Mario Kart

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mario Kart
Mariokartwii sslg3.jpg
Pubblicazione Nintendo
Serie Mario
Genere Simulatore di guida
Modalità di gioco multiplayer

Mario Kart è una serie di videogiochi di corse con go-kart prodotta dalla Nintendo. La serie è caratterizzata dalla presenza di molti personaggi provenienti dai giochi di Mario, dalla possibilità di ottenere ed utilizzare armi bizzarre per ostacolare gli avversari e vincere le gare e dalle piste colorate e varie, passando da spiagge tranquille a caotiche autostrade colme di ostacoli.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il primo gioco della serie nasce sul Super Nintendo nel 1992 col nome Super Mario Kart ed ebbe un grande successo, anche grazie all'innovativo sistema grafico di rotazione della pista, che simulava un effetto tridimensionale. Il gioco era ricco di tracciati ambientati in verdi praterie, spiagge, case stregate, castelli di Bowser e, come tracciato finale, la stupenda Pista Arcobaleno che diventerà una pista simbolo della serie, apparendo in tutti i giochi successivi. Il gioco introduce un metodo fuori dal comune per avvantaggiarsi, ovvero gli strumenti e i power-up come i gusci verdi, i funghi e le bucce di banana. Questo, insieme alla grande varietà di personaggi, contribuì al successo del videogioco, che convinse la Nintendo a produrre vari episodi successivi.

Il secondo episodio, Mario Kart 64, viene pubblicato nel 1996 per la piattaforma Nintendo 64. Il gioco utilizza piste completamente in tre dimensioni ma i personaggi sono bidimensionali. Rispetto al precedente episodio, vengono sostituiti due personaggi, Koopa Troopa e Donkey Kong Jr., rispettivamente con Wario e Donkey Kong. La derapata assume un'importanza maggiore con l'introduzione del sistema dei MiniTurbo, aggiunto alle Prove a Tempo e alla possibilità di salvare i propri "Fantasmi" con i tempi migliori. Viene perfezionata la modalità "Battaglia" (già presente nel primo capitolo) nella quale i giocatori si sfidano a colpi di oggetti per togliersi a vicenda i tre palloncini che indicano le "vite" a disposizione. Il gioco, anche se considerato inferiore al suo predecessore, riesce a vendere oltre nove milioni di copie e gode di un ottimo successo tra i videogiocatori, soprattutto per la possibilità di giocare in quattro contemporaneamente, cosa che per l'epoca era impagabile. Mario Kart 64 vede la concorrenza dell'ottimo Diddy Kong Racing, altro gioco di corse per la stessa piattaforma simile nel gameplay.

Nel 2001 la serie approda sulla console portatile (Game Boy Advance) con Mario Kart Super Circuit. Il gioco utilizza un motore grafico stupefacente, con effetti simili alle tre dimensioni. Il gameplay viene addirittura rinnovato e risulta più godibile rispetto alla controparte per Nintendo 64. Oltre ai già noti personaggi del precedente titolo, Super Circuit introduce nuove magnifiche piste, alle quali si aggiungono quelle di Super Mario Kart, sbloccabili durante il corso dell'avventura. La modalità a più giocatori consentiva, oltre alle normali sfide, di scambiarsi i fantasmi delle prove a tempo. Il gioco ebbe un successo strepitoso e vinse numerosi premi.

Nel 2003 esce Mario Kart: Double Dash!! su GameCube, con un sacco di personaggi nuovi e l'opportunità di usare due personaggi allo stesso tempo su un solo veicolo. Ogni personaggio ha degli oggetti esclusivi, ma solo il personaggio che non è alla guida li può lanciare, per questo viene introdotta la possibilità di cambiare il personaggio alla guida con il "cecchino" che è posizionato dietro; inoltre gli oggetti ottenuti vengono mostrati in mano ai personaggi scelti. Nuove, bellissime piste fanno la loro comparsa in questo gioco, così come nuovi strumenti come il Categnaccio e la Bob-omba. Il gioco introduce, nella modalità Battaglia, due varianti alla normale "Battaglia palloncini" a base di furti di Soli Custodi o di esplosive Bob-ombe.

