Dungeon Adventures

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Dungeon Adventures, comunemente detta semplicemente Dungeon (letteralmente "Avventure nel Sotterraneo" o "Sotterraneo") è una rivista indirizzata ai giocatori di giochi di ruolo, in particolare di Dungeons & Dragons. È stata pubblicata dall'editore di Dungeons & Dragons (in sequenza la TSR, la Wizards of the Coast ed attualmente la Hasbro), fino al 2002 quando la Paizo Publishing ne ha acquisito i diritti di pubblicazione, sotto licenza della Hasbro.

Il 19 aprile 2007 è stato annunciato che, con il numero 150, si chiude definitivamente la pubblicazione cartacea di Dungeon.[1]

Ogni numero fornisce da quattro a dieci avventure autoconclusive e testate in gioco, dette moduli. I master possono presentarli così come scritti ai propri giocatori o possono adattarli alla propria Campagna. Fornendo idee, trame, avversari, mappe, mostri e agganci di gioco permette di risparmiare molto tempo nel preparare una partita. Poiché un singolo numero della rivista contiene diversi moduli è anche significativamente più economica dell'acquisto di moduli singoli, il che spiega forse la sua perdurante popolarità.

Nel 1991, Dungeon ha vinto l'Origins Award per Best Professional Adventure Gaming Magazine of 1990 ("Miglior Rivista di Avventure di Gioco Professionale del 1990").

A partire dal numero 90 nel 2002 è stata combinata con la rivista Polyhedron per formare un'unica rivista. Molte delle sezioni di Polyhedron presentavano minigiochi completi per il d20 system, cominciando con "Pulp Heroes" nel numero 90.

Nell'agosto del 2004, a partire dal numero 114 il redattore Erik Mona ha cambiato il formato focalizzandosi principalmente su Dungeons and Dragons ed abbandonando la sezione Polyhedron. Attualmente include tre moduli per numero, uno per personaggi di basso livello, uno per personaggi di medio livello ed infine uno per personaggi di alto livello. Inoltre ci sono diversi articoli brevi di una o due pagine su diversi soggetti, insieme a fumetti ed alle colonne regolari Wil Save di Wil Wheaton e Dungeoncraft di Monte Cook.

Dragon è la rivista sorella di Dungeon che pubblica articoli con nuove classi, mostri, incantesimi e consigli per i giocatori. Dall'aprile del 2003 la Nexus Editrice pubblica la rivista italiana Dragon & Dungeon in cui vengono pubblicate traduzioni di articoli selezionati da Dragon e da Dungeon.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Paizo Publishing to Cease Publication of DRAGON and DUNGEON

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

giochi di ruolo Portale Giochi di ruolo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di giochi di ruolo