di ruolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi di ruolo