A fine 2005 è la volta della versione per Nintendo DS, Mario Kart DS, il primo capitolo per console portatile in tre dimensioni. Il gioco presenta oltre alle nuove piste alcuni tracciati dei precedenti capitoli, rinnovati sotto diversi aspetti. Oltre a questo bisogna sottolineare la presenza di parecchi personaggi e veicoli diversi, ognuno con le proprie qualità. Il giocatore può anche disegnarsi un simbolo da applicare sul proprio veicolo grazie al touch screen. Inoltre, con Mario Kart DS la serie introduce le sfide multiplayer online via Nintendo Wi-Fi Connection. Questa modalità ha immediatamente avuto un successo fenomenale, raccogliendo milioni di giocatori da tutto il mondo. Il gioco, considerato da molti il migliore della serie, ha venduto più di ventitré milioni di copie dalla sua uscita.[1]

L'11 aprile 2008 Mario Kart Wii debutta in Europa (in Giappone il giorno prima). Questo capitolo riprende il motore grafico di Double Dash!! con qualche miglioramento, introduce le moto (che hanno un sistema di guida un po' diverso dal kart), e modifica la tecnica dello snaking che in Mario Kart DS consentiva di utilizzare un miniturbo con la pressione alternata di alcuni tasti durante una derapata. Mario Kart Wii raccoglie a sé alcune piste dei precedenti episodi, così come avveniva nel Nintendo DS, nelle coppe denominate "Coppe Retrò". Il gioco include nella confenzione un volante di plastica chiamato Wii Wheel, che regala un'esperienza di gioco unica e immersiva. La modalità Wi-Fi di questo episodio è realizzata in maniera eccellente, con un sacco di opzioni e rallentamenti inesistenti. Inoltre, i giocatori di tutto il mondo non sono più anonimi e viene mostrata la loro nazionalità e il loro nome. E', fino ad ora, l'unico capitolo della serie ad avere tra gli oggetti il Mega-Fungo; introdotto in New Super Mario Bros. per il DS, e che rende i giocatori temporaneamente più grandi e veloci e pressoché invincibili (possono essere ribaltati solo da un giocatore che ha utilizzato una Stella o da un Pallottolo Bill)

Esistono anche due versioni da sala giochi di Mario Kart, Mario Kart Arcade GP del primo trimestre 2005 e Mario Kart Arcade GP 2 dell'ultimo trimestre del 2006. Entrambe sono state prodotte da Namco su licenza Nintendo ed includono pertanto nuovi personaggi famosi quali Pac Man.

Il 2 dicembre 2011 esce Mario Kart 7 per Nintendo 3DS. Il gioco introduce nuovi personaggi (Mario Metallo, Dolceape Regina, Torcibruco e Lakitu) ed un gran numero di novità. Per la prima volta vi è la possibilità di personalizzare il proprio kart e di una nuova dinamica di guida denominata "Land-Water-Air" (ovvero "Terra-Acqua-Aria") grazie alla quale i veicoli ottengono la possibilità di volare (o meglio planare) per qualche manciata di secondi o scorrazzare in sezioni subacquee del tracciato che prima di Mario Kart 7 erano considerate "fuori pista". Il punto forte del gioco sono la grafica (meno luminescente e più godibile rispetto a quella di Mario Kart Wii), il sonoro e l'effetto stereoscopico che rendono il gioco un prodotto ottimamente riuscito. Mario Kart 7 contiene 16 piste nuove e 16 piste prese dai vecchi giochi, potenziate alla grande. Tra i nuovi oggetti introdotti vi sono il Fiore di Fuoco, la Coda Tanooki ed il Sette Portafortuna (che da a disposizione del giocatore sette oggetti contemporaneamente attorno al proprio veicolo: un Guscio Rosso, un Guscio Verde, una Banana, un Kalamako, una Bob-omba, un Fungo Scatto e una Stella). La modalità Wi-Fi è pressoché identica a quella della controparte per Wii, sebbene i partecipanti siano ora solo 8 per gara. Inoltre il Guscio Spinato, per non svantaggiare troppo chi in testa alla gara, a filare radente al tracciato come prima di Mario Kart Double Dash ed ha quindi la possibilità di travolgere qualsiasi concorrente sul suo percorso e vengono reintrodotte le Monete

