Origins Award

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Gli Origins Awards (Premi Origins) sono assegnati dalla Academy of Adventure Gaming Arts and Design durante l'Origins Game Fair ai migliori lavori nell'industria del gioco. Sono considerati Origin Award anche gli H. G. Wells Award (assegnati dal 1978 al 1987) e i Charles S. Roberts Award fino al 1989 (assegnati per l'anno 1987)[1].

Sono considerati per il premio i giochi pubblicati nell'anno precedente, quindi, ad esempio, il premio del 1979 fu assegnato nella cerimonia tenuta durante Origins 1980.[1]

Storia[modifica | modifica sorgente]

L'Origins Award ha avuto origine dal Charles Roberts Awards assegnato a partire dalla prima edizione dell'Origin Game Expo nel 1975 nelle categorie Best Professional Game ("Miglior gioco professionale"), Best Amateur Game ("Miglior gioco amatoriale"), Best Professional Magazine ("Migliore rivista Professionale") e Best Amateur Magazine ("Miglior rivista amatoriale")[2] e dal H.G. Wells Award assegnato a partire dal 1978 (per l'anno 1977) con categorie dedicate alle miniature e al gioco di ruolo[3]. Poiché i due premi erano consegnati congiuntamente consegnati insieme nella stessa cerimonia ci si è riferiti collettivamente come Origin Award[4].

A partire dal 1988 la gestione dei due premi diviene separata: il Charles S. Roberts Award è gestito da Rodger B. MacGowan su incarico di Charles S. Roberts (che desidera che il suo nome sia usato in maniera indipendente da entità commerciali e libero da conflitti di interessi)[5], mentre l'Origins Award è formalmente costituito sotto la gestione dell'Academy of Adventure Gaming Arts & Design, un comitato della Game Manufacturers Association[6]

Dall'epoca della prima cerimonia, le categorie sono state allargate per includere tra gli altri Board games (Traditional, Historical and Abstract) ("Giochi da tavolo (tradizionali, storici e astratti)"), Card games (Traditional and Trading) ("Giochi di carte (tradizionali e collezionabili"), Miniature wargaming (Historical, Science Fiction and Fantasy) (Wargame tridimensionale (storico, fantascientifico e fantasy)"), Roleplaying games ("giochi di ruolo")", Play by mail games ("giochi postali")". Esistono categorie aggiuntive per il graphic design, dedicate adr espansioni ed accessori per giochi e per opere di narrativa correlata al gioco. Durante le edizioni degli anni ottanta novanta furono assegnati premi anche per categorie dedicate a videogiochi.

Vincitori[modifica | modifica sorgente]

H.G. Wells Award (1977-1986)[modifica | modifica sorgente]

Fonte dei dati Heroic World[7]

Anno Categoria Vincitore Note
1977 All Time Best Rules, Role-Playing Dungeons & Dragons  
Best Professional RPG or Miniatures Magazine The Dragon  
1979 Best Role-Playing Rules Commando  
Best Role-Playing Adventure Adventure 1, Kinunir modulo per Traveller
1980 Best Role-Playing Rules Dragonquest  
Best Role-Playing Adventure Adventure 3, Twilight's Peak modulo per Traveller
Best Professional Magazine Covering Role-Playing Journal of the Traveller's Aid Society  
1981 Best Role-Playing Rules Il richiamo di Cthulhu  
Best Role-Playing Adventure Thieves' World Campagna fantasy per ogni sistema di gioco, ambientata in Thieves' World di Robert Asprin
Best Professional Magazine Covering Role-Playing Journal of the Traveller's Aid Society  
1982 Best Role-Playing Rules Behind Enemy Lines  
Best Role-Playing Adventure Citybook I: Butcher, Baker, Candlestickmaker Supplemento generico per ogni sistema di gioco
Best Professional Magazine Covering Role-Playing The Space Gamer  
Best Miniature Rules Striker Prodotto della linea Traveller
1983 Best Role-Playing Rules James Bond 007  
Best Role-Playing Adventure Stormhaven modulo per Mercenaries, Spies & Private Eyes
1984 Best Role-Playing Rules ex aequo tra Paranoia e Twilight: 2000  
Best Role-Playing Adventure Live and Let Die modulo per James Bond 007
Best Role-Playing Magazine Dragon Magazine  
1985 Best Role-Playing Rules DC Heroes  
Best Role-Playing Adventure Yellow Clearance Black Box Blues modulo per Paranoia
Best Role-Playing Supplement Pendragon Campaign supplemento per Pendragon
Best Role-Playing Magazine Dragon Magazine  
Best Miniatures Rules Battlesystem | Supplemento per Advanced Dungeons & Dragons
1986 Best Role-Playing Rules Ghostbusters  
Best Role-Playing Adventure Going Home supplemento per Twilight: 2000
Best Role-Playing Supplement ex aequo tra Battletech Technical Readout 3025 e Cthulhu by Gaslight
Best Role-Playing Magazine Dragon Magazine  

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ a b Schick, p. 414
  2. ^ (EN) 1974 in http://charlesrobertsawards.com. URL consultato il 10 settembre 2014 (archiviato il 19 agosto 2014).
  3. ^ (EN) v, Game Association Manufacturers. URL consultato il 10 settembre 2014.
  4. ^ Schick, p. 414
  5. ^ (EN) Charles S. Roberts, CSR Awards authorization in http://charlesrobertsawards.com, 31 maggio 1988. URL consultato il 10 settembre 2014 (archiviato il 1º giugno 2012).
  6. ^ (EN) The Origins Awards, Game Manufacturers Association, 1997. URL consultato il 10 settembre 2014 (archiviato dall'url originale il 13 giugno 1998).
  7. ^ Schick, pp. 414-416

Bibliografia[modifica | modifica sorgente]

  • (EN) Lawrence Schick, Heroic Worlds: A History and Guide to Role-Playing Games, New York, Prometheus Books, 1991, ISBN 978-0-87975-653-6.

Voci correlate[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]