Science fantasy

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Copertina della rivista Imagination (ottobre 1950)

Lo science fantasy è un filone ibrido del fantasy e della fantascienza.

Di esso non esiste una vera e propria definizione: alcuni, come Rod Serling, sostengono che lo science fantasy rende l'impossibile plausibile, nel senso che prende una sfumatura di realismo alle cose che semplicemente non possono accadere nel mondo reale in alcuna circostanza. Altri sostengono che lo science fantasy è un romanzo fantascientifico che presenta degli elementi fantastici.

Lo science fantasy, come detto, presenta delle sfumature magiche e fantastiche che la fantascienza non ha: per esempio, una macchina che rende invisibili fa parte della fantascienza, mentre un anello che rende invisibili fa parte dello science fantasy. Tuttavia, sia la fantascienza sia lo science fantasy possono usare mondi immaginari, creature intelligenti non umane (di solito lo science fantasy è basato sul mito) e mostri stupefacenti.

Filoni legati alla science fantasy[modifica | modifica wikitesto]

Terra morente[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Fantascienza apocalittica e post apocalittica.

La Terra morente (dying earth) si caratterizza dalla fantascienza poiché l'universo usato non è compatibile con essa. Il principale esponente di questo filone è Jack Vance, con il suo Ciclo della Terra Morente, in cui la magia ha un ruolo centrale.

Planetary romance[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Per approfondire, vedi Planetary romance.

Il planetary romance è una storia basata soprattutto o interamente attorno ad un singolo pianeta, illustrandone il paesaggio, le eventuali popolazioni autoctone e la cultura.

A Voyage to Arcturus di David Lindsay, pubblicato nel 1920, è uno dei primi esempi di romanzi di questo genere, tuttavia differisce dalla fantascienza e viene considerato un romanzo filosofico, nel quale il pianeta straniero è un pretesto per l'esplorazione dei temi filosofici.

Magic science[modifica | modifica wikitesto]

La magic science è una storia dove la magia ha sostituito la tecnologia. Queste storie uniscono elementi antichi, come le spade, con elementi di alta tecnologia, come le macchine volanti.

Dopo la nascita del filone steampunk, questo tipo di storie sono spesso definite steamfantasy.

Esempi di opere[modifica | modifica wikitesto]

Illustrazione di copertina per John Carter of Mars (Dell, 1940)

Alcune opere che sono state definite come appartenenti al filone dello science fantasy:

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]