Durante il Nintendo Direct di giugno, viene annunciato Mario Kart 8. Il gioco introduce un sistema anti-gravità, grazie al quale si può correre sui muri e sottosopra e gli oggetti subiscono due variamenti: il primo è che dopo che la roulette degli oggetti si ferma, l'oggetto selezionato (ad eccezione dei "tripli oggetti" quali Tripli Gusci, Triple Banane e Tripli Funghi Scatto) viene mostrato sulla mano del corridore fino al suo utilizzo ed il secondo è che si può avere in proprio possesso solo un oggetto per volta. Inoltre viene introdotta la "Mario Kart TV" (MKTV), un servizio con il quale si può creare un piccolo filmato con i momenti salienti della gara da condividere su internet e salvare schermate della gara.[2] Vengono anche reinserite le moto, che però non possono impennare se non per puro scopo grafico durante un'accelerazione e funzionano come normali kart, e una nuova categoria di veicoli, gli ATV; sono più veloci dei normali kart e hanno una velocità fuori pista maggiore.

Personaggi giocabili[modifica | modifica wikitesto]

I personaggi sono elencati in ordine alfabetico. Le celle scure denotano i personaggi da sbloccare.

Personaggio SMK MK64 MKSC MKDD MKDS MKWii MK7 MK8
Baby Daisy No No No No No No
Baby Luigi No No No No No
Baby Mario No No No No No
Baby Rosalinda No No No No No No No
Baby Peach No No No No No No
Bowser
Bowser Jr. No No No No No No
Daisy No No No
Diddy Kong No No No No No No
Donkey Kong No
Donkey Kong Jr. No No No No No No No
Funky Kong No No No No No No No
Iggy Koopa No No No No No No No
Koopa Troopa No No No
Lakitu No No No No No No
Luigi
Larry Koopa No No No No No No No
Lemmy Koopa No No No No No No No
Ludving Von Koopa No No No No No No No
Mario
Mario Metallo No No No No No No
Mii No No No No No
Morton Koopa Jr. No No No No No No No
Paratroopa No No No No No No No
Pipino Piranha No No No No No No No
Peach
Peach Oro Rosa No No No No No No No
Re Boo No No No No No No
Regina Dolceape No No No No No No No
R.O.B. No No No No No No No
Rosalinda No No No No No
Roy Koopa No No No No No No No
Skelobowser No No No No No No No
Strutzi No No No No No No
Tartosso No No No No No No
Tipo Timido No No No No No Si
Toad
Toadette No No No No No
Torcibruco No No No No No No No
Waluigi No No No No
Wario No
Wendy O. Koopa No No No No No No No
Yoshi

Strumenti ricorrenti[modifica | modifica wikitesto]

Come già menzionato, per ostacolare i propri avversari i giocatori possono raccogliere diversi strumenti, ognuno con un effetto particolare. Tutti gli oggetti derivano da vari giochi della serie di Mario o Donkey Kong. Gli strumenti vengono ottenuti in modo casuale toccando delle speciali scatole con un punto di domanda disegnato su di esse, sparse lungo il tracciato.

