Gran Premio del Belgio 1952

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Belgio Gran Premio del Belgio 1952
Gran Premio d'Europa 1952
18º GP del Mondiale di Formula 1
Gara 3 di 8 del Campionato 1952
Spa 1950.jpg
Data 22 giugno 1952
Nome ufficiale XIV Grote Prijs van Belgie
XIII Grand Prix d'Europe
Circuito Spa-Francorchamps
Percorso 14,12 km
Circuito stradale
Distanza 36 giri, 508,32 km
Clima Pioggia
Risultati
Pole position Giro più veloce
Italia Alberto Ascari Italia Alberto Ascari
Ferrari in 4:37.0 Ferrari in 4:55.000
Podio
1. Italia Alberto Ascari
Ferrari
2. Italia Nino Farina
Ferrari
3. Francia Robert Manzon
Gordini

Il XIV Gran Premio del Belgio, valido anche come XIII Gran Premio d'Europa, è l'edizione del 1952 del Gran Premio del Belgio e del Gran Premio d'Europa.

Il gran premio, per vetture di Formula Uno e valido per il campionato del 1952, si è disputato il 22 giugno 1952 sul Circuito di Spa-Francorchamps.

La gara[modifica | modifica wikitesto]

Il terzo turno del mondiale viene un mese dopo il Gran Premio di Svizzera, durante il quale la Ferrari ha festeggiato diverse vittorie in giro per il continente. Il 31 maggio però, accade durante una gara a Monaco, un terribile incidente a Luigi Fagioli che morirà in ospedale.

La Maserati non era ancora pronta con la sua nuova macchina e il suo leader, Juan-Manuel Fangio è fuori dai giochi dopo un bruttissimo incidente avvenuto in una gara a Monza GP. Questo lascia la Ferrari ancora una volta contro Gordini, HWM, Cooper-Bristols, una ERA, (con Stirling Moss alla guida), una Aston-Butterworth, una Frazer-Nash e una Veritas-Meteor.

Le prove finiscono con Alberto Ascari in pole position sulla sua Ferrari seguito dai suoi compagni di squadra Nino Farina e Piero Taruffi. Jean Behra e Robert Manzon sono in seconda fila sulle loro Gordini mentre Paul Frère (HWM), Ken Wharton (Frazer-Nash) e Mike Hawthorn (Cooper-Bristol) sono in terza fila.

Stava piovendo quando la gara è cominciata e Taruffi ha fatto una bruttissima partenza finendo in mezzo al gruppo mentre Behra fa una grande partenza e va davanti a Ascari e Farina. Anche Moss è tra i primi ma la sua ERA si rompe ed è fuori. Ascari e Farina superano facilmente Behra mentre Taruffi battaglia e recupera fino al sorpasso su Behra al primo giro. Taruffi poi sbaglia alla Malmedy e Behra lo colpisce. Nello stesso giro Manzon supera Hawthorn ed è terzo. Frere su HWM e Brown su Cooper finiscono quinti e sesti.

Piloti e vetture partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

No Pilota Vettura Motore Scuderia
2 Italia Nino Farina Ferrari 500 Ferrari 2.0 L4 Scuderia Ferrari
4 Italia Alberto Ascari Ferrari 500 Ferrari 2.0 L4 Scuderia Ferrari
6 Italia Piero Taruffi Ferrari 500 Ferrari 2.0 L4 Scuderia Ferrari
8 Regno Unito Mike Hawthorn Cooper T20 Bristol 2.0 L6 Privato
10 Regno Unito Alan Brown Cooper T20 Bristol 2.0 L6 Privato
12 Regno Unito Eric Brandon Cooper T20 Bristol 2.0 L6 Privato
14 Francia Robert Manzon Gordini T16 Gordini 2.0 L6 Scuderia Gordini
16 Francia Jean Behra Gordini T16 Gordini 2.0 L6 Scuderia Gordini
18 Francia Johnny Claes Gordini T16 Gordini 2.0 L6 Scuderia Gordini
20 Thailandia Prince Bira Simca-Gordini T15 Gordini Scuderia Gordini
22 Francia Louis Rosier Ferrari 500 Ferrari 2.0 L4 Scuderia Rosier
24 Regno Unito Lance Macklin HWM 52 Alta 1.5 HWM Motors
26 Regno Unito Peter Collins HWM 52 Alta 1.5 HWM Motors
28 Belgio Paul Frere HWM 52 Alta 1.5 HWM Motors
30 Belgio Roger Laurent HWM 52 Alta 1.5 HWM Motors
32 Regno Unito Stirling Moss ERA G Bristol 2.0 L6 ERA
34 Belgio Charles de Tornaco Ferrari 500 Ferrari 2.0 L4 Privato
36 Regno Unito Ken Wharton Frazer-Nash FN48 Bristol 2.0 L6 Scuderia Franera
38 Belgio Arthur Legat Veritas Meteor Veritas 2.0 L6 Privato
40 Regno Unito Robin Montgomerie-Charrington Aston NB Butterworth 2.0 L4 Privato
42 Regno Unito Tony Gaze HWM 51 Alta 1.5 HWM Motors
44 Stati Uniti Robert O'Brien Simca Gordini T15 Simca Privato

