Mario Kart DS

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mario Kart DS
Mario-KartDS.jpg
Sviluppo Nintendo EAD
Pubblicazione Nintendo
Serie Mario Kart
Data di pubblicazione 14 novembre 2005 Stati Uniti
17 novembre 2005 Australia
25 novembre 2005 Europa
8 dicembre 2005 Giappone
5 aprile 2007 Corea del Sud
Genere Simulatore di guida
Modalità di gioco 1-8 giocatori Off-line

2-4 On-line

Piattaforma Nintendo DS
Supporto Cartuccia

Mario Kart DS è il quinto videogioco della serie Mario Kart, il primo ad essere stato pubblicato su Nintendo DS.

Come nei precedenti giochi della serie, il giocatore deve affrontare diverse gare di go-kart utilizzando come piloti i personaggi della saga di Mario. Ognuno ha a disposizione il suo kart e, sul tracciato, può raccogliere armi ed accessori, tutte nella tradizione Mario (banane, gusci dei Koopa Troopa, fulmini, Boo ecc.), per rallentare la corsa degli avversari.

È il primo gioco a supportare la Nintendo Wi-Fi Connection, ovvero la connessione ad internet per il Nintendo DS.

Modalità di gioco[modifica | modifica sorgente]

In Mario Kart DS è possibile correre su piste tridimensionali, in ambienti insidiosi come paludi e deserti. Nel gioco ci sono 5 diverse modalità di gioco: gran premio, prova a tempo, sfida, battaglia, missione. La prima consiste in una serie di 4 gare con otto corridori che si contendono la vittoria. A ogni gara vengono assegnati dei punti in base al piazzamento, e alla fine chi ha più punti è proclamato vincitore. Nella modalità prova a tempo occorre solo fare un giro della pista nel minor tempo possibile, in un circuito a scelta. La modalità sfida è effettuabile anche in multiplayer. È simile alla modalità gran premio, ma più personalizzabile. Si può infatti scegliere se fare a squadre, i circuiti, se indire un limite minimo di gare da vincere, o da percorrere. Si può scegliere anche l'abilità della CPU: facile o difficile.) Anche la modalità Battaglia si può fare in multiplayer. Si deve scegliere tra "Battaglia palloncini" e "Corsa per i soli". Nella prima ognuno ha dei palloncini, e lo scopo è bucare o rubare i palloncini altrui, in modo di restare l'unico che ne ha almeno uno. Nell'altra modalità l'obbiettivo è raccogliere il maggior numero di soli presenti sulla pista; inizialmente i soli compariranno autonomamente, ma poi occorrerà sottrarli agli altri concorrenti. Una volta colpito il concorrente con un oggetto, uno dei soli del giocatore colpito comparirà in un punto casuale della pista e si deve essere il più rapido a prenderlo. Quando uno finisce tutti i soli viene eliminato, vince l'ultimo che resta. La modalità missione è disponibile solo a un giocatore e consiste in una serie di missioni, di cui la difficoltà aumenta gradualmente.

Lista piloti[modifica | modifica sorgente]

I piloti che partecipano alle corse sono i personaggi del mondo di Mario ma alcuni andranno sbloccati. Ognuno di essi possiede all'inizio tre kart diversi sia per aspetto che per caratteristiche; In questa versione, infatti, a differenza di quasi tutte le altre, associa le peculiarità tecniche non al pilota, bensì al veicolo; in seguito, però, si potrà scegliere qualsiasi kart con qualsiasi personaggio, raggiungendo così la notevole cifra di 36 veicoli a testa. Inoltre gli altri piloti cercheranno di arrivare primi tramite l'uso di oggetti come banana e turbo o missili. Questi sono i piloti e le macchine corrispondenti:

Mario

  • Fulmine
  • MR standard
  • Meteora

Luigi

  • Poltergust 4000
  • LG standard
  • Tagliavento

Peach

  • Turboreale
  • PC standard
  • Principessa

Yoshi

  • Ovomobile
  • YS standard
  • Cetriolbolide

Toad

  • Fungomobile
  • TD standard
  • 4x4

Donkey Kong

  • Rino Sprint
  • DK standard
  • Safari Car

Wario

  • Bruta
  • WR standard
  • Turbotrattore

Bowser

  • Tirannobolide
  • BW Standard
  • Uragano

Daisy

  • Floromobile
  • DS standard
  • Danzerina

Tartosso

  • Skeleton
  • TO standard
  • Ossarmato

Waluigi

  • Oromantide
  • WL standard
  • Wamoto

R.O.B.

  • Robomobile
  • RB standard
  • Turborob

Tipo Timido (solo nel multiplayer a una sola cassetta)

  • TT standard

Lista piste[modifica | modifica sorgente]

In questo gioco sono presenti 16 piste inedite e 16 provenienti dai precedenti Mario Kart: 4 di Super Mario Kart per SNES, 4 di Mario Kart 64 per Nintendo 64, 4 di Mario Kart Super Circuit per Game Boy Advance e 4 di Mario Kart Double Dash per GameCube, divise in otto trofei da quattro piste ciascuno. Come per i personaggi ed i kart, anche alcuni trofei andranno sbloccati.

Trofeo Fungo Trofeo Fiore Trofeo Stella Trofeo Speciale
Ottotornante Deserto Picchiasol(A) Vette di DK(B) Stadio di Wario
Cascate di Yoshi (A) Borgo Delfino (A) Pista Tictac (C) Giardino di Peach (A)
Spiaggia Smack (C) Flipper di Waluigi(B) Circuito di Mario Castello di Bowser
Palazzo di Luigi (B) Colli Fungo Fortezza Volante(B) Pista Arcobaleno
Piattaforme Trofeo Guscio Trofeo Banana Trofeo Foglia Trofeo Fulmine
SNES Circuito di Mario 1 Pianura Ciambella 1 Spiaggia Koopa 2 Cioccoisola 2
N64 Fattoria Muu Muu Circuito Innevato Cioccocanyon Pontile Stregato
GBA Pista di Peach Castello di Bowser 2 Circuito di Luigi Giardino Nuvola
GCN Circuito di Luigi Baby Park Ponte dei Funghi Circuito di Yoshi

Curiosità[modifica | modifica sorgente]

  • Mario Kart DS è il primo gioco della serie in cui è possibile utilizzare un personaggio che non fa parte dell'universo di Mario, ovvero R.O.B..
  • Mario Kart DS è il primo gioco per Nintendo DS ad introdurre la Nintendo Wi-Fi Connection, ovvero la connessione ad internet per la console.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]