La Stella, uno strumento ricorrente nella serie
  • Guscio verde - Il guscio di un Koopa verde che va scagliato come un proiettile per colpire gli avversari. Può apparire anche a gruppi da tre ed è in grado di rimbalzare per un po' di volte sulle pareti del tracciato; molto utile in parti del tracciato stretti e con curve ma può anche colpire chi lo ha lanciato.
  • Guscio rosso - Il guscio di un Koopa rosso . Diversamente dalla sua controparte verde, anziché rimbalzare insegue il nemico più vicino all'utilizzatore. È difficile da neutralizzare, ma i modi più efficaci consistono nell'avere un altro strumento da usare come scudo improvvisato, oppure fare in modo che un pezzo delle barriere della pista sia tra te e il guscio compiendo una curva stretta. Come per i gusci verdi, possono apparire in gruppi da tre alcune volte. Viene automaticamente neutralizzato a contatto con una parete.
  • Guscio spinato - Un guscio blu con le spine, apparso in una versione alata in Mario Kart: Double Dash!!, Mario Kart DS e Mario Kart Wii che gli ha fatto valere il nome di "Guscio Alato", chiamato anche semplicemente Guscio blu. È la nemesi dei piloti in testa alla gara in quanto se lanciato scatta subito a velocità folle all'inseguimento di quest'ultimo. La versione normale si muove velocemente fino al primo in classifica, esplodendo su di esso. I giocatori colpiti lungo il tragitto del guscio andranno in testacoda. Il guscio alato ha lo stesso effetto della versione normale, ma non influenza i giocatori diversi dal primo. Lo si può schivare usando un Fungo Scatto in un determinato momento poco prima dell'impatto o, da Mario Kart 8, col Super Clacson.
  • Buccia di banana o semplicemente Banana - Semplice buccia di banana che fa scivolare i nemici, anche questa può apparire in gruppo di tre. Quando è attivato un gruppo di tre banane, esse si posizionano dietro al veicolo, se un veicolo di una squadra avversaria le urta, questo verrà ribaltato, nel caso invece che un oggetto vi urtani contro, le banane fungono da riparo e annullano l'oggetto. Di solito la Tripla Banana ,quando utilizzata, si dispone in fila ma da Mario Kart 8 le tre banane ruoteranno una lontana dall'altra attorno al kart, similmente ai Tripli Gusci.
  • Fungo o Fungo Scatto - Un fungo del mondo di Mario, chiunque lo usi otterrà un turbo temporaneo. Appaiono come altri oggetti anche in gruppi da tre, specie se il giocatore si trova in una posizione bassa in classifica. Molto utile per tagliare parti del tracciato.
  • Fungo dorato - Fungo speciale introdotto in Mario Kart 64; nella versione Double Dash!! In passato poteva essere usato esclusivamente da Toad, Toadette e a random da Pipino Piranha e Re Boo: In Mario Kart Wii lo possono utilizzare tutti i personaggi. Una volta attivato, per un po' di secondi il giocatore potrà usare turbo illimitati.
  • Cubo oggetto finto o Cubo finto - È simile a un normale cubo oggetto, ma qualunque giocatore lo colpisca finirà in testacoda. Ha il punto interrogativo rivolto all'ingiù e fino a distanze ravvicinate ha i colori di un normale Cubo oggetto
  • Bob-omba - Introdotto in Double Dash!! come oggetto esclusivo di Wario e Waluigi, è divenuto disponibile a tutti i personaggi negli episodi successivi. Una volta lanciata, questa bomba esplode dopo pochi secondi o se un pilota ci passa troppo vicino. Se un giocatore si trova nel raggio d'esplosione dell'ordigno verrà sollevato in aria.
  • Categnaccio - Appare solamente in Double Dash!! come oggetto esclusivo di Baby Mario e Baby Luigi. Una volta usato, il Categnaccio trascinerà dietro di sé i due piccoli bambini, travolgendo inoltre tutti i nemici sulla sua strada similmente ad un Pallottolo Bill, ma con la differenza che dopo essersi staccato dal kart esso continuerà per un po' a travolgere avversari.
  • Boo - Chiunque usi Boo, diventerà intoccabile per breve tempo. Inoltre, se il pilota immediatamente davanti a te possiede un oggetto, lo ruberà donandolo all'utilizzatore.
  • Saetta - Un fulmine estremamente potente. Una volta usato, tutti i piloti nelle posizioni successive all'utilizzatore (a meno che non siano sotto l'effetto della Stella) verranno rimpiccioliti, rallentati e perderanno gli oggetti che avevano. All'inizio l'effetto del fulmine svaniva dopo un tempo uguale per tutti, ma a partire da Mario Kart: Double Dash!! la durata dell'effetto dipenderà dalla posizione che si aveva una volta subito l'effetto stesso: più si è vicini all'utilizzatore, prima si ridiventa normali.