Griglia di partenza[modifica | modifica wikitesto]

Fila Pos Pilota Tempo
I fila Italia Alberto Ascari (Ferrari) 4:37.000 (alla media di 183,509 km/h)
Italia Nino Farina (Ferrari) 4:40.000
Italia Piero Taruffi (Ferrari) 4:46.000
II fila Francia Robert Manzon (Gordini) 4:52.000
Francia Jean Behra (Gordini) 4:56.000
III fila Regno Unito Mike Hawthorn (Cooper) 4:58.000
Regno Unito Ken Wharton (Frazer-Nash) 5:01.000
Belgio Paul Frere (HWM) 5:05.000
IV fila Regno Unito Alan Brown (Cooper) 5:07.000
10º Regno Unito Stirling Moss (HWM) 5:08.000
V fila 11º Regno Unito Peter Collins (HWM) 5:08.000
12º Regno Unito Eric Brandon (Cooper) 5:12.000
13º Belgio Charles de Tornaco (Ferrari) 5:13.000
VI fila 14 Regno Unito Lance Macklin (HWM) 5:15.000
15º Regno Unito Robin Montgomerie-Charrington (Aston NB) 5:15.000
VII fila 16º Regno Unito Tony Gaze (HWM) 5:20.000
17º Francia Louis Rosier (Ferrari) 5:23.000
18º Thailandia Prince Bira (Simca-Gordini) 5:29.000
VIII fila 19º Francia Johnny Claes (Gordini) 5:33.000
20º Belgio Roger Laurent (HWM) 5:35.000
IX fila 21º Belgio Arthur Legat (Veritas) 5:37.000
22º Stati Uniti Robert O'Brien (Simca-Gordini) 6:00.000

Ordine d'arrivo[modifica | modifica wikitesto]

Pos No Pilota Team Giri Tempo/Ritiro Griglia Punti
1 4 Italia Alberto Ascari Ferrari 36 3:03'46.3 1 9
2 2 Italia Nino Farina Ferrari 36 +1'55.2 2 6
3 14 Francia Robert Manzon Gordini 36 +4'28.4 4 4
4 8 Regno Unito Mike Hawthorn Cooper-Bristol 35 +1 Giro 6 3
5 28 Belgio Paul Frere HWM-Alta 34 +2 Giri 8 2
6 10 Regno Unito Alan Brown Cooper-Bristol 34 +2 Giri 9  
7 34 Belgio Charles de Tornaco Ferrari 33 +3 Giri 13  
8 18 Belgio Johnny Claes Gordini 33 +3 Giri 19  
9 12 Regno Unito Eric Brandon Cooper-Bristol 33 +3 Giri 12  
10 20 Thailandia Prince Bira Simca-Gordini-Gordini 32 +4 Giri 18  
11 24 Regno Unito Lance Macklin HWM-Alta 32 +4 Giri 14  
12 30 Belgio Roger Laurent HWM-Alta 32 +4 Giri 20  
14 44 Stati Uniti Robert O'Brien Simca-Gordini-Gordini 30 +6 Giri 22  
15 42 Australia Tony Gaze HWM-Alta 30 +6 Laps 16  
Ret 40 Regno Unito Robin Montgomerie-Charrington Aston Butterworth 17 Motore 15  
Ret 6 Italia Piero Taruffi Ferrari 13 Incidente 3  
Ret 16 Francia Jean Behra Gordini 13 Incidente 5  
Ret 36 Regno Unito Ken Wharton Frazer-Nash-Bristol 10 Testacoda 7  
Ret 22 Francia Louis Rosier Ferrari 6 Trasmissione 17  
Ret 26 Regno Unito Peter Collins HWM-Alta 3 Ritiro 11  
Ret 32 Regno Unito Stirling Moss ERA-Bristol 0 Motore 10  

Giro più veloce[modifica | modifica wikitesto]

Alberto Ascari in 4:55.000, alla media di km/h 172,312

Note[modifica | modifica wikitesto]

Salvo indicazioni diverse le classifiche sono tratte da Sito di The Official Formula 1. URL consultato il 21 febbraio 2008.

Campionato mondiale di Formula 1 - Stagione 1952
Flag of Switzerland (Pantone).svg Flag of Indianapolis.svg Flag of Belgium.svg Flag of France.svg Flag of the United Kingdom.svg Flag of Germany.svg Flag of the Netherlands.svg Flag of Italy.svg
  Fairytale up blue.png

Edizione precedente:
1951
Gran Premio del Belgio
Edizione successiva:
1953
Formula 1 Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1