  • Stella - La famosissima stella dell'invincibilità di Super Mario Bros. appare in tutti gli episodi della serie e, come si può presupporre, dona a chi la usa un breve periodo di immunità da qualsiasi arma e dal terreno e la capacità di ribaltare i personaggi che incontra. Inoltre aumenta di poco la velocità a chi la usa e dona un'accelerazione istantanea.
  • Calamako - Questo fastidioso nemico di Mario diventa uno strumento a partire da Mario Kart DS in poi. Se usato, oscura lo schermo degli avversari con un getto d'inchiostro, rendendo difficile la guida. Si può "ripulire" la visuale utilizzando un Fungo Scatto o passando sopra un certo tipo di turbo presente sulla pista (di solito quelli che fanno sollevare da terra il giocatore o quelli particolarmente potenti).
  • Pallottolo Bill - Un altro nemico di Mario trasformato in strumento, si ottiene solamente quando si è in una posizione decisamente bassa; di solito l'ultima. Questo strumento trasforma chi lo usa in un Pallottolo Bill, che automaticamente correrà lungo la pista a una velocità impressionante, colpendo tutti i nemici lungo la sua strada, facendoli ribaltare e distruggendo i loro oggetti. Il suo effetto svanisce dopo aver raggiunto una posizione alta della classifica o dopo pochi secondi. Si può ottenere, anche in posizioni alte, rubandolo con il giusto tempismo con Boo.
  • Mega Fungo - Presente solo in Mario Kart Wii, questo strumento tratto da New Super Mario Bros. fa diventare gigante chiunque lo usi, rendendolo perciò invincibile (battuto solo dalla Stella ed il Pallottolo Bill), in grado di schiacciare gli avversari che urta, distruggendo i loro oggetti e immune ai rallentamenti del fuori pista e ad altri ostacoli. Se si viene colpiti da un Fulmine quando si è sotto l'effetto del Megafungo si tornerà normali.
  • Blocco POW - Introdotto in Mario Kart Wii, il famosissimo blocco POW di Mario Bros. diventa una vera scocciatura se usato, colpendo tutti gli avversari che si trovano per terra fermandoli completamente e facendogli perdere gli oggetti in possesso. Quelli a mezz'aria o sotto effetto della Stella non verranno colpiti, e chi agita il telecomando o effettua un'impennata a tempo con il terzo terremoto di preavviso causato dall'oggetto, verrà solamente rallentato un poco, perdendo comunque gli oggetti in possesso.
  • Nuvola grigia - Introdotto in Mario Kart Wii, questo strumento rende molto più veloce chi lo usa, ma dopo poco tempo egli verrà colpito da una saetta che lo rimpicciolirà. Questo strumento può essere passato agli avversari toccandoli.
  • Piuma - Presente solo in Super Mario Kart, permetteva al giocatore di fare salti altissimi e superare barriere e ostacoli.
  • Sette Portafortuna (Lucky Seven) - Presente solo in Mario Kart 7 fa apparire 7 strumenti (un Guscio verde, un Guscio rosso, una Banana, un Fungo Scatto, un Kalamako, una Stella e una Bob-Omba) al giocatore che lo usa. Tutti e sette gli strumenti possono essere usati nell'ordine che si vuole e ruoteranno attorno al corridore (l'oggetto scelto sarà quello più di fronte al giocatore al momento della pressione del tasto).
  • Fiore di fuoco - Reintrodotto in Mario Kart 7 permette al giocatore che lo usa di sparare delle palle di fuoco contro gli avversari. Appena la palla di fuoco tocca l'avversario, gli fa perdere qualche moneta, e lo fa ribaltare per alcuni secondi. Gli avversari si ribaltano anche se non possiedono Monete. Le palle di fuoco si frantumano se toccano il muro o un'altra superficie o dopo un paio di rimbalzi come nella dinamica dei giochi.
  • Superfoglia - Introdotta in Mario Kart 7 fa spuntare al kart dell'utilizzatore la "Coda Tanbooki"; una coda di procione (quella del costume di Mario Tanooki). La coda può essere utilizzata per colpire gli avversari o respingere e frantumare gli oggetti.
  • Otto Matto (Crazy Eight)- Presente in Mario Kart 8. Ha la stessa utilità del Sette Portafortuna di Mario Kart 7, ma oltre agli oggetti di quest'ultimo da al giocatore anche una grossa moneta che, se attivata, dà al giocatore due Monete in più ed un brevissimo scatto di accelerazione.

Elenco dei Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Financial Results Briefing for the Nine-Month Period Ended December 2007, Nintendo, 25 gennaio 2008, pp. 6. URL consultato il 25 gennaio 2008.
  2. ^ Mario Kart 8 | Wii U | Giochi | Nintendo

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]